Alcune aziende stagionali che vedono un grande picco nelle vendite quest’estate

Un nuovo rapporto di Ware2Go rivela che alcune aziende stagionali stanno assistendo a un grande picco delle vendite quest’estate. I dati fanno parte di un rapporto inedito di Ware2Go (una società di proprietà UPS). Il rapporto ha rilevato un aumento del 151% delle spedizioni di e-commerce alimentare e bevanda.

Poiché la società utilizza il software da UPS per collegare i commercianti a una rete di magazzino distribuita, ha una visione di ciò di cui le aziende avranno bisogno. E attualmente, questa esigenza è guidata dalla pandemia e da come le aziende operano in questo ambiente. La modifica, afferma il rapporto, è responsabile per alcune aziende che vedono un picco del 300% nelle vendite a maggio e giugno.

Il business stagionale è in forte espansione

Se volete continuare a leggere questo post su "Alcune aziende stagionali che vedono un grande picco nelle vendite quest’estate" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a Alcune aziende stagionali che vedono un grande picco nelle vendite quest’estate, continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

Seguir leyendo


La forte crescita è in parte guidata dalla continua enfasi sulla distanza sociale e dal modo in cui le persone socializzano. Più persone stanno a casa, quindi acquistando oggetti che renderanno il loro soggiorno più comodo e divertente.

Alcuni dei grandi picchi nelle vendite sono:

  • Una crescita del 385% del rivenditore online BBQ Pro Shop a maggio e giugno.
  • Un incredibile aumento di 1.477% delle vendite all’inizio dell’estate da Merchant di Cabana di consumatore Beach.
  • Un aumento del 365% delle vendite all’inizio dell’estate da una tenda motorizzata, pergola e rivenditore per lo schermo degli insetti.

Come mostrano i dati, le vendite stanno aumentando a causa delle attività a casa a cui le persone stanno partecipando.

Attività a casa

Un recente sondaggio di Ware2Go afferma che il cambiamento nella vita domestica è responsabile dei nuovi schemi di acquisto e spesa. Attività a casa come lavoro remoto, homeschooling e alimentazione stanno cambiando il modo in cui i consumatori e le imprese si comportano.

Mentre i consumatori acquistano più online, le aziende stanno spostando le loro operazioni per adattarsi alle vendite online. Per i ristoranti, significa rendere la consegna la fonte primaria di entrate e ottimizzare il processo di ordinazione, consegna e raccolta. D’altra parte, per i rivenditori, sta razionalizzando gli ordini online e si sta connettendo con i magazzini per effettuare consegne veloci.

Questo sta cambiando il modo in cui le aziende si preparano per il resto dell’estate e per l’autunno e l’inverno. Le punte stagionali saranno probabilmente molto diverse per il resto dell’anno e/o nel prossimo anno.

The Change

Nel rapporto e-mail di Ware2Go, il CEO della società, Steve Denton, afferma: “La recente accelerazione in eCommerce Order Mix ha creato un nuovo livello di complessità per i commercianti, che richiedono la capacità di adattare rapidamente i cambiamenti alla domanda dei consumatori.

Questo sta creando una catena di approvvigionamento e sfide di adempimento per i commercianti che sono unici a causa delle mutevoli abitudini dei consumatori. Per i rivenditori, grandi o piccoli, la chiave è trovare partenariati con il magazzino per garantire una consegna rapida. L’ascesa del magazzino on-demand lo rende possibile per le aziende, in particolare le piccole aziende con spazio limitato.

Mentre i magazzini adottano nuove tecnologie, consentono alle aziende di capire quanto spazio avranno bisogno e quando. La piattaforma Ware2Go soddisfa in particolare le esigenze di magazzino delle piccole e medie imprese con la sua tecnologia. E man mano che le festività natalizie si avvicinano rapidamente, la miscela di questa esigenza sarà particolarmente importante.

Il magazzino su richiesta fornisce una soluzione, proprio come uno spazio di coworking, per ottenere una migliore maniglia del loro inventario.

La nuova era della logistica

Per i fornitori stagionali che navigano sulle sfide della domanda dei consumatori è sempre un compito difficile. Aggiungi l’incertezza della pandemia e diventa molto più difficile.

Questa nuova era di logistica necessita di soluzioni flessibili che consentono ai fornitori di gestire i picchi nella domanda del prodotto e le recessioni. Con i depositi su richiesta, i fornitori possono gestire meglio le loro esigenze di archiviazione. Ciò significa non dover firmare un contratto annuale quando in realtà non avranno bisogno della completa capacità dello spazio tutto l’anno. Inoltre, questo modello di deposito fornisce anche servizi a valore aggiunto come la spedizione di 1-2 giorni.

Senza contratti annuali o minimi di inventario come parte del suo più grande punto di forza, i piccoli fornitori saranno molto più scalabili. Ora possono distribuire la loro offerta in tutto il paese in diversi magazzini. E quando un cliente ordina, può rendere possibile la consegna di 1-2 giorni o anche lo stesso giorno e competere con i rivenditori online.

Leggi di più:

Small Business News

Video:Alcune aziende stagionali che vedono un grande picco nelle vendite quest’estate

Reviews

Related Articles