10 argomenti da discutere con un avvocato prima di iniziare un’attività

Ci sono diverse ramificazioni legali per l’avvio di un’azienda. Può portare a questioni relative a responsabilità, diritti d’autore, diritti dei dipendenti e tutto il resto. Quindi uno dei primi passi che dovresti fare mentre lavori per far passare la tua attività è parlare con un avvocato esperto.

Ben de Leon è il presidente di De Leon Washburn & Ward, P.C., dove ha lavorato come consulente generale di alcune delle aziende in più rapida crescita in Texas. Come avvocato esperto di affari, ha recentemente parlato con le tendenze delle piccole imprese di alcune delle questioni legali più importanti di cui i nuovi imprenditori dovrebbero discutere all’inizio. Ecco alcune delle migliori cose da considerare.

Domande da porre a un avvocato prima di iniziare un’attività

Strutturanding Your Business

Esistono diverse strutture aziendali che puoi scegliere quando è possibile scegliere quando è possibile scegliere quando è possibile scegliere quando è possibile scegliere quando è possibile scegliere quando è possibile scegliere Stai formando la tua azienda, tra cui LLC, società S, società C, partnership e prosperità uniche. Quindi parla con un avvocato che può spiegare ogni opzione per te e poi ascoltare la tua visione per la tua azienda in modo che possano guidarti nella giusta direzione per la tua situazione specifica.

Protezione delle tue risorse personali

Non importa quale struttura specifica si rivela la scelta migliore per la tua attività, è essenziale che tu la struttura in modo da limitare il tuo responsabilità personale e protegge le tue attività non business.

, ha dichiarato de Leon in una e-mail alle tendenze delle piccole imprese “, stabilendo una società a responsabilità limitata o altra entità aziendale presso l’agenzia governativa applicabile (ad esempio, presentando un certificato di formazione con il Segretario di Stato del Texas) e garantire un numero EIN dall’IRS sono passi fondamentali per garantire che le attività personali dei proprietari di piccole imprese siano protetti da qualsiasi esposizione in relazione alle loro operazioni commerciali. Molti proprietari di piccole imprese presentavano certificati commerciali con l’impiegato della contea in cui si trova invece la loro attività , pensando che i loro beni personali siano protetti dall’esposizione in questo senso. Questo non è il caso. Solo stabilendo un’entità aziendale e seguendo le leggi e i regolamenti aziendali necessari godono di ciò che è comunemente noto come “scudo aziendale” che protegge i loro risorse personali e assicura che solo le loro attività commerciali siano in gioco.

Scegliere un nome

Un’altra parte per ottenere la tua attività ufficiale a sempre in esecuzione sta scegliendo un nome. Ogni stato ha i suoi processi per la selezione ufficiale di un nome. E devi anche essere sicuro di non aver violato di copyright o marchi esistenti con la scelta del tuo nome. Quindi un avvocato commerciale può aiutarti a assicurarti che il tuo nome preferito sia disponibile e ti guidi attraverso le scartoffie necessarie.

Proteggere gli investitori

Se la tua azienda ha investitori esterni, potrebbe avere un impatto sul tipo di entità aziendale che sei in grado di stabilire per la tua attività. In particolare, devi essere sicuro che la struttura fornisca uno scudo aziendale per i tuoi investitori e te stesso.

Stabilendo le responsabilità di proprietà

Se la tua azienda ha più partner o proprietari, devi anche avere accordi chiari su ciò che ci si aspetta da ogni persona e in quali sono le responsabilità Termini di acquisto di proprietà o attrezzature. È meglio avere contratti o accordi firmati quando si è appena iniziati in modo che tutte le parti coinvolte capiscano cosa ci si aspetta da loro e cosa hanno diritto in una determinata situazione. Questo può aiutarti a evitare disaccordi controversi che potrebbero portare a battaglie legali lungo la strada.

Dice de Leon, “ho visto più volte in cui gli imprenditori hanno accordi orali tra loro o terzi; allora sorge un problema e non c’è nulla per iscritto per affrontarlo. Quando dentro Dubbio, ridotto alla scrittura!

Creazione dello statuto interno

Quindi devi anche creare uno statuto per la tua azienda nel suo insieme. Questi dovrebbero delineare tutte le regole che i proprietari e la direzione dovrebbero seguire nel corso della gestione dell’azienda.

, afferma De Leon, “i proprietari devono capire che stabilire un’entità aziendale e garantire un numero di EIN non è che il primo passo; documenti di governo interno (ad esempio, accordi/statuti/accordi di società in accomanditano), ma il primo passo; Accordi di proprietà (interesse associativo/Accordi degli azionisti) e risoluzioni aziendali per commemorare determinate azioni delle proprie attività (assegnazione di bonus ai dipendenti, acquisto di proprietà immobiliari o attrezzature aziendali, garantire prestiti aziendali, ecc. formalità, ma anche nel caso in cui un’agenzia di regolamentazione decida di scendere e record dei record dei proprietari.

Aderendo alle pratiche di conformità

Il governo federale e ogni singolo stato hanno requisiti per Conservazione dei registri, pratiche di sicurezza e una serie di altri processi relativi al business. Quindi la tua azienda deve sapere esattamente cosa è richiesto per rispettare tutte queste norme e regolamenti. Il tuo avvocato può guidarti attraverso alcuni di questi problemi e assicurarti di sapere esattamente quali record devono essere tenuti a portata di mano e per quanto tempo.

Assicurarsi di essere coperto di assicurazione

Può aiutarti a evitare costose questioni lungo la strada. Parla con il tuo rappresentante legale per discutere di quali tipi di copertura potresti aver bisogno o almeno trarre vantaggio, compresa la copertura per lesioni sul posto di lavoro, violazioni dei dati o richieste di non-infortuni fatti da dipendenti o clienti.

Creazione di contratti di fornitori

Una volta che la tua azienda inizia a lavorare con fornitori, fornitori, clienti o altre terze parti, avrai bisogno di accordi scritti per garantire che ciò Tutte le parti coinvolte sanno cosa aspettarsi. Un avvocato può aiutarti a redigere specifiche o almeno a guidarti attraverso la creazione di alcuni modelli che puoi usare in situazioni comuni.

Navigando i problemi fiscali

Probabilmente la tua rappresentazione legale non farà le tue tasse o gestirà i tuoi libri. Ma ci sono alcune ramificazioni fiscali nella scelta di diverse entità aziendali o di prendere alcune delle altre decisioni sopra elencate. Quindi è importante avere anche un buon CPA nel tuo angolo e il tuo avvocato potrebbe essere in grado di indirizzarti a uno in modo che possano lavorare in tandem su alcune di quelle questioni importanti.

, afferma De Leon, “non solo gli imprenditori devono cercare una buona rappresentanza legale, ma devono anche garantire un buon CPA per parlarli attraverso le ramificazioni fiscali della struttura aziendale che scelgono, acquisti aziendali , i proprietari di tasse applicabili devono presentare una volta stabiliti e simili. Avere un buon coordinamento tra il consulente legale degli imprenditori e il loro CPA rende il processo ancora più fluido, consentendo ai proprietari di concentrarsi sul continuare a far crescere la propria attività.

Foto tramite Shutterstock 5 commenti?

Video:10 argomenti da discutere con un avvocato prima di iniziare un’attività

Reviews

Related Articles