Chip non fornito: vedi cos’è e come risolvere!

0
52

Forse lo sai già, ma vale la pena ricordare che una scheda SIM è un piccolo chip che collega il telefono cellulare all’operatore. In questo modo, le persone li usano nei loro telefoni cellulari per effettuare chiamate, inviare messaggi di testo e accedere ai dati mobili. Tuttavia, se ricevi gli errori «Chip not provisioned» sul tuo dispositivo, il tuo operatore non sarà in grado di riconoscere il tuo numero di cellulare o non sarà in grado di stabilire una connessione con esso. Quindi, con questo in mente, oggi abbiamo separato alcune soluzioni per risolvere questo problema.

Vedi anche come tagliare una scheda Micro SIM!

Ci sono numerosi fattori che possono causare questo fastidioso errore sul tuo dispositivo Android. Ma la più comune è quando usi una scheda SIM appena acquistata o registri un nuovo numero.

Allora, cosa puoi fare? Puoi sempre andare in un negozio per comprare una scheda diversa o mandare il tuo telefono Android in diagnostica e riparazione, ma questo può costare tempo e denaro preziosi.

Inoltre, non vorresti spendere altri soldi per un’altra scheda SIM, giusto? Ma non preoccuparti, per aiutarti, abbiamo elencato alcuni metodi per risolvere il problema «SIM non fornita» sul tuo dispositivo Android.

Dai un’occhiata alla lista di 8 metodi per risolvere il problema «SIM non fornita» sui tuoi telefoni Android!

8 soluzioni al problema «Chip not provisioned»

Anche se questo problema colpisce principalmente gli utenti che hanno recentemente acquistato una scheda SIM, ci sono diverse situazioni in cui questo problema può darti fastidio.

Qualunque sia la causa dell’errore, puoi provare questi semplici metodi per risolvere il tuo problema. In questo modo, puoi evitare di ricorrere a costose riparazioni se uno di questi funziona. Senza ulteriori indugi, cominciamo.

1. Pulire la scheda SIM

A volte, il problema è la connessione della scheda SIM al dispositivo. Pertanto, lo sporco può accumularsi sul tuo dispositivo e sulla scheda SIM e può interferire con il contatto tra i due.

Tieni sempre pulita la tua SIM e il suo supporto. Inoltre, la SIM dovrebbe essere asciutta prima di reinserirla nel telefono.

2. Prova a riavviare il tuo telefono Android

Anche se può sembrare ridicolo, riavviare il tuo telefono può risolvere alcuni errori del dispositivo. Pertanto, riavviare il tuo telefono può renderlo più fluido, evitare crash e conservare la sua memoria.

Utilizza le procedure standard per riavviare il dispositivo e aspetta qualche minuto affinché il telefono si configuri. In questo modo, non vedrai più la fastidiosa notifica di errore sul tuo telefono.

3. Attivare la tua scheda SIM

Le schede SIM appena acquistate vengono solitamente attivate entro un giorno dall’utilizzo del telefono. Ma se la tua SIM non si attiva entro questo lasso di tempo, non farti prendere dal panico.

Ecco alcuni metodi per attivare una scheda SIM facilmente. Quindi, non preoccuparti e segui i seguenti passi per risolvere l’errore sul tuo dispositivo.

  • Informati (contatta) il tuo operatore;
  • Prova ad inviare un messaggio di testo;
  • Attiva la scheda SIM attraverso il sito web dell’operatore.

Questi metodi funzionano nella maggior parte dei casi e dovrebbero risolvere il problema. Inserisci la scheda SIM secondo le istruzioni

Quando la scheda SIM non funziona correttamente, potrebbe essere stata inserita in modo errato nel dispositivo. Pertanto, se la connessione tra il tuo dispositivo e la SIM non è stabile, il tuo cellulare ti avviserà di questo.

Per risolvere questo fastidioso problema, espelli attentamente la SIM dal tuo telefono e assicurati che sia pulita. Prima di rimetterlo dentro, puliscilo con un panno pulito per buona misura.

Segui le istruzioni appropriate quando inserisci una scheda SIM nel tuo Android. Se non entra, puoi provare a mettere dei pezzi di carta nel dispositivo, ma non forzarlo troppo.

5. Prova l’altro slot della SIM

Se il tuo telefono Android offre capacità Dual SIM, prova la tua scheda nell’altro slot. Gli slot per schede corrotti possono causare errori tra lo smartphone e la connessione della SIM.

6. Prova la scheda SIM con altri dispositivi

Se non sei sicuro di cosa abbia causato l’errore o hai provato tutti i metodi prima, non perdere la speranza. Quindi, prova la SIM su altri dispositivi Android per vedere se funziona.

In questo modo puoi espellere la scheda in modo sicuro e inserirla in altri smartphone.  Questo può aiutarti a determinare se il tuo dispositivo è difettoso o se il problema è la tua scheda SIM.

7. Chiedi aiuto al tuo operatore

Se la tua scheda SIM non è attivata, puoi contattare il tuo operatore utilizzando un altro dispositivo. In questo modo, cerca di descrivere accuratamente il problema e i modi in cui hai cercato di risolverlo.

Sii paziente con la reazione dell’operatore, perché arrabbiarsi non risolverà il tuo problema. Pertanto, cercheranno di indagare cosa ha causato l’errore sul tuo dispositivo.

Potrebbe essere un problema del server o un problema del chip. Qualunque sia la causa, il tuo operatore cercherà di risolvere il problema per te.

8. Sostituisci la scheda SIM

Se sei sfortunato e nessuno dei metodi precedenti funziona, potrebbe essere il momento di prendere una scheda SIM diversa. Quindi, vai al negozio del tuo operatore e chiedi un’altra scheda SIM.

Assicurati di informare il tuo operatore dell’errore sul tuo dispositivo e dei metodi che hai provato per risolvere il problema. Fortunatamente, possono diagnosticare e riparare il tuo dispositivo senza dover prendere un’altra SIM.

Se non funziona nulla, ti daranno una nuova scheda da utilizzare nel tuo Android per ripristinare le funzioni normali e operative.

FAQ

L’errore «SIM not provisioned» su Android colpisce principalmente le persone che usano una nuova scheda SIM nei loro dispositivi. Se questo non è il caso e stai ancora ricevendo questa notifica, potresti aver bisogno di contattare il tuo operatore per sostituire la scheda, ma prima di arrenderti e contattare il tuo operatore per le riparazioni, questi pochi metodi elencati sopra potrebbero risolvere il tuo problema. In questo modo, puoi provare ognuno di loro per risolvere il fastidioso errore sul tuo dispositivo Android.

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova nell’angolo in alto a destra della pagina!