Chrome Update: come aggiornare Google Chrome?

0
42

Puoi fare un sacco di cose con Google Chrome, che è probabilmente il motivo per cui supera i browser web concorrenti come Firefox, Microsoft Edge e Safari. Inoltre, Google Chrome eccelle anche in altre «aree», come la facilità d’uso, la facile sincronizzazione tra diverse piattaforme e anche il suo «aggiornamento silenzioso».

Vedi anche come aggiornare il tuo Chromebook!

La maggior parte delle volte, questi aggiornamenti sono fatti con il pilota automatico. In questo modo, non devi fare molto altro che aprire e chiudere la finestra del browser. Ma ci sono alcune eccezioni. Quindi se vuoi essere sicuro che Google stia facendo il suo lavoro, ecco come eseguire l’aggiornamento (aggiornamento di Google Chrome).

Programma di aggiornamento di Chrome

Google ha un programma disponibile pubblicamente con date di rilascio stimate per le prossime versioni di Chrome. In questo modo, il programma ha tipicamente una nuova uscita ogni uno o due mesi. Chrome 80, per esempio, è arrivato a dicembre 2019, seguito da Chrome 81 a fine gennaio 2020. Chrome 82 ha finito per essere «ignorato». L’83, l’84 e l’85 sono usciti rispettivamente ad aprile, maggio e giugno. Infine, Chrome 86 è uscito lo scorso 20 agosto.

Gli aggiornamenti sono automatici. In questo modo, dal momento in cui sono disponibili, Chrome li applicherà la prossima volta che aprirai la finestra del browser. Tuttavia, con così tanti utenti, può richiedere da qualche giorno a una settimana intera perché tutti ottengano l’ultima versione. Ma puoi anche attivare manualmente un aggiornamento per assicurarti di essere sull’ultima versione non appena viene rilasciata.

Aggiorna Chrome sul tuo computer/notebook

Se non chiudi Chrome, gli aggiornamenti non saranno applicati. In questo modo, puoi sapere quando Chrome ha un aggiornamento perché un’icona a forma di freccia apparirà nell’angolo in alto a destra del browser. Alla fine, quell’icona passerà dal verde al giallo e poi al rosso se non riavvii Chrome, il che significa che la tua «istanza» non è più aggiornata.

Quindi se hai un aggiornamento in sospeso, clicca sull’icona nell’angolo destro e seleziona «Aggiorna Google Chrome» dal menu. Chrome si spegnerà e riavvierà il browser con l’aggiornamento applicato.

Quale versione di Chrome sto usando?

Se non c’è nessun avviso, ma vuoi sapere quale versione di Chrome stai utilizzando, clicca sull’icona a tre puntini nell’angolo in alto a destra e seleziona «Aiuto > Informazioni su Google Chrome». Su mobile, tocca «Impostazioni > Informazioni su Chrome» (Android) o «Impostazioni > Google Chrome» (iOS). Qui, Chrome ti dice quale versione stai eseguendo – nel mio caso, la versione 84.0.4147.135 (versione ufficiale) (64-bit). Inoltre, questa pagina ti ricorderà anche tutti gli aggiornamenti in sospeso e ti darà la possibilità di installarli cliccando sul pulsante «Riavvia». 

Aggiornamento su iPhone

La maggior parte degli utenti di iPhone probabilmente ha le applicazioni configurate per l’aggiornamento automatico, una caratteristica che è stata disponibile da iOS 7. Quindi, per controllare lo stato di questa impostazione, vai su «Impostazioni > iTunes» e «App Store > Aggiornamenti App» e attiva (o disattiva) l’opzione. 

Per controllarlo manualmente, apri l’applicazione App Store e cerca l’applicazione Chrome. In questo modo, se il pulsante accanto dice «Apri», l’app è aggiornata. D’altra parte, se dice «Aggiorna», toccalo per ottenere l’ultima versione. Inoltre, puoi anche toccare «Oggi» nella parte inferiore dell’app App Store, toccare l’icona del tuo profilo in alto a destra e scorrere verso il basso per vedere se Chrome è nella lista «Aggiornamenti disponibili»/aggiornamenti futuri. Se sì, tocca «Aggiorna».

Aggiorna Chrome su Android

Su Android, aggiorni Chrome dal Google Play Store. Dopo aver aperto il negozio, tocca il menu «hamburger» in alto a sinistra dello schermo nella barra di ricerca di Google Play e tocca «Le mie applicazioni e giochi».

In questo modo, se l’icona di Google Chrome è nella lista degli aggiornamenti in sospeso, tocca il pulsante di aggiornamento accanto ad essa. D’altra parte, se non è incluso nella lista, l’app Chrome è già aggiornata. Inoltre, Android permette anche gli aggiornamenti automatici delle app; ecco le tue opzioni.

Fonte: PC Mag

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova in alto a destra della pagina!