6 modi per favorire una concorrenza sana sul lavoro

La concorrenza sul posto di lavoro

Può aiutare a rendere il tuo personale più produttivo, più coinvolto e più energico. Tuttavia, può anche stressarli, schiacciare la loro fiducia e portare a risentimento duraturo. Alcune persone sono naturalmente competitive e prosperano nelle competizioni, mentre altre non lo sono e si rannicchiano per la semplice idea di un concorso. Come puoi creare una sana competizione sul lavoro evitando eventuali effetti potenzialmente dannosi? Ecco alcuni suggerimenti.

Creazione di una sana competizione sul lavoro

Rendilo divertente

Il lavoro è naturalmente competitivo: tutti vogliono fare bene nel suo lavoro , essere riconosciuto e essere promosso. Non aggiungere a questo stress rendendo gravi le tue competizioni sul posto di lavoro. Mantieni un elemento spensierato e divertente al concorso.

Monitora gli effetti

Presta molta attenzione a come si svolgono le tue competizioni sul posto di lavoro, non solo nei risultati aziendali, ma anche in termini umani. Gli orari stanno infiamgendo? Le persone si scappano l’una contro l’altra o diventano poco collaborative? Se una competizione inizia a scendere dai binari, chiama per discutere i problemi e, se necessario, porre fine alla competizione.

Competi nei team

La competizione tra gli individui ha il massimo del potenziale per sbagliare. Può portare a un ambiente per cani-eat-dog in cui tutti sono fuori per il numero uno. In generale, le competizioni di squadra sono più sane e incoraggiano anche la collaborazione, che è vitale nel posto di lavoro di oggi. Cerca di bilanciare le squadre il più possibile scegliendo i membri del team con diversi punti di forza. Questo non solo creerà team più efficaci, ma darà anche ai membri l’opportunità di imparare gli uni dagli altri durante la competizione.

Incoraggia le competizioni in competizione con te stesso

Che si concentrano sul raggiungimento di un “migliore personale” invece di battere gli altri possono essere altamente motivanti, evitando al contempo gli aspetti negativi di uno su una competizione. Gli individui possono competere con se stessi, come i rappresentanti di vendita che cercano di aumentare i loro numeri di vendita ogni mese. Anche i team possono competere con se stessi: ad esempio, è possibile misurare il tempo medio del tuo dipartimento di spedizione e vedere se possono diventare più veloci ogni mese.

Rimani concentrato sull’obiettivo finale

È fantastico quando i dipendenti si entusiasmano per la competizione, ma a volte si eccitano che dimenticano il obiettivo finale. Ad esempio, se il concorso misura quante chiamate i rappresentanti del servizio clienti gestiscono in un giorno, potrebbero concentrarsi così tanto sulla velocità che iniziano a correre attraverso le chiamate e la qualità del servizio diminuisce.

Fornisci una ragionevole ricompensa

La ricompensa per le competizioni sul posto di lavoro può variare a seconda della natura della concorrenza, della tua attività e della tua gente. Ad esempio, in alcuni luoghi di lavoro, il team vincente potrebbe essere contento di ricevere un trofeo sciocco e un riconoscimento durante la riunione settimanale. Altri possono essere motivati ​​da qualcosa di più tangibile, come andare a partire presto il venerdì pomeriggio. Altri ancora avranno bisogno di ricompense più grandi per motivare la concorrenza, come i venditori, che sono spesso premiati con bonus o pacchetti di vacanze per portare grandi vendite.

Come si incoraggia la concorrenza sul lavoro (o lo fai)?

Foto del trofeo tramite commento Shutterstock?

Video:6 modi per favorire una concorrenza sana sul lavoro

Reviews

Related Articles