Come funziona un telefono cellulare – 8 passaggi

In questo articolo spiegheremo il principio fisico di base del perché e come funzionano i telefoni cellulari , questo dispositivo apparso negli anni '80 negli Stati Uniti e che ha rivoluzionato il sistema di comunicazione. Leggi attentamente per sapere come funziona un cellulare .

Se volete continuare a leggere questo post su "Come funziona un telefono cellulare – 8 passaggi" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a Come funziona un telefono cellulare – 8 passaggi, continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

Seguir leyendo


Potrebbe interessarti anche: Come caricare il cellulare senza caricabatterie Passaggi da seguire:

1:

Ogni cellula ha una stazione base costituita da una torre e un piccolo edificio che contiene le apparecchiature radio.

Due:

Ogni cella in un sistema analogico utilizza un settimo dei canali vocali disponibili. Cioè, una cella, più le sei celle circostanti in una matrice esagonale, ciascuna utilizzando un settimo dei canali disponibili in modo che ogni cella abbia un insieme unico di frequenze e non ci siano collisioni:

3:

Un provider di servizi mobili riceve in genere 832 frequenze radio da utilizzare in una città.

4:

Il telefono cellulare utilizza due frequenze per chiamata, quindi in genere ci sono 395 canali vocali per vettore di segnale. (le restanti 42 frequenze vengono utilizzate come canali di controllo). Pertanto, ogni cella ha circa 56 canali vocali disponibili.

5:

I telefoni cellulari hanno trasmettitori a bassa potenza all'interno. Molti telefoni cellulari hanno due potenze di segnale: 0,6 watt e 3,0 watt (per confronto, la maggior parte delle radio a banda civile trasmette a 4 watt). La stazione centrale trasmette anche a bassa potenza. I trasmettitori a bassa potenza hanno due vantaggi.

6:

Le trasmissioni dalla base centrale e dai telefoni nella stessa cella non lasciano la cella. Pertanto, ogni cellula può riutilizzare le stesse 56 frequenze in tutta la città.

7:

Il consumo energetico dei telefoni cellulari, generalmente alimentati a batteria, è relativamente basso. Bassa potenza significa batterie più piccole, il che rende possibili i telefoni cellulari.

8:

La tecnologia dei telefoni cellulari richiede un gran numero di basi o stazioni in una città di qualsiasi dimensione. Una grande città può avere centinaia di torri. Ogni città deve avere un ufficio centrale che gestisca tutti i collegamenti telefonici ai telefoni convenzionali e controlli tutte le stazioni della regione.

Se desideri leggere altri articoli simili a Come funziona un telefono cellulare , ti consigliamo di visitare la nostra categoria Elettronica.

Reviews

Related Articles