Come puoi proteggere i dati dei clienti e proteggere i clienti

Le violazioni dei dati

Sono abbastanza comuni nel mondo degli affari di oggi. I criminali cyber diventano più esperti ogni giorno e molte aziende sono in ritardo rispetto alla sicurezza. Ma non devi sederti e aspettare problemi. Con il giusto piano in atto, puoi proteggere in modo proattivo le informazioni dei tuoi clienti.

La sicurezza dei dati è una responsabilità

Se volete continuare a leggere questo post su "Come puoi proteggere i dati dei clienti e proteggere i clienti" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a Come puoi proteggere i dati dei clienti e proteggere i clienti, continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

Seguir leyendo


Savant, un leader del settore nella pianificazione finanziaria, consente chiaramente ai clienti sapere dove si trova la società mostrando la seguente dichiarazione:

Savant comprende che ci hai affidato un vitale personale personale Informazioni. Vogliamo che tu sappia che ci assumiamo la nostra responsabilità per proteggere sul serio le tue informazioni. Savant rivede e valuta regolarmente le sue politiche sulla privacy e sulla sicurezza e le adatta come necessario per gestire il panorama della sicurezza dei dati in costante cambiamento.

Mentre la Federal Trade Commission (FTC) ha ovviamente in atto regole su quali informazioni è vietato condividere con altre organizzazioni o individui, ci sono aree grigie in molti settori per quanto riguarda la responsabilità delle informazioni dei clienti archiviate in sistemi, fogli di calcolo e programmi .

Ad esempio, cosa succede se le informazioni vengono rubate in un ransomware o un attacco di phishing? Mentre ci sono molte conversazioni su questi problemi negli ambienti normativi riguardo a ciò che le aziende sono tecnicamente tenute a fare, non dovrebbe esserci dubbio sul fatto che le organizzazioni siano moralmente responsabili della protezione delle informazioni fornite dai clienti in fiducia.

Pensaci così. Diciamo che un tuo caro amico confida in te che ha recentemente acquistato il biglietto della lotteria vincente per $ 450 milioni, ma non è ancora sicuro di cosa fare. Non vuole che i media intonacano il suo nome e la sua foto dappertutto e decide di sdraiarsi per alcuni giorni. Ti dà anche il biglietto della lotteria da tenere, per paura che uno dei suoi coinquilini possa trovare il biglietto e mettere tutto insieme.

In questo scenario immaginario, non è sufficiente per te semplicemente al biglietto e fare la cosa giusta non dicendo a nessuno. Sei anche moralmente obbligato a proteggere il biglietto/informazioni. Ciò richiede misure preventive, come bloccare il biglietto in un luogo in cui nessuno può accedervi. Se qualcuno avesse scoperto il biglietto e andasse a correre alla stampa locale con esso in mano, non saresti riuscito a essere all’altezza del tuo dovere.

La protezione delle informazioni dei clienti è molto simile. Non è sufficiente appenderlo ed evitare di darlo consapevolmente a terzi. Sei anche obbligato a proteggerlo da criminali informatici e estranei con intenti dannosi.

Quattro modi in cui è possibile proteggere i dati dei clienti

Proprio come Savant, è importante rivedere e valutare regolarmente le tue politiche sulla privacy e sulla sicurezza in modo che possano essere adattati con Cambiamenti nel panorama della sicurezza in evoluzione. Non sai da dove iniziare? Ecco alcuni suggerimenti che dovresti trovare utili.

1. Usa server dedicati

Quando il denaro è un problema, molte piccole imprese ricorrono all’utilizzo di un server condiviso per i file host. Per la maggior parte, non c’è niente di sbagliato in questo. Tuttavia, una delle carenze è la mancanza di sicurezza. Le persone al di fuori della tua organizzazione hanno accesso al server, che apre nuovi punti di vulnerabilità.

Mentre un server dedicato costa sostanzialmente di più, puoi fare un passo proattivo per proteggere i dati dei tuoi clienti investendo nel proprio server. Questo solo passo da solo migliorerà in modo significativo la sicurezza dei dati complessivi.

2. Investi nella crittografia dei dati

Se non hai aggiornato la tua tecnologia di crittografia in un paio d’anni-o se la crittografia delle parole non è totalmente sconosciuta per te-Quindi è tempo di modernizzare il tuo approccio alla sicurezza. Le aziende che non danno la priorità alla crittografia dei dati hanno molte più probabilità di essere rubate dai dati e compromesse dagli aggressori.

Per fortuna, ci sono una varietà di modi per crittografare i dati in modo economico. Assicurati di rimanere in cima a queste nuove tendenze e applicazioni in modo che tu sia al di sopra del rimprovero.

3. Crea un piano di disastro

Mentre ogni azienda spera che il disastro non colpisca mai, la probabilità di una violazione dei dati è in realtà piuttosto alta. Nel 2016 è stato riferito che i due terzi delle grandi imprese nel Regno Unito hanno subito attacchi informatici nell’anno precedente. Si dovrebbe presumere che i numeri siano simili negli Stati Uniti. Quindi considera che la percentuale di attacchi alle piccole imprese-che sono visti come più vulnerabili-è in costante crescita.

Mentre una migliore protezione ovviamente gioca un ruolo, devi avere un piano su come risponderai nella sfortunata istanza che il disastro colpisce. Un piano di disastro concreto è un buon punto di partenza. Un altro consiglio intelligente è quello di avere un team di risposta pronto a distribuire.

A seconda delle dimensioni e della natura della tua azienda, [il team] può includere forense, legale, sicurezza delle informazioni, tecnologia dell’informazione, operazioni, risorse umane, comunicazioni, relazioni con gli investitori e gestione”, il FTC suggerisce. “Prendi in considerazione l’assunzione di investigatori forensi indipendenti per aiutarti a determinare la fonte e l’ambito della violazione. Cattureranno immagini forensi di sistemi interessati, raccoglieranno e analizzano le prove e delinea le fasi di bonifica.

4. Implementare una password migliore migliore Politiche

La tua azienda ha una politica di password formale? In caso contrario, stai esponendo i dati privati ​​della tua azienda a un rischio non necessario. La maggior parte degli hacking si verifica ancora tramite il furto o indovinando l’accesso di un’azienda a un particolare sistema o programma e utilizzandolo per ottenere l’accesso ai dati. Per ogni dipendente che ha un account con la tua azienda, questo è un altro potenziale punto di ingresso.

La prima cosa che puoi fare è richiedere password complesse. Qualcosa come “password” o “1234” non è adeguato. Dovresti richiedere ai dipendenti di includere personaggi, numeri, simboli e maiuscole e minuscole. Per account molto importanti, è anche un’idea intelligente implementare l’autenticazione a due fattori.

Mentre la complessità della password è un focus comune delle politiche della password, probabilmente non è il più efficace per prevenire gli attacchi di forza bruta”, osserva Pro Sam Narisi. “Alcuni esperti affermano che è più importante richiedere che gli account si bloccino dopo un certo numero di tentativi di accesso non riusciti.

Idealmente, dovresti usare una combinazione di queste strategie e creare una politica di password che lo rende Quasi impossibile per un hacker ottenere l’accesso alle informazioni sui clienti.

Sicurezza dei dati: un investimento utile

La sicurezza dei dati non è una parola d’ordine che puoi ignorare. Se lo fai, alla fine ti ritroverai con un obiettivo sulla schiena. Hai una morale e, in molti casi, l’obbligo legale di proteggere i dati dei tuoi clienti. Ciò significa prendere una posizione proattiva e prevenire problemi prima che si presentassero.

Rendi la sicurezza dei dati un focus nel 2017 e ti sentirai meglio preparato per il panorama in continua evoluzione che è la sicurezza informatica.

Foto del cliente digitale tramite Shutterstock 6 Commenti?

Video:Come puoi proteggere i dati dei clienti e proteggere i clienti

Reviews

Related Articles