Come fare Red – Step by Easy Step!

L'arte ha un significato e un valore diverso per ogni persona, ma ha anche elementi essenziali come denominatore comune. In questo senso, i colori sono uno di questi. Combinarli, usarli per un certo scopo e con varie tecniche sono alcuni dei punti chiave che gli artisti padroneggiano, ma perché siano una realtà è fondamentale averli tutti. Puoi comprare i colori, ovviamente, ma dovrai sempre trovare un po' di colore o tono… l'ispirazione è imprevedibile!

Uno dei colori più utilizzati per tutti gli ambiti della nostra vita è il rosso, in quanto è un colore primario nella nostra capacità di vedere, cioè i nostri occhi lo percepiscono dalla luce come uno dei colori base. Se vuoi sapere come realizzare il colore rosso passo dopo passo , ti anticipiamo che, come puoi vedere nell'immagine, si può fare con i colori primari magenta e giallo . Continua a leggere questo articolo di OneHOWTO e scopri quali colori e quantità esatte utilizzare per rendere il colore rosso con diverse vernici, in diverse tonalità e con più materiali, come plastilina e coloranti alimentari.

Potrebbe interessarti anche: Come mescolare i colori – Molto facile! Indice

  1. Come rendere il colore rosso con i colori primari: è possibile?
  2. Come fare il colore rosso con le tempere
  3. Come fare il colore rosso con gli acrilici
  4. Come fare il colore rosso con gli acquerelli
  5. Come rendere il colore rosso di diverse sfumature
  6. Come fare il colore rosso con la plastilina
  7. Come fare il colore rosso della torta con il colorante alimentare

Come rendere il colore rosso con i colori primari: è possibile?

Il primo aspetto che devi tenere in considerazione riguardo al colore rosso è che è un colore primario per i nostri occhi, quindi esiste da solo senza tracce di altri colori. Ma cosa intendiamo per specificare che questo colore è primario per i nostri occhi? La verità è che dobbiamo iniziare col chiarire che ci sono due gruppi di colori primari : quelli legati alla nostra visione e quelli nei pigmenti, quest'ultima classificazione è quella usata per l'arte con vernici e altri materiali.

Colori primari per i nostri occhi (RGB)

Se ci riferiamo ai toni che il nostro occhio osserva grazie all'incidenza della luce sugli oggetti, allora i colori primari sono sempre il rosso, il verde e il blu . Che in inglese sono rosso, verde e blu e da qui il suo acronimo. Tieni presente che questa classificazione è per la capacità visiva degli esseri umani, poiché in altre specie animali questi colori variano.

Colori primari di vernice o pigmenti (CMY)

Quando si parla dei colori dei pigmenti che si trovano nelle pitture o nelle tinture, i colori primari sono altri: ciano, magenta e giallo , i cui nomi sono ciano, magenta e giallo e da qui il loro acronimo.

Ti consigliamo di scoprire di più su quali sono i colori primari in questo altro articolo di OneHOWTO. C'è quindi un modo per fare il colore rosso con altri colori ? La verità è che sì, poiché se il colore magenta e il colore giallo vengono mescolati nella proporzione appropriata, otterremo il colore rosso, come puoi vedere in questa immagine dei colori primari uniti.

Come fare il colore rosso con le tempere

La tempera, nota anche come pittura a guazzo o gouache , è un materiale solubile in acqua. Inoltre, una volta completamente asciutti, se si bagnano nuovamente tornano allo stato originale ed i colori possono essere nuovamente miscelati o semplicemente diluiti. Hai questo materiale in casa e ti stai chiedendo come fare il rosso con le tempere ? Prendi nota:

Materiale

  • 2 gocce di colorante magenta
  • 1 goccia di tempura gialla
  • Tavolozza
  • Spazzola

Passaggi per fare il colore rosso con le tempere

  1. Nella tavolozza mettete 2 gocce del colore magenta se avete delle tempere in un tubo. Se li hai in un vaso, usa un pennello per ogni colore, in modo da non macchiare la vernice che è conservata nel vaso, e prendi una quantità come un pisello per ogni goccia di cui hai bisogno.
  2. Aggiungi 1 goccia di colore giallo alla vernice magenta.
  3. Inizia a mescolare i colori con il pennello fino a quando non vedi un colore omogeneo.
  4. Correggete il composto: se avete una tonalità più vicina all'arancione che al rosso, aggiungete solo mezza goccia in più di magenta e mescolate ancora, se vedete ancora l'arancione aggiungete un'altra mezza goccia fino ad ottenere la tonalità di rosso che cercate. Se invece pensi che sia troppo fucsia, è perché manca il giallo. Aggiungine mezza goccia e mescola per vedere il risultato fino ad ottenere il colore rosso.

Ricorda che il vantaggio di questa vernice è che, anche se secca perché chiusa o protetta male, puoi inumidirla con un po' d'acqua e sarà come la prima volta che la usi. Pertanto, puoi correggere la tonalità di rosso quando vuoi.

Come fare il colore rosso con gli acrilici

Gli acrilici sono vernici solubili in acqua pur mantenendo un po' di umidità, cioè una volta asciugate completamente non possono più essere diluite con acqua. La cosa buona di questo materiale è che può essere utilizzato bene su diverse superfici, come carta, tela, legno e metallo. Prendi nota di come fare il colore rosso con gli acrilici .

Materiale

  • 2 gocce di vernice acrilica magenta
  • 1 goccia di acrilico giallo
  • Tavolozza
  • Spazzola

Passaggi per fare il colore rosso con gli acrilici

  1. Se hai questa vernice nel suo formato in polvere, dovrai prima preparare i due colori separatamente in modo che abbiano la normale consistenza di una tempera. Qui spieghiamo come realizzare la pittura acrilica a casa.
  2. Apri i barattoli o tubetti dei due colori che intendi utilizzare e versa la quantità indicata di ciascuno nella tavolozza. Assicurati di chiudere molto bene i barattoli in modo che la vernice che hai lasciato continui con la sua umidità per altre occasioni, ricorda che se si asciuga non riuscirai a diluirla per recuperarla bene anche se la sua base iniziale è l'acqua. Con un pennello mescolate bene i due colori fino ad ottenere un risultato omogeneo.
  3. Se necessario, correggi il tono, aggiungendo più giallo o più magenta, come abbiamo spiegato prima.
  4. Quando ottieni il colore rosso puoi iniziare a usarlo sulla superficie che vuoi dipingere.

Se non vuoi che la tua opera d'arte si asciughi completamente e non riesci a correggerla di nuovo facilmente o addirittura a romperla, ti consigliamo di metterci sopra un vetro protettivo, come fanno nelle mostre d'arte.

Come fare il colore rosso con gli acquerelli

Gli acquerelli sono le idropitture più conosciute, perché per usarli bene bisogna aggiungere acqua più volte durante la lavorazione e, infatti, già il loro nome indica questa particolarità. Inoltre, se aggiungiamo più acqua, il tono del colore apparirà più chiaro e diluito e, al contrario, meno acqua usiamo, più solido apparirà il colore.

Materiale

  • 2 gocce acquerellate magenta
  • 1 goccia di acquerello giallo
  • Tavolozza
  • Spazzola
  • Un bicchiere d'acqua

Passaggi per fare il colore rosso con gli acquerelli

  1. Preparare tutti i materiali e iniziare immergendo un pennello in un po' d'acqua e poi bagnando l'acquerello magenta. Prendetene abbastanza per formare due grosse gocce.
  2. Vai a mettere l'acquerello in una tavolozza di plastica-
  3. Pulisci molto bene il pennello e fai lo stesso con l'acquerello giallo.
  4. Mescola bene i due colori nella tavolozza e regola la quantità come abbiamo spiegato nelle sezioni precedenti. Se è troppo arancione, aggiungi il magenta, ma se è troppo fucsia, aggiungi altro giallo. Prova a usare un po' d'acqua ogni volta in modo che la vernice non si dilui troppo.
  5. Una volta che hai il colore rosso nella tavolozza, puoi usarlo sulla carta. Se hai bisogno di più quantità o aggiusta di più la tonalità del rosso, fallo sempre sulla tavolozza per non bagnare troppo la carta.

Ora che sai come fare il rosso con diversi tipi di vernice , su OneHOWTO ti invitiamo anche a visitare questi articoli su come realizzare diversi colori con la vernice:

  • Come fare il viola
  • Come fare il turchese
  • Come fare il colore verde
  • Come fare l'arancia

Come rendere il colore rosso di diverse sfumature

Sia che tu usi una miscela di magenta e giallo, sia che usi un rosso puro e lo mescoli con altri colori, puoi anche ottenere varie sfumature di rosso . Qui spieghiamo come farli:

Come rendere rosso sangue

  1. Mescola la vernice rossa con una piccola goccia di vernice nera.
  2. Se la tonalità è troppo scura, aggiungi più rosso fino a ottenere la tonalità che desideri ed è più simile al sangue: devi giocare con l'equilibrio tra rosso e nero.
  3. Per dipingere un oggetto con questo tono, hai due opzioni: puoi scegliere di fare prima la miscela e poi applicarla oppure dipingere prima con il colore rosso e poi aggiungere il nero per ottenere il tono sanguinante che desideri in quel preciso momento.

Come fare un colore rosso intenso o scuro

Il metodo per realizzare un colore rosso scuro è molto simile a quello che devi seguire per ottenere il tono sanguinante: si tratta di giocare con l'equilibrio tra il rosso puro e il nero. In questo caso dovrete aggiungere una quantità leggermente superiore di nero ma senza trascurare il rosso per evitare che si trasformi in una tonalità brunastra.

Come fare il colore del vino rosso

Per ottenere un colore rosso vino, dovrai combinare il rosso puro con una piccola quantità di un colore complementare come il blu, scurindolo più delicatamente del nero. Preparando correttamente l'impasto, otterrete un rosso vicino al viola che si identifica con il tono osservato nel vino.

Puoi scoprire maggiori informazioni su quali sono i colori complementari, dai un'occhiata a questo altro articolo di OneHOWTO.

Come fare il colore rosso con la plastilina

Fare il colore rosso con la pasta da modellare può sembrare complicato e, in effetti, esiste già la pasta da modellare rossa pura. Tuttavia, se sei esaurito e vuoi farne uno anche se non è un rosso puro, ma può variare leggermente la tonalità. Prendi nota di questi suggerimenti per rendere rosso con la plastilina :

  • Prendi dell'argilla magenta , o una tonalità simile come il rosa caldo o il fucsia , e aggiungi gradualmente pezzi di argilla gialla . Impastare bene ogni pezzo in modo che si integri il più possibile e quando vedete il risultato decidete se aggiungere altro giallo o meno. Ricorda, se ti rimane un tono molto arancione, è perché sei andato troppo oltre con il giallo e dovrai compensare aggiungendo più plastilina magenta. Succede il contrario se ti rimane una plastilina fucsia, quindi dovrai aggiungere più giallo.
  • Puoi rendere rosso con la plastilina aggiungendo alcune gocce di colorante alimentare rosso alla plastilina bianca o rosa chiaro. Ad esempio, puoi usare il tipico colorante alimentare per decorare i dolci. Devi fare lo stesso se vuoi avere altri colori primari (come blu e giallo) con questo materiale: aggiungi colorante di quel colore alla plastilina bianca.

Da oneHOWTO ti invitiamo a leggere questo passo dopo passo su Come fare la pasta sfoglia fatta in casa per avere più idee.

Come fare il colore rosso della torta con il colorante alimentare

Tra le discipline che appartengono all'arte c'è anche quella culinaria, quindi è importante anche saper fare il colore rosso nelle diverse ricette. Il gusto è fondamentale nel cibo, ma la presentazione acquista sempre più importanza. Ed è che, come hai già verificato da tempo, l'espressione "mangia con gli occhi" ha molto successo.

Nel caso dei dolci, una buona presentazione è fondamentale per attirare l'attenzione dei commensali. In questo senso, colorare di rosso con coloranti alimentari ti permetterà di decorare e progettare ricette tanto squisite quanto vistose. Quindi, se ti chiedi come fare il rosso per una torta o altre preparazioni, dovresti sapere che il colorante alimentare o la tintura è la chiave. Non puoi ottenere il rosso puro a meno che tu non abbia colorante magenta e giallo, ma il primo è raro rispetto al rosso puro. Se ti capita di avere questi due, puoi mescolarli, ma ricorda di aggiungere più magenta che giallo.

Se quello che vuoi è rendere scuro o rosso chiaro , segui questi suggerimenti:

  • Per fare il colore della torta rosso scuro , unisci le gocce di colorante alimentare rosso e nero in una ciotola. A seconda dell'intensità di scuro che desideri, dovresti aggiungere più gocce di colorante alimentare nero e compensarlo con il rosso se, invece, lo ritieni eccessivo. Puoi anche combinarlo con il colorante alimentare blu per ottenere una tonalità simile al vino.
  • Per ottenere un colore rosso chiaro , devi mescolare il colorante alimentare rosso con il bianco. Il bilanciamento dipenderà dal tono che vuoi ottenere, perché più gocce di bianco aggiungi, più chiaro sarà. Per ridurre l'intensità del rosso più gradualmente, abbinalo al colorante alimentare giallo aggiungendo più gocce di questa tonalità ma senza raggiungere il colore arancione.

Con l'utilizzo di coloranti liquidi vi servirà una frusta o un cucchiaio per amalgamare le gocce dei colori utilizzati. D'altra parte, i coloranti in polvere hanno bisogno di acqua per mescolarsi bene.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come fare il colore rosso , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Arte e artigianato.

Reviews

Related Articles