Cancellare la cache di Android: imparare la differenza tra cancellare i dati e la cache

0
56

Se sei un utente regolare di computer e telefoni cellulari, probabilmente hai sentito parlare del termine «cache». In questo modo, i file di cache sono essenziali per i siti web, le parti del computer e le applicazioni, tuttavia, quando sono troppo accumulati possono essere un po’ dannosi. Pertanto, è sempre necessario cancellare la cache del tuo Android e del tuo PC.

Vedi anche come cancellare la cache di Chrome!

In questo articolo, ti mostreremo cos’è la cache, la differenza tra la cancellazione della cache e la cancellazione dei dati e anche come cancellare la cache di Android. Guarda qui sotto:

Cos’è la cache?

La cache è una sorta di deposito di informazioni che viene memorizzato in una parte del tuo sistema operativo, sia di smartphone che di computer. Così, tra i file memorizzati, ci sono informazioni e frammenti di alcuni siti che sono stati visitati con una certa frequenza, applicazioni usate frequentemente e anche parti del computer. Pertanto, questa cache fa sì che il tuo sistema acceda alle informazioni più velocemente.

Per esempio, Google Chrome può caricare le pagine più velocemente con l’aiuto delle informazioni della cache. Questo è vero anche per le app, i login ai social network o anche per un gioco.

Inoltre, la cache è una memoria temporanea. Pertanto, questa «banca» sarà sempre riempita da nuovi dati, immagini, audio e altri file. In questo modo, cancellare la cache significa eliminare le informazioni esistenti e fare spazio per salvarne altre.

Indipendentemente dal sistema operativo, avrà una partizione dedicata alla cache che non cesserà mai di esistere. L’eccesso di cache non è visto di buon occhio, poiché nel tempo il suo accumulo può rendere le prestazioni del sistema, le applicazioni e i browser più lenti del solito. Di solito questo avviene per la «duplicità» dei file. Pertanto, è importante cancellare la cache del tuo telefono o computer con una certa frequenza, salvando un po’ di memoria interna.

Differenza tra cancellare i dati e cancellare la cache

Cancellare la cache e cancellare i dati sono due opzioni molto semplici per gestire le applicazioni installate sul tuo telefono Android. Anche se sono molto simili, c’è molta differenza tra le due salviette. Vedi sotto per la differenza tra le due azioni:

Clear Cache:

Cancellare la cache può rappresentare la soluzione a vari problemi. Pertanto, è ampiamente utilizzato dagli utenti della maggior parte dei sistemi operativi. La cache è un magazzino di memoria temporanea in cui i dati possono essere memorizzati. In questo modo, i siti web e le applicazioni possono essere aperti più rapidamente. Tuttavia, troppi dati memorizzati richiedono la cancellazione della cache, per evitare che il sistema rallenti e anche per risparmiare memoria.

Clear Data:

Quando cancelliamo i dati di un’applicazione, tutti i suoi dati saranno rimossi definitivamente. Questo è per qualsiasi app che può essere installata sul tuo telefono. In questo modo, quando aprirai di nuovo l’applicazione, tornerà a «zero», cioè sembrerà che tu stia entrando nello strumento per la prima volta. Prima di fare questa procedura, assicurati di avere davvero bisogno di questa azione, dato che perderai tutti i tuoi dati.

Per esempio, se cancelli tutti i tuoi dati di Spotify, tutte le canzoni che hai scaricato per ascoltarle offline saranno cancellate. Un consiglio per fare una cancellazione dei dati più «selettiva» è quello di utilizzare «Files Go» di Google. In questo modo puoi selezionare i file che vuoi eliminare.

Quando dovresti cancellare la cache di un’applicazione

Non c’è bisogno di cancellare la cache ogni giorno, ma cancellarla ogni volta che è possibile sarebbe molto interessante per risolvere alcuni problemi, come quando un’applicazione si blocca costantemente. Inoltre, svuotare la cache può liberare più spazio nella memoria interna del tuo dispositivo.

Tuttavia, ti raccomandiamo di cancellare la cache di un’applicazione solo quando sta avendo dei problemi. O se ha bisogno di molta memoria.

Come cancellare la cache di un’app

Ecco un approccio passo dopo passo per cancellare la cache di un’app:

Se vuoi fare una pulizia generale della cache, invece di cancellare ogni app installata, puoi utilizzare un’opzione offerta dal menu delle impostazioni di Android. Tuttavia, nota che non tutti i telefoni hanno questa funzione:

  • Per prima cosa, vai su «Impostazioni»;
  • Poi, clicca su «Memoria» > «Dati memorizzati» o «Dati salvati»;
  • Infine, una finestra ti chiederà conferma per cancellare l’intera cache memorizzata. Pertanto, basta confermare e aspettare la rimozione del contenuto.

Molti utenti si chiedono se c’è un modo per cancellare automaticamente la cache di Android, tuttavia non esiste ancora questa possibilità nel sistema operativo.

Quando cancellare i dati da un’app

Cancellare i dati da un’app può essere utile quando un certo strumento si comporta stranamente. Per esempio, quando le opzioni di accesso non sono accessibili o si verificano dei bug. Inoltre, la cancellazione dei dati è una buona alternativa per risolvere problemi più seri nella tua app.

Come cancellare i dati di un’applicazione

Vedi di seguito le istruzioni passo dopo passo su come cancellare i dati di un’applicazione:

  • Innanzitutto, vai al menu «Impostazioni» del sistema;
  • Poi, seleziona «Applicazioni» e poi la scheda «Tutto». Ricorda che la directory può cambiare a seconda del produttore del tuo telefono;
  • Clicca sull’applicazione desiderata;
  • Infine, premi il pulsante «Cancella dati» o «Cancella dati». Se il tuo dispositivo ha Android 6.0 Marshmallow o superiore, devi cliccare su «Memoria» e poi su «Cancella dati».

Ti è piaciuto? Hai capito la differenza tra cancellare la cache di Android e cancellare i dati? Facci sapere cosa ne pensi. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare sull’immagine blu qui sotto!