5 idee per la tua strategia di marketing digitale delle piccole imprese

Il marketing digitale è una parte fondamentale del successo commerciale più moderno. Sebbene possa essere un potente strumento di marketing, la creazione di un’efficace strategia di marketing digitale può sembrare schiacciante.

Ecco alcune idee per aiutarti a mettere insieme una strategia efficace per le tue attività di marketing online.

1. Valuta e strategia prima

Prima di iniziare a spendere soldi, devi rallentare e considerare quale sia la tua strategia di marketing in primo luogo. Per molte PMI (aziende di piccole e medie dimensioni), il loro marketing è uno sforzo di patchwork per attingere a quanti più servizi di marketing digitale possibile-e ciò include parecchi opzioni. L’agenzia di marketing digitale Hennessey Digital definisce i servizi di marketing digitale come una “categoria ombrello” che include, tra le altre cose:

  • Sviluppo di siti Web;
  • Social media marketing;
  • PPC (pay per click) pubblicità;
  • SEO (ottimizzazione dei motori di ricerca).

La possibilità di utilizzare queste varie opzioni online può creare una strategia di marketing diversificata, conveniente e scalabile. In altre parole, sono accessibili a piccole e grandi imprese. Tuttavia, la diversità delle opzioni può anche creare un po ‘di problema. Con così tante scelte, può diventare facile esagerare con il budget di marketing.

Ecco perché, prima di spendere un centesimo, dovresti creare una strategia di marketing digitale chiara e completa. Questo dovrebbe selezionare quali canali online ti aiuteranno a raggiungere il tuo pubblico, come dovresti spendere il tuo tempo e le tue risorse in quelle aree e quali metriche possono aiutarti a valutare la tua efficacia.

Questo può sembrare molto lavoro preparatorio. Ma è un primo passo essenziale per creare una strategia di marketing digitale di qualità. Senza preparare il palcoscenico in anticipo, puoi finire per sfuggire ai tuoi fondi di marketing con poco o nulla da mostrare per il tuo sforzo.

2. Usa il tuo sito Web come hub di contenuti online

Il content marketing è parte integrante della maggior parte delle strategie di marketing digitale. Il concetto ruota attorno alla creazione costante di contenuti pertinenti al tuo pubblico, fornisce un valore autentico e aiuta a impostare il tuo marchio come autorità nel tuo campo. Se fatto bene, il content marketing può aiutarti ad attrarre nuovi clienti e mantenere anche clienti esistenti.

Se vuoi avere una potente strategia di marketing digitale, dovrebbe essere costruita sul content marketing. Questo non è un compito facile, ma è uno che richiede investimenti in anticipo e può continuare a ricompensarti lontano nel futuro.

Una delle migliori forme di marketing dei contenuti è un blog sul tuo sito Web. Un blog aziendale può fungere da database online per i tuoi clienti. Ti consente di dimostrare la tua esperienza e conoscenza nel tuo settore. Ti aiuta anche a risuonare con i punti deboli dei membri del pubblico e mostrare perché sei una soluzione legittima che dovrebbero prendere in considerazione.

Oltre a questo, i contenuti del sito Web ad alte prestazioni possono essere condivisi sui social media (l’equivalente online del marketing passaparola.) Può anche aiutare il tuo sito Web più in alto nel motore di ricerca organico Risultati.

Proprio come una buona strategia di marketing digitale, costruire un blog aziendale o risorse simili al sito Web può sembrare molto lavoro. Tuttavia, il numero di vantaggi che può produrre rende un blog che vale la pena.

3. Leva Gli influencer

Il marketing digitale a volte può sembrare molto solo. È facile sentirsi compartimentati nel tuo piccolo angolo di Internet. Tuttavia, ci sono un paio di modi in cui puoi attingere a un esercito di partner online per aiutare a promuovere il tuo marchio.

Questo esercito è composto da influencer. L’influencer marketing consiste nel ottenere personalità online influenti con cui collaborare e promuovere il tuo marchio.

Questa forma di marketing digitale attinge alla lealtà e alla fiducia che gli influencer hanno con i loro follower. È anche facile da ridimensionare a seconda delle tue esigenze. Ad esempio, puoi spendere migliaia di dollari cercando un influencer più grande con milioni di follower. Se stai lavorando con un budget inferiore, puoi perseguire una rete di nano-influenzatori più piccoli, quelli che hanno un pubblico di 10.000 follower o meno.

Non lasciare che i numeri ti ingannano. Il marketing nano-influencer ha dimostrato di essere un modo efficace per promuovere un marchio. Ad esempio, i nano-influencer contano su Instagram con meno di 5.000 follower tendono a vantarsi un tasso di coinvolgimento tra il 5,3% e il 7,2%. La percentuale scende a un misero 1,1% per i più grandi account influencer sulla piattaforma.

4. Cerca il tuo pubblico di destinazione online

Come piccola impresa di successo, potresti sentire di capire già il tuo pubblico. Tuttavia, se vuoi essere efficace online, dovresti essere disposto a investire in alcune ricerche aggiuntive per i clienti.

Prenditi del tempo per indagare su come la demografia del cliente principale si impegna con il mondo online. Ad esempio, Pew Research riporta che:

  • Significativamente più donne che gli uomini usano Facebook;
  • Oltre la metà dei laureati è presente su LinkedIn;
  • Il 71% di quelli di età compresa tra 18 e 29 usa Instagram.

È disponibile una processione infinita di statistiche per ogni immaginabile demografia. Anche se non riesci a trovare abbastanza informazioni specifiche online sulla tua folla particolare, prova a chiederle direttamente. Richiedi feedback su dove i tuoi clienti si riuniscono online e quali argomenti o risorse potrebbero essere interessati a vederti creare.

Inoltre, considera se il tuo pubblico si trova in un’area geografica specifica. In tal caso, vorrai indirizzare i tuoi sforzi online per concentrarti su quelle regioni.

5. Imposta e traccia le metriche

Il marketing non è mai una scienza perfetta. Al contrario, con così tante opzioni di marketing digitale, è comune trovare un enorme successo con una strategia e un miserabile fallimento con un’altra.

Ecco perché è necessario creare KPI (indicatori chiave di prestazione) per guidare i tuoi sforzi. Identificando e impostando KPI, è possibile valutare se il tuo marketing fornisce i risultati desiderati.

Con così tanto del mondo moderno che ruota su Internet, è importante investire in una solida strategia di marketing digitale. Questo inizia con la valutazione delle tue esigenze e la resistenza alla tentazione di diffondersi in troppe aree di marketing online contemporaneamente.

Da lì, vuoi considerare fattori critici come la ricerca del pubblico, il marketing dei contenuti, gli influencer e le metriche. Se riesci a costruire la tua strategia pensando a questi elementi, sarai in grado di creare un’efficace strategia di marketing digitale che si adatta in modo univoco alle esigenze promozionali della tua organizzazione.

Video:5 idee per la tua strategia di marketing digitale delle piccole imprese

Reviews

Related Articles