Come creare un’app mobile – facile e veloce

Oggi le applicazioni mobili sono sempre più utilizzate dagli utenti, poiché sono progettate per semplificare la vita in diversi modi. Possiamo trovare di tutto: dalle app per organizzare, per controllare ciò che mangiamo, per esercitare la nostra mente, ecc.

Se volete continuare a leggere questo post su "Come creare un’app mobile – facile e veloce" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a Come creare un’app mobile – facile e veloce, continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

Seguir leyendo


Il vantaggio è che la tecnologia è talmente avanzata che già oggi è possibile creare applicazioni mobili senza essere programmatori o esperti del settore. Se vuoi anche sapere come creare un'app mobile , continua a leggere questo articolo di OneHOWTO.

Potrebbe interessarti anche: Come creare un'applicazione mobile con AppMakr (senza saper programmare) Index

  1. App mobili amatoriali vs app mobili professionali
  2. Come creare un'app da zero
  3. Definizione dell'idea e degli obiettivi
  4. Definizione di funzionalità
  5. Pensa al design
  6. Progettazione della base tematica
  7. Implementa il backend
  8. Prepara un prototipo
  9. convalidare l'idea
  10. Implementa l'idea su Android e/o iOS
  11. prova l'app
  12. metterlo in produzione
  13. Quanto costa creare un'app da professionisti

App mobili amatoriali vs app mobili professionali

All'interno delle applicazioni mobili, hai due opzioni, a seconda del tuo obiettivo e di quanto sei disposto a investire nell'app.

  • Modelli per app : esistono molti siti Web e app che dispongono di modelli per creare app a proprio piacimento. Naturalmente, questi, sebbene siano più comodi, hanno molta meno flessibilità quando si tratta di farli a modo tuo. Cioè, dovrai sempre adattarti a ciò che il modello ti offre e raramente sarai in grado di creare davvero ciò che hai in mente.
  • Sviluppo personalizzato: d'altra parte, c'è un'opzione molto più professionale e personalizzabile per creare applicazioni mobili. Se hai le conoscenze necessarie, puoi sviluppare l'applicazione da solo o rivolgendoti a professionisti. In entrambi i casi dovrai presentare l'idea che hai in mente, il pubblico a cui vuoi rivolgerti e l'obiettivo che vuoi raggiungere. Una buona idea se stai pensando di assumere un professionista è creare un'app con Yeeply.

Come creare un'app da zero

Se è la prima volta che stai per creare un'applicazione mobile e non sai molto sull'argomento, ecco i passaggi che devi seguire:

  1. Definizione dell'idea e degli obiettivi
  2. Definizione di funzionalità
  3. Pensa al design
  4. Progettazione della base tematica
  5. Implementa il backend
  6. Prepara un prototipo
  7. convalidare l'idea
  8. Implementa l'idea su Android e/o iOS
  9. prova l'app
  10. metterlo in produzione

Se vuoi sapere in cosa consiste ciascuno di questi punti, continua a leggere questo articolo di OneHOWTO.

1. Definizione dell'idea e degli obiettivi

Ogni progetto si sviluppa attorno ad un'idea, che può basarsi sugli obiettivi da raggiungere . Per aiutarti, potresti trovare utile prendere carta e penna e rispondere alle seguenti domande:

  • Cosa vuoi che faccia esattamente la tua app?
  • Come farai in modo che l'app raggiunga gli utenti?
  • Quale problema risolverà?
  • In che modo semplificherà la vita all'utente?
  • Come venderai l'app?
  • Chi sarà il tuo utente tipo?

Una volta che hai risposte chiare a tutte queste domande, puoi passare all'aspetto successivo da affrontare: le funzionalità.

2. Definizione delle funzionalità

Dopo aver risposto a queste domande, è il momento di pensare allo sviluppo delle funzionalità, ovvero a tutto ciò che l'applicazione sarà in grado di fare. Definisci ogni funzionalità che desideri che l'app abbia e come le funzionalità interagiranno tra loro.

3. Pensa al design

Il design è una delle chiavi fondamentali per il completo successo della tua app mobile. È qui che entrano in gioco la tipografia, i colori, la qualità delle immagini, persino le diverse schermate che possono apparire nella tua app.

Per aiutarti a visualizzarlo meglio, potresti utilizzare programmi di progettazione e modelli per avere un'idea di come sarebbe la tua app. In questo modo, potrai vedere se il tuo design ha bisogno di modifiche in termini di colore, semplicità o qualsiasi altro aspetto che non è proprio l'ideale per te.

4. Progettazione di database

È necessario definire quali dati tratterà l'applicazione, sia i dati degli utenti che la utilizzeranno sia le informazioni offerte dall'applicazione. Tali dati dovrebbero essere organizzati in strutture di dati definite che consentono di aggiungerli e modificarli man mano che il progetto si evolve.

5. Implementare il back-end

Se la tua applicazione deve connettersi a Internet per inviare e recuperare informazioni, dovrai implementare il Backend. Questo è il sistema interno della tua applicazione , che servirà tutti gli utenti che hanno installato la tua app. Con esso ti assicurerai che gli utenti possano condividere contenuti sulla tua piattaforma e recuperare aggiornamenti aggiornati che puoi aggiornare senza che l'utente debba aggiornare la propria applicazione.

6. Prepara un prototipo

Il prossimo passo sarà progettare il prototipo della nostra app per, da un lato, vedere come sarebbe, verificare che tutte le funzionalità interagiscano perfettamente e vedere se è necessario introdurre qualsiasi tipo di modifica.

7. Convalida l'idea

Ora, con il tuo prototipo realizzato, è il momento di verificare se la tua idea iniziale è fattibile e può dare buoni risultati. È possibile che con il prototipo ti rendi conto che la tua idea potrebbe essere perfezionata, o che forse l'obiettivo da raggiungere con la tua app dovrebbe essere diverso. A questo punto devi mostrare il tuo prototipo ad amici e conoscenti che possono darti la loro opinione per migliorare l'app che andrai a creare.

8. Implementare l'idea su Android e/o iOS

Una volta approvata l'idea, è il momento di implementarla su un sistema Android o iOS. Hai anche la possibilità di scegliere entrambi. Se non sei sicuro di quale sistema vuoi scegliere, ti aiuteremo con una serie di suggerimenti.

Quali sono i vantaggi di creare un'applicazione per un sistema o per un altro? Molto facile. iOS è molto più esclusivo di Android , poiché molte meno persone hanno accesso ad esso. Quindi, se stai cercando la tua app per raggiungere il pubblico più ampio possibile, ti consigliamo di creare un'app Android. La chiave è pensare al tuo pubblico di destinazione .

A questo punto dovrai mettere alla prova le tue capacità di sviluppo di applicazioni, oppure affidarti ai servizi di un professionista per realizzare l'idea e il lavoro svolto fino ad ora.

9. Prova l'app

Dopo aver eseguito l'implementazione, è il momento di fare il test finale del prototipo. Se c'è qualche errore, è il momento di risolverlo. Se tutto funziona perfettamente, ora puoi spostarlo in produzione.

10. Spostalo in produzione

Dopo aver completato i passaggi precedenti e aver visto che la tua app è pronta per essere lanciata sul mercato, è il momento di mettere tutto in funzione. Pubblica subito la tua app negli AppStore in modo che gli utenti possano iniziare a trovarla. Una volta fatto, devi iniziare un ottimo lavoro di marketing per raggiungere il tuo pubblico di destinazione.

Quanto costa creare un'app da professionisti

Se sei disposto a creare un'app con l'aiuto di professionisti, ti starai chiedendo quanto può costare creare un'app. Se si desidera un prezzo stimato, questo potrebbe facilmente variare tra 700 e 20.000 euro . Tuttavia, i prezzi variano a seconda di dove vai, ma tieni presente che ci sono alcune cose che possono aumentare il prezzo, come ad esempio:

  • Il Paese : è inevitabile, ci sono Paesi che costano meno di altri. Anche se un paese straniero può essere molto allettante perché è più economico, ti consigliamo di confrontare i prezzi nel tuo paese, poiché se ci fosse qualche problema potrebbe essere risolto più facilmente se tu e la suddetta compagnia vivete nello stesso territorio.
  • Azienda o privato : se hai la fortuna di avere un amico che sa creare applicazioni a livello professionale, il prezzo potrebbe essere leggermente ridotto. Tuttavia, sarà sempre più sicuro rivolgersi a un'azienda esperta.
  • Qualunque cosa tu voglia nell'app : è vero, ci sono applicazioni che sono molto più facili da realizzare rispetto ad altre. Ciò include la grafica, il software scelto, il numero di opzioni e le schermate a discesa dell'app, tra le altre cose.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come creare un'app mobile: facile e veloce , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Elettronica.

Reviews

Related Articles