5 modi in cui Facebook invade la tua privacy (e come fermarlo)

0
44

Il fondatore e CEO di Facebook Mark Zuckerberg una volta ha detto che la privacy non è più una «norma sociale» – e lui mantiene la sua parola. Mentre il social network è un ottimo modo per connettersi con amici e familiari, presenta problemi di privacy per gli utenti.

Come salvare le storie di Instagram: guarda il tutorial!

Inoltre, dalle sue sempre mutevoli impostazioni sulla privacy alla raccolta di dati personali attraverso applicazioni di terze parti, Facebook sembra essere costantemente in agguato sullo sfondo, con molte persone inconsapevoli dei molti modi in cui invade la nostra privacy quotidianamente.

Quindi in questo articolo, evidenziamo alcuni modi in cui il social network sta invadendo la nostra privacy e, cosa più importante, come fermare il social network dal farlo.

1. Facebook usa il riconoscimento facciale

Il riconoscimento facciale è un tipo di tecnologia che ti identifica usando le tue caratteristiche facciali in fotografie o video. Inoltre, Facebook utilizza questa tecnologia per notificarti quando dovresti essere taggato in una foto o in un video.

Ho notato questa impostazione per la prima volta quando stavo etichettando le mie foto di matrimonio. Dopo aver taggato la prima foto di una festa di matrimonio nel nostro album di nozze, il social network ha iniziato a suggerirmi i tag. Non solo mi ha suggerito di taggare tutti, ma ha identificato correttamente chi era ogni persona!

Quindi se questo ti dà fastidio, sarai felice di sapere che puoi disabilitare questa funzione.

Come disabilitare il riconoscimento facciale di Facebook

Per cambiare le impostazioni di riconoscimento facciale di Facebook:

Qui, puoi selezionare se vuoi o meno che il social network ti riconosca nelle foto.

Anche se abbiamo la possibilità di regolare questa impostazione, è comunque preoccupante che alcuni utenti non siano consapevoli che i loro volti sono riconosciuti elettronicamente da un’applicazione di social media.

Ognuno di noi ha avuto la propria faccia scansionata e identificata da Facebook, che lo volesse o no.

2. Le persone possono seguirti a tua insaputa

Facebook non ha solo liste di amici come modo per connettersi con altre persone. Inoltre, se il tuo profilo è impostato su pubblico, probabilmente hai una lista di persone che ti «seguono».

Potresti conoscere alcune di queste persone, ma altre potrebbero esserti sconosciute. Non devono nemmeno aggiungerti come amico, possono seguirti per accedere a tutto ciò che pubblichi pubblicamente.

Questa è una caratteristica preoccupante perché molte persone che hanno il social network potrebbero non avere le loro impostazioni di rete protette. Di conseguenza, probabilmente hanno una lista di seguaci sconosciuti che possono vedere ciò che pubblicano sulla loro timeline.

Come controllare se le persone ti seguono su Facebook

Per vedere se hai dei seguaci sulla tua timeline:

  • Vai al tuo profilo Facebook
  • Seleziona Amici e clicca su Seguaci. I tuoi seguaci saranno elencati qui.
  • Puoi escludere i follower dalla tua lista cambiando le impostazioni della privacy, in modo che solo i tuoi amici possano vedere i contenuti che stai pubblicando.

Per permettere solo ai tuoi amici di Facebook di seguirti:

  • Clicca sulla piccola icona a forma di triangolo nell’angolo in alto a destra della pagina del news feed di Facebook.
  • Seleziona Impostazioni e Privacy e poi Impostazioni.
  • Nella barra laterale, clicca sulla scheda Messaggi pubblici.
  • Successivamente, sotto Chi può seguirmi, seleziona l’opzione Amici.

3. L’amico in sospeso ha accesso ai tuoi messaggi

Hai mai ricevuto una richiesta di amicizia su Facebook, ma non sei sicuro di volerla aggiungere?

È meglio prendere una decisione in fretta perché quando una richiesta di amicizia rimane in sospeso, la persona che l’ha inviata può vedere i post del tuo profilo.

Se hai richieste di amicizia accumulate, assicurati di rispondere per evitare violazioni della tua privacy.

Come accettare o rifiutare le richieste di amicizia

Per visualizzare le tue richieste di amicizia su Facebook:

  • Seleziona l’icona Amici sul tuo feed di notizie di Facebook.
  • Seleziona Conferma o Elimina su ogni richiesta di amicizia per eliminarla.

4. Le app di terze parti raccolgono informazioni su di te

Le tue app e giochi di Facebook non sono così innocenti come potresti pensare. Facebook permette alle sue app di terze parti di raccogliere dati sul tuo utilizzo di internet e anche sulle tue informazioni personali.

Inoltre, poiché queste applicazioni spesso memorizzano i tuoi dati su un server separato da Facebook, le violazioni dei dati possono essere difficili da rilevare.

Ma Facebook ottiene anche altri dati su di te da app, organizzazioni e aziende di terze parti. Facebook utilizza poi la tua attività al di fuori di Facebook per fornire annunci correlati.

Come cambiare la condivisione delle attività al di fuori di Facebook

Per vedere quali applicazioni di terze parti condividono le tue informazioni con Facebook:

  • Clicca sulla piccola icona a forma di triangolo nell’angolo in alto a destra della pagina del news feed di Facebook.
  • Seleziona Impostazioni e Privacy, quindi Impostazioni.
  • Clicca sull’impostazione Le tue informazioni di Facebook nella barra laterale.
  • Poi vai su Attività fuori da Facebook.

Da qui, puoi vedere quali applicazioni e servizi di terzi condividono la tua attività con Facebook.

Puoi modificare le impostazioni di ogni app cliccando sull’icona corrispondente.

Quando accedi a un’applicazione utilizzando il tuo profilo Facebook, è importante essere consapevoli dell’accesso che stai concedendo.

5. Facebook può controllare il tuo profilo dopo la tua morte

Ti sei mai chiesto cosa accadrebbe al tuo account Facebook se tu morissi? Se muori senza aver scelto qualcuno che si occupi del tuo account, le tue informazioni rimarranno nel social network.

Ecco perché è importante selezionare un contatto erede che si prenda cura del tuo account se ti succede qualcosa. Inoltre, questa persona può anche trasformare il tuo profilo di rete in una pagina commemorativa, dove i tuoi cari possono lasciare messaggi gentili e piangere la tua perdita.

Come selezionare un contatto Facebook legacy

Per selezionare un contatto Facebook legacy:

  • Clicca sulla piccola icona a forma di triangolo nell’angolo in alto a destra della pagina del news feed di Facebook.
  • Seleziona Impostazioni e Privacy, quindi Impostazioni.
  • Seleziona la scheda Generale.
  • Successivamente, sotto Impostazioni di memorizzazione, puoi scegliere un amico come contatto ereditario inserendo il nome di questa persona di fiducia.

Prendi il controllo delle violazioni della privacy su Facebook

Anche se Facebook non è sempre aperto sugli scenari di potenziale invasione della privacy che la sua piattaforma presenta, ha delle impostazioni disponibili in modo che tu possa proteggerti.

Ogni volta che il social network aggiorna la sua piattaforma, dovresti controllare le tue impostazioni sulla privacy per assicurarti che non siano state aggiunte nuove opzioni e che le impostazioni che hai scelto in precedenza siano ancora intatte.

Infine, sta a te proteggere le tue informazioni personali. Inoltre, quando il social network cambia o aggiorna la sua politica sulla privacy, tieniti informato su come influisce sui tuoi dati personali.

Fonte: MakeUseOf

Cosa pensi delle potenziali violazioni della privacy di Facebook? Facci sapere cosa ne pensi. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare sul pulsante «Canale Telegram» in alto a destra della pagina.