Android Device Manager: impara cos’è e come usarlo!

    0
    40

    Il sistema operativo Android ha numerosi strumenti interessanti che possono migliorare la tua esperienza. Inoltre, ci sono diverse opzioni di sicurezza e privacy che si rivelano molto utili. Uno di questi è il Gestore dei dispositivi Android, sconosciuto alla maggior parte del pubblico. Per chi non lo sapesse, attraverso questo strumento puoi rintracciare la posizione del tuo androide e anche «resettarlo».

    Quindi, in questo articolo, parleremo un po’ di Android Device Manager e ti mostreremo come puoi usarlo a tuo vantaggio.

    Cos’è Android Device Manager?

    Questo strumento è offerto da Google e serve come un grande aiuto per i proprietari di Android che hanno perso o hanno subito il furto dei loro dispositivi. Vedi sotto le funzioni disponibili in questo strumento:

    • È possibile rintracciare la posizione del tuo dispositivo utilizzando il tuo account Google;
    • È possibile effettuare chiamate al tuo telefono, indipendentemente dalla sua posizione;
    • Se necessario può resettare la schermata di blocco del tuo telefono;
    • Infine, è in grado di eliminare tutti i dati dal tuo dispositivo Android.

    Come configurare?

    Sorprendentemente, configurare questo strumento è un compito molto facile. Vedi sotto come configurarlo:

    2. Dopo di che, abilita la posizione del tuo telefono;

    3. Poi, vai su Google Android Device Manager. Per farlo, basta cliccare qui. Ora accedi al tuo account Google e la posizione del tuo dispositivo apparirà sullo schermo. Saranno disponibili anche altre informazioni come la versione del dispositivo.

    Fatto! Hai configurato lo strumento e se perdi il tuo telefono puoi utilizzarlo. Ricorda che è sempre importante mantenere attiva la posizione del tuo dispositivo per farlo funzionare correttamente.

    Anche se hai più di un dispositivo, puoi scaricare lo strumento da Google Play Store e lasciarlo installato sui tuoi telefoni. Inoltre, puoi aiutare a trovare i dispositivi dei tuoi conoscenti attraverso questa applicazione, facendogli accedere al suo account. Per scaricare Android Device Manager da Google Play Store, clicca qui.

    Come usare Android Device Manager?

    Ora che hai impostato lo strumento, possiamo spiegare come utilizzare ciascuna delle sue quattro funzioni:

    • Rintracciare la posizione del dispositivo: Questa è la sua funzione principale e può essere utilizzata facilmente, dato che appare automaticamente sulla mappa non appena accedi. Tuttavia, sarà disponibile solo mentre la posizione del tuo dispositivo è attivata;
    • Chiamata al cellulare: una grande caratteristica di questo strumento è che puoi chiamare il tuo dispositivo per un massimo di 5 minuti. Il telefono suonerà ad alto volume, anche se è impostato su silenzioso;
    • Bloccare il dispositivo e uscire dall’account Google: Puoi bloccare il tuo dispositivo e uscire dal tuo account Google. Inoltre, se vuoi, un messaggio può essere visualizzato sulla schermata di blocco del tuo telefono. Anche se sei uscito dall’account Google, non perderai il link, quindi la posizione sarà ancora disponibile. Può essere molto utile in caso di furto;
    • Cancellazione del dispositivo: Infine, puoi cancellare tutti i dati dal tuo telefono. Tuttavia, usa questa opzione solo se sei sicuro che non sarai in grado di recuperare il dispositivo e hai dei dati molto importanti su di esso, poiché in questo caso non avrai più accesso alla posizione.

    Ti è piaciuto questo strumento? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare sull’immagine blu qui sotto!