Come fare la pasta di sale per l’artigianato – 6 passi

La pasta di sale è un'alternativa molto economica alla plastilina o alla pasta da modellare, poiché può essere realizzata in casa con prodotti che si trovano in cucina, come farina, sale e acqua. Questo tipo di pasta può essere modellata per creare diversi mestieri , basta solo un po' di fantasia e tempo. Quando la figura è stata modellata e ottenuta, prima di verniciarla va cotta in forno per 2 ore a 100-120º. Continua a leggere questo articolo su questo sito e scopri come fare la pasta di sale per l'artigianato .

Avrai bisogno di:

Potrebbe interessarti anche: Come realizzare una cornice per foto con la pasta Passaggi da seguire:

1:

Per iniziare a preparare la nostra pasta di sale , dovrete mescolare le 3 parti di farina e 1 parte di sale con un cucchiaio in un contenitore capiente. Fate dei movimenti circolari e aggiungete poco alla volta l'acqua fredda.

Due:

Continuare a mescolare fino a quando la pasta di sale non si attacca più ai lati del contenitore. Questo tipo di materiale è perfetto per i bambini per realizzare tutti i tipi di figure a casa. Puoi aggiungere coloranti per ottenere effetti più divertenti.

3:

Mettere un po' di farina sopra la tavola di legno , quindi prendere l'impasto dal contenitore e adagiarlo sopra per iniziare a lavorarlo.

4:

Impastare la pasta di sale per 10 minuti fino a quando l'impasto diventa liscio, elastico e caldo al tatto.

5:

Mettere l'impasto all'interno di un sacchetto di plastica per 1 ora in modo che finisca di prendere la giusta consistenza.

6:

Trascorso il tempo, togliete l'impasto dal sacchetto di plastica e avrete la vostra pasta di sale pronta per essere modellata, tritata e tagliata per il mestiere che desiderate. Ricorda che una volta finita la figura devi cuocerla in modo che si indurisca e puoi dipingerla.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare la pasta di sale per l'artigianato , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Arti e mestieri.

Consigli

  • Fare attenzione a non aggiungere troppa acqua perché altrimenti l'impasto diventa appiccicoso e molto difficile da modellare. Usa una farina che non sia integrale. La pasta di sale può essere conservata per una settimana in un contenitore ermetico o in un sacchetto di plastica in frigorifero. Quando togliete dal frigo la pasta salata, lavoratela ancora per qualche minuto in modo che diventi di nuovo elastica, calda e modellabile.

Reviews

Related Articles