Applica questi passaggi per determinare il valore della tua piccola impresa

Vuoi conoscere il valore della tua piccola impresa. E questo inizia con una valutazione aggiornata. Anche se non hai intenzione di vendere immediatamente.

Le tendenze delle piccole imprese hanno parlato con Mark Zyla. E Zyla funge da amministratore delegato della valutazione aziendale e della contabilità forense presso Acuitas, Inc.

Spiega per cosa le piccole imprese li usano. E parla anche di ciò che ne va in uno.

Affronta le sfide

Zyla mette in evidenza alcune sfide che affrontano i proprietari di piccole imprese.

I proprietari di piccole imprese fanno di solito parte del team di gestione”, afferma. “Ciò significa che può esserci una confusione dei flussi di cassa contrassegnati come uno stipendio e un ritorno sugli investimenti.

Differenziare chiaramente

Ciò significa che le imprese più piccole devono distinguere tra il lavoro e investimento. E questo di solito non diventa il caso di imprese più grandi.

Le differenze tra valorizzare le piccole imprese e quelle più grandi non finiscono qui. Perché anche le strutture del capitale e delle tasse differiscono spesso. Quindi valutare la tua piccola impresa potrebbe sfidarti più di quanto pensi.

Esamina tre approcci

Fondamentalmente esistono tre modi diversi per valutare la tua piccola impresa.

Basini l’approccio del reddito sul flusso di cassa che l’azienda genera. Ma studiare anche le transazioni delle opere del concorrente. È un buon modo per vedere cosa sopporta il mercato.

Il terzo, che non viene utilizzato in larga misura è chiamato approccio al costo”, afferma Zyla. Questo è il costo di mettere insieme tutte le attività di una particolare attività.

Considera Goodwill

Se hai intenzione di vendere la tua attività, devi considerare Goodwill. Questa è una risorsa immateriale. Include fattori come il valore del marchio di un marchio SMB e della base di clienti.

Possono essere incluse anche cose come le buone relazioni con i dipendenti e la tecnologia proprietaria.

Ancora una volta, le piccole imprese devono fare attenzione qui.

Sviluppare i successori

È importante essere in grado di distinguere tra buona volontà che è allegata alla persona e al business stesso”, afferma Zyla.

Aggiunge che il valore della tua attività viene urtato quando puoi sviluppare successori internamente.

In altre parole, è una buona idea garantire il valore della buona volontà della tua attività non dipende da una sola persona.

Guarda gli aggiornamenti regolari

Anche se non stai vendendo, gli aggiornamenti regolari contano in modo da poter rimanere in cima alla tua valutazione attuale. Questo tipo di esercizio è importante per banchieri e istituti di credito. Aiuta se anche una piccola impresa sta cercando di attirare gli investitori.

Resta in cima

Rimanere in cima alle differenze tra le tue risorse e le passività è una buona pratica.

Questi mostrano anche che sei sulla buona strada per aumentare il valore nel tempo”, afferma Zyla.

Considerevoli intangibili

Gli intangibili variano da affari a business. Ma la tecnologia proprietaria come il software o i processi costituiscono un esempio. E una forza lavoro altamente qualificata ne fa un’altra.

Anche i nomi commerciali riconosciuti in alcune comunità sono esempi.

Zyla fornisce un eccellente esempio per le PMI con un buon track record.

Stabilisci relazioni

Se hai relazioni stabilite con i clienti. Tornano perché conoscono la qualità dei tuoi servizi e prodotti. Ciò migliora il valore della tua attività.

Ciò significa che qualcuno che acquista la tua azienda non ha bisogno di trovare nuovi clienti.

Video:Applica questi passaggi per determinare il valore della tua piccola impresa

Reviews

Related Articles