7 hack di produttività da 7 imprenditori di successo

Molti imprenditori di successo, compresi i fondatori di società multimiliardarie, sono arrivati ​​a dove sono attraverso una combinazione di generazione di idee uniche e duro lavoro. Naturalmente, la maggior parte di noi aspira a ottenere qualcosa di simile, anche se non possiamo sperare di replicare quella scala.

Questo è uno dei motivi per cui mi piace leggere e scoprire alcuni degli hack, delle abitudini e dei comportamenti di produttività unici che hanno aiutato quegli imprenditori di successo a raggiungere il loro status. Di seguito ho elencato alcuni dei miei preferiti.

Gli hack di produttività dei migliori imprenditori

Se volete continuare a leggere questo post su "7 hack di produttività da 7 imprenditori di successo" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a 7 hack di produttività da 7 imprenditori di successo, continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

Seguir leyendo


Prova questi interessanti hack di produttività da alcuni degli imprenditori di maggior successo della nostra era:

1. Elon Musk: programmare la giornata in intervalli di 5 minuti

Elon Musk, fondatore di Tesla e SpaceX, usa il blocco del tempo per programmare la sua giornata a intervalli di 5 minuti. In altre parole, rompe la giornata in blocchi di 5 minuti e pianifica di conseguenza compiti, riunioni ed eventi. Non devi pensare a intervalli di 5 minuti, ma qualsiasi sforzo che fai per bloccare il tuo tempo può essere utile. Puoi anche migliorare la tua efficienza “raggruppando” compiti simili insieme; Ad esempio, puoi bloccare 45 minuti per recuperare le e-mail al mattino.

2. Jeff Bezos: mantieni le riunioni piccole con la regola a 2 pizza

Jeff Bezos, fondatore di Amazon e più ricco del mondo, usa la 2-pizza Regola per stimare la partecipazione delle riunioni appropriata. Inviterà solo un certo numero di persone a una riunione che può essere nutrita da un totale di 2 pizze. Ovviamente, questo non è un calcolo preciso. Il punto è che dovresti limitare i tuoi incontri solo alle persone che contano di più. Ciò sarà utile per facilitare le discussioni migliori e più produttive; Inoltre, ridurrai la quantità di tempo totale sprecato, poiché un minor numero di persone trascorrerà del tempo.

3. Ray Dalio: medita su base giornaliera

Ray Dalio, fondatore di Bridgewater Associates, attribuisce il suo successo alla meditazione quotidiana. Ha incoraggiato i suoi dipendenti a praticare la meditazione trascendentale e ha persino scritto un libro sull’argomento. Ci sono molte pratiche di meditazione che puoi sperimentare, derivanti da diverse filosofie e background, ma la maggior parte di esse tenta di raggiungere un obiettivo simile: cancellare la tua mente e migliorare la tua attenzione. Provalo e fai un’abitudine vedere se funziona per te.

4. Mark Zuckerberg: minimizza la fatica delle decisioni

È stato un segreto noto per molti anni che Mark Zuckerberg, fondatore di Facebook, indossa gli stessi vestiti per lavorare ogni giorno . Ma perché? L’idea di Zuckerberg qui è di eliminare (o almeno ridurre) l’affaticamento delle decisioni o l’accumulo di stress e ansia mentre prendi decisioni durante il giorno. Se riesci a eliminare alcune decisioni dal tuo programma quotidiano (come scegliere cosa indossare), ridurrai l’affaticamento delle decisioni, potenzia la tua leadership di pensiero e prendi decisioni importanti (come scegliere un fornitore) molto meno stressante.

5. Jack Dorsey: Fai affidamento su Day Teying

Jack Dorsey, fondatore di Twitter, assegna temi a ogni giorno della settimana di lavoro. Ciò è utile per dividere le tue priorità e rimanere concentrati sul lavoro che conta di più. Ad esempio, potresti usare lunedì come giorno per riunioni e recuperare le comunicazioni. Potresti usare martedì per il lavoro a testa in giù e focalizzati e mercoledì per la pianificazione strategica di alto livello. Diventa ancora più efficace se lo trasforma in una routine coerente.

6. Dustin Moskowitz: mantieni un giorno completamente libero

In linea con questo, Dustin Moskowitz, fondatore di Asana, mantiene sempre un giorno della settimana completamente libero da Riunioni ed eventi programmati. Nello scenario che abbiamo delineato sopra, questo potrebbe essere martedì: un giorno in cui non ci sono incontri, di sorta. Le riunioni non sono necessariamente male, ma spesso ti distraggono dalle tue priorità individuali.

7. Tim Ferriss: applica la regola 80/20

Tim Ferriss, autore della settimana di lavoro di 4 ore, consiglia di utilizzare il principio di Pareto (o l’80/20 regola) essere più selettivi sul tuo lavoro. L’idea di base è che l’80 percento dei risultati proviene dal 20 percento dei tuoi input, in altre parole, l’80 % del tuo valore in un giorno proviene dal 20 percento delle ore di lavoro. Quali tipi di compiti contano di più e come puoi dare la priorità agli altri?

Scoprendo i tuoi hack di produttività

Mentre mi piace sicuramente leggere e imparare da alcuni dei più grandi imprenditori della storia, penso anche che sia importante evitare di soccombere all’adorazione degli eroi o alla sopravvivenza pregiudizio. Solo perché un imprenditore ha trovato successo non significa che siano bravi in ​​tutto, e solo perché un’abitudine o un trucco hanno funzionato bene per un imprenditore non significa che funzionerà per te.

Esperimento con diversi strumenti, strategie, approcci di pianificazione e tecniche di gestione del tempo e assicurati di misurare i risultati. Trova una combinazione di strategie che si adatta meglio alla tua personalità e stile di lavoro e non aver paura di lavorare nuovi approcci nella tua rotazione.

Video:7 hack di produttività da 7 imprenditori di successo

Reviews

Related Articles