Come ottenere il tuo prodotto a Walmart

Per la maggior parte delle piccole imprese, ottenere prodotti sugli scaffali Walmart è un grande sogno. Questo perché Walmart (NYSE: WMT) è il più grande rivenditore del mondo, attirando oltre 140 milioni di clienti americani ogni settimana.

Non a caso, portare i tuoi prodotti in Walmart non è una passeggiata nel parco. Devi avere una solida strategia per ottenere i tuoi prodotti sugli scaffali Walmart.

Come ottenere il tuo prodotto venduto a Walmart

La società di sviluppo del prodotto con sede a Ohio, Acquirente di Idea, consiglia i seguenti sette passaggi per entrare in Walmart.

1. brevetto il tuo prodotto

Passaggio 1: se vendi un nuovo prodotto, assicurati di brevettarlo. In questo modo, assicurerai che il tuo prodotto innovativo non sia copiato da nessuno.

2. Incorporare la tua azienda

Dovrai fornire il numero di identificazione dei contribuenti (TIN) della tua azienda per completare gli altri passaggi del processo.

3. Acquisisci un numero di codice a barre

Puoi ottenere il numero del codice a barre da GSI US e un numero D-U-N-S da Dun & Bradstreet.

4. Crea immagini di alta qualità del tuo prodotto

Puoi ottenere un prototipo del tuo prodotto se non hai ancora iniziato a produrre.

5. Scrivi un foglio di vendita

Un foglio di vendita può aiutarti a dimostrare perché un negozio come Walmart dovrebbe ospitare il tuo prodotto.

6. Pianifica la tua produzione

Walmart ti richiederà di spiegare come farai abbastanza per riempire un ordine da loro. Ha quindi senso avere tutto capito in anticipo.

7. Invia il tuo prodotto per la considerazione di Walmart

Il passaggio finale è applicare online su Walmart e inviare il tuo prodotto per la loro considerazione. Se sono interessati, effettueranno un piccolo ordine in modo che possano testare il tuo prodotto in negozi selezionati. Se apprezzato dai clienti, riceverai presto ordini più grandi e inizierai a vendere in tutto il paese.

Il seguente frequentemente seguente Le domande richieste spiegano di più su come le aziende possono iniziare a vendere sugli scaffali dei negozi Walmart.

Hai il prodotto giusto per Walmart?

La vendita ai negozi Walmart non viene fornito con un manuale di istruzioni. I fornitori di prodotti devono adattarsi a ciò che Walmart vuole, non viceversa. Lo troverai diverso dall’ottenimento di contratti al dettaglio con, per esempio, con i rivenditori di Home Depot o altri grandi rivenditori. Vedi se incontri questi tre test:

  • Hai il tipo di prodotto che i clienti Walmart acquistano. Se vendi oggetti di lusso e di alto livello probabilmente non sei adatto. Ma un oggetto a prezzi modesti che offre un buon valore è adatto.
  • Spiccano i tuoi prodotti. Con oltre 100.000 fornitori, il gigante della vendita al dettaglio offre già tutti i prodotti di base. La tua offerta deve essere diversa in qualche modo. Forse hai creato mobili per camere unici nessuno ha mai visto prima. Forse commerciali un detergente che esce macchie che nessun altro pulitore può fare.
  • La tua azienda ha un marchio consolidato. I prodotti possono superare la concorrenza avendo un marchio consolidato e seguendo. Il tuo marchio è la tua differenziazione.

Questi fattori migliorano le probabilità che i tuoi prodotti possono vendere a Walmart.

Inserisci i requisiti del fornitore di Walmart?

I fornitori di Walmart e Sam’s Club possono essere di qualsiasi dimensione, tra cui aziende e piccole imprese da molti miliardi di dollari. I due giganti al dettaglio portano anche merce da fornitori di importazione diretta. I fornitori di servizi e non rivendita possono anche diventare venditori. Alcuni tipi di fornitori devono soddisfare requisiti specifici, che sono disposti sul sito Web.

Inoltre, i proprietari di piccole imprese dovrebbero richiedere del tempo per valutare onestamente la propria attività per i seguenti due requisiti:

In primo luogo, avere una base di clienti consolidata. La società non vuole che un’azienda si basi su Walmart per oltre il 30% delle sue vendite. I fornitori che contano su Walmart per realizzare la maggior parte delle loro entrate dovrebbero guardare altrove.

Secondo, avere un track record. Prova prima la tua linea di prodotti nei rivenditori locali e regionali. Generare vendite lì. Avere una buona presenza online, con recensioni e un seguito di social media.

Come si diventa un venditore per Walmart?

Walmart ha un processo in 3 fasi per diventare un fornitore per negozi e vendite online.

  • Registrazione-Devi prima registrarti online. Visita qui il portale online di Walmart e Sam’s Club. Scarica l’elenco di controllo dettagliato dei fornitori e segui le istruzioni. Dovrai creare un account fornitore online, fornendo il nome della tua azienda, l’indirizzo e una persona di contatto. Certificazione
  • -Dopo aver ricevuto la conferma e-mail della tua registrazione, la tua azienda deve essere certificata. Fornisci il numero di identificazione federale dei contribuenti, il numero DUNS, le informazioni bancarie, il W9, le informazioni sul prodotto, le foto e altri dettagli.
  • Accettazione-Walmart deve accettare la tua azienda. Rivedere e firmare l’accordo del fornitore di club di Walmart /Sam. La società ti invia quindi un numero di fornitore. Assicurati di soddisfare i requisiti assicurativi dell’azienda.

Ci sono altri modi per diventare un fornitore Walmart?

L’applicazione online non è l’unico modo per diventare un fornitore Walmart. Il database online ha una concorrenza intensa. Dovrai sempre passare attraverso il processo di candidatura per essere accettato come fornitore, ma devi anche distinguerti. Ecco ulteriori strategie:

  • Assumi un professionista-assumere un rappresentante di vendita, chiamato anche rappresentante di produzione. I rappresentanti di vendita conoscono il laico della terra e hanno relazioni con le persone a Walmart. Assumi uno per andare lì e lancia i tuoi prodotti.
  • Vai locale-cammina nei tuoi negozi Walmart locali e chiedi se portano prodotti locali. Potrebbe essere più facile mettere il piede nella porta con un manager locale per testare i tuoi prodotti rispetto al tentativo a livello nazionale al primo luogo. Se i tuoi prodotti vanno bene, potrebbe portare a un’opportunità negli Stati Uniti.
  • Vai a Open Call-una volta all’anno Walmart tiene qualcosa chiamato Walmart Open Call Event, normalmente tenuto presso la sede dell’azienda a Bentonville, nell’Arkansas. È progettato per le piccole imprese e i produttori degli Stati Uniti. L’evento consente ai potenziali fornitori di sedersi con gli acquirenti e di lanciare i loro prodotti. La tua attività deve richiedere un invito a partecipare.
  • Entra nel mercato online: i venditori possono anche vendere sul mercato online di Walmart.com e aggirare completamente i negozi fisici dell’azienda. Se sei un venditore di eCommerce Shopify, il Walmart Marketplace-Shopify Partnership potrebbe essere la tua strada.
  • Leva la diversità-questa opzione potrebbe funzionare se la tua piccola impresa è di proprietà del 51% di proprietà di un veterano e disabile. , minoranza o persona che si identificano come LGBT. Visita il portale di inclusione dei fornitori di Walmart per più e le opportunità disponibili come parte del programma di fornitori di diversità dell’azienda.

Quali sono gli errori comuni?

Prima di tentare di ottenere il tuo prodotto a Walmart, è importante essere pronti e in grado di soddisfare i requisiti da vendere a Walmart. Ecco 5 errori comuni che un produttore dovrebbe evitare.

Informabilità

Errore: ti manca una strategia di prezzo che ti consente di soddisfare i prezzi di Walmart. Il gigante della vendita al dettaglio richiede alcuni standard di qualità di produzione che possono costare denaro extra. La società chiede anche un prezzo all’ingrosso inferiore al solito da vendere con Walmart e Sam’s Club. E potrebbe essere necessario trasportare un inventario extra per soddisfare le esigenze di rifornimento. Tutto questo mangia nei tuoi margini di profitto e dai profitti.

Infrastruttura insufficiente

Errore: firmi un accordo fornitore ma non riesci a soddisfare la domanda di produzione. Walmart richiede tempi di consegna rapidi. Devi incontrarli senza sacrificare la qualità o il prezzo. Può essere molto da gestire per una piccola impresa.

Non preparato

Errore: arrivi al tuo incontro con gli acquirenti di Walmart e non hai fatto una leccata di ricerca-e questo mostra nelle tue domande non informate. Esempio: ti aspetti di essere un fornitore di navi a goccia, senza realizzare i requisiti del volume. Visita un negozio per vedere dove verranno venduti i tuoi prodotti. Dai un’occhiata ai modelli dei clienti e guarda come vengono visualizzati gli articoli. Devi essere ben informato se vuoi iniziare come fornitore.

Hour amatoriale

Errore: la tua confezione sembra che i tuoi figli ce la facessero. Il sito Web per la tua azienda sembra che sia stato progettato nel 2005. Oh, e quando gli acquirenti Walmart chiamano, ti ci vuole una buona settimana e mezza per rispondere. Questi sono brutti segni. Presta attenzione all’immagine e al marketing della tua azienda e prova a vedere la tua azienda agli occhi di Walmart. E pratica la tua presentazione!

Nessuna differenziazione

Errore: il tuo prodotto non è diverso dalle merci degli altri fornitori. Supponiamo che tu produca un apriscatole che è praticamente simile ad ogni altro apriscatole. Non puoi articolare ciò che lo rende diverso. Non hai un marchio riconoscibile. Ottenere l’interesse dei distributori per Walmart sembra improbabile perché stanno già sourcing Can Openers.

Evita questi errori se vuoi che la tua piccola impresa inizi come fornitore Walmart. E ricorda, la vendita a Walmart può essere il biglietto per un successo maggiore. Ma sarai sotto pressione per soddisfare requisiti rigorosi. Fai i compiti, prendi le aspettative giuste, sii pronto e non dimenticare di chiedere l’ordine di acquisto!

Foto tramite Shutterstock 5 commenti?

Video:Come ottenere il tuo prodotto a Walmart

Reviews

Related Articles