Come recuperare pen drive: controlla il tutorial!

0
65

Le unità flash USB

sono diventate una parte importante del nostro lavoro e della nostra vita personale grazie alla loro portabilità, facilità d’uso e grande capacità di archiviazione dei file. Anche se i drive USB sono molto affidabili, c’è ancora una piccola percentuale di fallimento. Pertanto, la corruzione della chiavetta USB è uno dei problemi più frequenti. Quindi, un’unità USB può essere danneggiata a causa di varie ragioni, da un’improvvisa interruzione di corrente, operazioni improprie, scollegamento diretto senza espulsione a guasti USB come la corruzione del catalogo dei file e così via. Quindi oggi ti mostreremo come recuperare il tuo flash drive.

Vedi anche come fare il backup del tuo Android e del PC!

Di solito, ti verrà chiesto di riformattare il drive USB per renderlo nuovamente utilizzabile. Ma il costo è che perderai tutti i file memorizzati sulla chiavetta USB. Quindi lascia che ti mostriamo un metodo che preserva i tuoi dati.

Disclaimer: Fai sempre una copia di backup dei tuoi file prima di utilizzare qualsiasi consiglio fornito qui. Se non sei sicuro, cerca un’assistenza qualificata prima di procedere da solo!

Per gli utenti Windows

Soluzione 1

Verifica che la tua unità USB corrotta abbia una lettera di unità corretta. Se non lo è, assegnagliene uno. Controlla qui sotto come:

5. Infine, scegli una lettera diversa dall’elenco a discesa e clicca «OK».

Soluzione 2

Aggiorna i driver del dispositivo. È possibile che il driver del drive USB sia obsoleto o corrotto. Pertanto, l’aggiornamento del driver può risolvere questo problema. Vedi sotto come:

4. Ora, scollega l’unità USB;

5. Infine, ricollega l’unità USB al PC e reinstallerà automaticamente l’ultimo driver;

Soluzione 3

Usa CMD. Vedi sotto come:

Per gli utenti Mac

I PC Mac hanno uno strumento integrato per la risoluzione dei problemi conosciuto come Primo Aiuto in Utility Disco. Pertanto, è in grado di rilevare e riparare i problemi del disco come i danni alle directory su qualsiasi disco o volume HFS, HFS+ e APFS. Inoltre, puoi anche provare a riparare le unità USB corrotte con First Aid.

In questo modo vedrai se «First Aid» ha riparato con successo il drive USB corrotto.

Se nessuna delle soluzioni precedenti ha funzionato con il tuo drive USB, allora dovresti procedere a riformattare il drive per riutilizzarlo. Ma prima di questo, puoi provare a recuperare i tuoi file dal drive USB corrotto con l’aiuto di un programma di recupero dati di terze parti. Qui sotto c’è il tutorial.

Software di recupero dati di terze parti

Cosa ti «serve»:

In questo tutorial, stiamo utilizzando iBoysoft Data Recovery, che è disponibile per Windows e Mac. Inoltre, tieni presente che il programma è gratuito.

iBoysoft Data Recovery è in grado di recuperare foto, video, documenti, e-mail, file musicali, unità flash USB, schede SD, unità flash e altri supporti di memorizzazione esterni. Quindi, gestisce unità formattate, unità corrotte, unità non montabili e unità RAW in modo semplice.

6. poi clicca sui risultati della scansione e sull’anteprima. In questo modo, scegli cosa vuoi recuperare;

7. Infine, clicca su «Recupera».

Oltre a iBoysoft Data Recovery, puoi anche fare un tentativo con Recuva che è ben noto per il recupero di file cancellati.

Riformattazione unità USB

Dopo aver recuperato tutti i file, puoi riformattare la tua unità flash USB.

Per utenti Windows

Per utenti Mac

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova nell’angolo in alto a destra della pagina!