Come creare un piano aziendale agricolo

La creazione di un piano aziendale agricolo è un modo per formalizzare i tuoi pensieri, idee e obiettivi. Pertanto, il processo può essere un vero occhi aperti.

Sebbene un piano aziendale agricolo sia un documento formale, è in corso. Non essere impantanato dal sentire che devi ottenere il business plan esattamente giusto, fin dall’inizio. Usa il nostro modello di piano aziendale agricolo e aggiungi se necessario per il tuo tipo di azienda agricola specifica.

I migliori piani aziendali sono adattabili. Se ci sono affari che necessitano di adattabilità integrata, è un’azienda agricola. Madre Natura può avere un impatto sugli agricoltori di tutti i tipi.

Ho bisogno di un business plan per la mia fattoria?

Qualsiasi business di successo ha un piano che includa operazioni, marketing, risorse umane e finanze. Mentre sviluppi un piano aziendale per la tua fattoria, potresti essere sorpreso da dove il processo ti guida. Coinvolgere altri e possono interrompere le piccole idee aziendali agricole su come migliorare la produzione, il marketing e le cose a cui potresti non aver pensato.

Puoi rivolgerti al tuo piano aziendale agricolo e utilizzarlo come strumento decisionale. Quando hai un piano aziendale agricolo davvero di prim’ordine, può essere uno strumento che ti aiuta a ottenere finanziamenti.

Cominciamo con le nostre basi per un modello di business plan agricoltura.

Scrivere un modello di business plan agricoltura: 15+ cose che gli imprenditori dovrebbero includere

Usa queste 15 sezioni per creare il modello del tuo piano aziendale. Tutte le cime dovrebbero essere incluse, sia che il tuo focus agricola sia l’agricoltura (colture) o i prodotti.

Il tuo modello di business plan agricoltura può includere argomenti aggiuntivi. La pianificazione aziendale è cruciale, sia che la tua fattoria è una start-up o che stai acquistando un’azienda agricola esistente.

Il modello del piano aziendale agricolo inizia con un riepilogo esecutivo.

1. Riepilogo esecutivo

Il riepilogo esecutivo è un profilo aziendale. Come parte del tuo business plan, definisce quali prodotti o prodotti produrrà la tua fattoria e come verrà realizzato.

Come parte di uno strumento di pianificazione aziendale, è la comunicazione. È una comunicazione tra quelli all’interno dell’azienda agricola e quelli che guardano alla fattoria dall’esterno.

Mentre scrivi il riassunto esecutivo, immagina che qualcuno ti stia guardando alle spalle, leggendolo. Quelle persone che stai immaginando includono potenziali finanziatori, partner commerciali e clienti.

2. Obiettivi e obiettivi

Un buon piano aziendale include obiettivi e obiettivi. Come per la maggior parte dei piani aziendali, gli obiettivi e gli obiettivi possono essere personali ed economici. Molti piani aziendali di esempio per le aziende agricole includono obiettivi e obiettivi che includono la gestione ambientale e la sensibilizzazione della comunità.

Gli agricoltori possono includere la conservazione delle risorse agricole per le generazioni future in modo che il funzionamento della fattoria e l’amministrazione delle risorse del terreno rimangono in famiglia.

3. Introduzione

L’introduzione dovrebbe far sapere agli altri chi sono gli imprenditori che dovrebbero includere anche informazioni sui loro background e il livello di esperienza nel settore.

4. Dichiarazione di missione e valori del tuo piano aziendale agricola

Questo è l’argomento che ti dà la possibilità di parlare dei valori personali che ti hanno portato alla fattoria affari, che si tratti di agricoltura o di un prodotto fattoria. La missione lo fa.

Le cose che attirano le persone in un’azienda agricola includono sostenibilità e conservazione. Pertanto, le aziende agricole sono tra le più importanti al mondo.

Tendi a determinati standard, credenze e qualità? Come applicherai queste cose alla pianificazione aziendale di gestione agricola?

5. Storia del settore

Ci sono aziende agricole che hanno storicamente dominato la tua regione degli Stati Uniti? Vineyards, Hops Clower Operation, Urban Farming, Dairy Farms, Raising pecora, bestiame o maiali?

Molta pianificazione aziendale sta ricercando le informazioni che dimostrano una lunga storia della domanda dei clienti. Usa tali informazioni per fare proiezioni educate sul futuro.

6. Background e storia dell’azienda

Se questo piano aziendale coinvolge la tua fattoria di famiglia, parla della storia di ciò, compresi gli eventi chiave. E se non è la tua fattoria di famiglia, parla della storia della fattoria che porta al tuo acquisto.

Se l’azienda agricola è una startup, concentrati maggiormente sull’esperienza aziendale e sul background delle persone coinvolte.

7. Analisi della concorrenza

Nell’azienda agricola-forse come nessun altro business-l’analisi della concorrenza è importante a un livello unico.

Un agricoltore ha una connessione con la terra. Gli agricoltori sono feroci concorrenti, ma possono anche essere negli angoli reciproci in riconoscimento delle sfide condivise sopravvissute.

Mentre analizzi la competizione, cerca un terreno comune. Ci sono cooperative, condivisione delle attrezzature? Ad esempio, puoi noleggiare quell’enorme fioriera di mais all’avanguardia? Puoi condividere una combinazione di grandi dimensioni? Che ne dici di aiuto con l’autotrasporto?

8. Mercato di destinazione

Venderai formaggio di capra nel tuo bed & Breakfast a base di fattoria? La tua attenzione è di frutta e verdura fresca? C’è una domanda di più prodotti biologici? Quali sono i dati demografici della popolazione circostante?

Ci sono generi alimentari dell’area o mercati degli agricoltori che comprerebbero prodotti da te? O la tua fattoria produce qualcosa che verrà spedito?

Se utilizzerai le vendite online, avrai bisogno di una pagina del sito Web che si trova facilmente con qualsiasi browser. Potrebbe essere necessario assumere un designer di siti Web professionista per il tuo sito in modo che sia collegato da parole chiave e si presenta in una ricerca.

La tua pagina principale dovrebbe includere le informazioni di contatto e un indirizzo e-mail. Dovrebbe collegarsi ad altre pagine. Quelle pagine descrivono ogni prodotto e prezzo. Puoi anche fornire collegamenti agli articoli sul tuo prodotto o collegamenti ad articoli sul tuo tipo di fattoria. Innanzitutto, assicurati che vada bene usare l’articolo se è materiale del copyright. Copyright il tuo sito web.

9. Prodotti e servizi

Descrivi ogni prodotto o servizio collegato alla tua fattoria, anche se ce ne sono molti. Assicurati di concentrarti sulle caratteristiche del prodotto o del servizio che più appellano al tuo mercato di riferimento.

Ad esempio, sei un agricoltore da latte di cui sono le mucche? Alcuni sostengono che il latte di mucche al pascolo abbia un gusto diverso.

10. Organizzazione, risorse umane e piani di gestione

Ognuno di questi è un piano separato ma sono correlati.

L’organizzazione descrive le operazioni quotidiane della fattoria. Le risorse umane entrano nel modo in cui i dipendenti agricoli a tempo pieno e part-time si adattano alle operazioni. Le risorse umane possono includere descrizioni di lavoro e competenze necessarie, insieme ai salari.

Il piano di gestione descrive chi è responsabile e sceglie il piano di lavoro per la giornata. Può anche includere piani per la manutenzione delle attrezzature programmate, la cura degli animali e i tempi generali del raccolto/semina.

11. Analisi SWOT

SWOT sta per punti di forza, debolezze, opportunità e minacce. Nello scenario migliore, molti piani aziendali agricoli trovano un modo per abbinare punti di forza e opportunità. Le minacce includono problemi con il suolo e il tempo, nonché le interruzioni della catena di approvvigionamento.

12. Vision

In un colloquio di lavoro, ai candidati viene spesso chiesto dove vorrebbero essere tra 5 anni.

La tua descrizione in questa sezione espande questa risposta in più argomenti. Qual è la tua tabella di marcia per il futuro? Certo, vuoi essere finanziariamente stabile. Come vuoi che sia l’operazione agricola?

13. Strategia di crescita

La maggior parte dei modelli per ilinea di una strategia di crescita include il pagamento delle spese, il risparmio per il futuro e l’espansione del business.

Mantenere buoni registri di produzione agricola è una parte fondamentale di qualsiasi analisi futura del fatto che la strategia funzioni o meno.

14. Piano finanziario

Gli elementi chiave del piano finanziario sono bilanci, dichiarazioni di reddito, flussi di cassa previsti, prestiti prestiti, costi e fattori di ammortamento. Gli investitori a cui puoi attingere per i finanziamenti saranno più interessati ai flussi di entrate.

15. Strategia di marketing

L’Università del Minnesota e la Cornell University hanno tonnellate di informazioni sugli elementi di un piano aziendale agricolo. Entrambi hanno anche una vasta gamma di informazioni sulle strategie per la promozione.

In poche parole, considera brochure, pubblicità e unisciti a un gruppo cooperativo.

Come scrivo un piccolo piano aziendale agricolo?

Non sederti per scrivere tutto. Chiama, una sezione alla volta. Tieni presente che il piano non deve essere l’ultima parola definitiva. Puoi fare adattamenti.

Come si avvia un piano aziendale agricolo?

Inizia con un pezzo del business plan. Una delle sezioni più difficili di un piano aziendale da scrivere è la dichiarazione di missione. Se vieni impantanato laggiù, continua e torna più tardi.

Quanto guadagnano i proprietari di agricoltori?

Come puoi immaginare, il reddito netto varia notevolmente per tipo di attività agricola.

La linea di fondo dopo le spese potrebbe non essere elevata. Gli agricoltori devono considerare il patrimonio netto man mano che le attività crescono e la proprietà agricola aumenta di valore.

Quanto costa iniziare una piccola fattoria?

Impostare per raccogliere 100 bovini da carne costa molto più di essere impostato per raccogliere 100 conigli.

Cose come l’acquisizione di proprietà, la preparazione del suolo, le attrezzature e i macchinari e i costi chiave. Altri costi possono essere sistemi di irrigazione, imballaggi e autotrasporti.

Qual è l’attività agricola più redditizia?

L’allevamento di pollame è attualmente le attività agricole più redditizie e comuni al mondo. Include pollo, tacchino, quaglie, anatre e oca, che vengono allevate per carne o uova.

È anche una delle aziende più costose da iniziare, che richiedono investimenti di capitale significativi. L’industria è molto ad alta intensità di lavoro e i costi del lavoro sono elevati.

Video:Come creare un piano aziendale agricolo

Reviews

Related Articles