Come richiedere una carta di credito aziendale

Se sei un imprenditore, puoi richiedere una carta specifica per l’uso aziendale. Puoi essere approvato per una carta anche se sei un unico proprietario.

E se non hai un numero di identificazione dei dipendenti (EIN)? Va bene. Al posto di un EIN, puoi utilizzare il tuo numero di previdenza sociale sull’applicazione.

Dovresti già avere un conto corrente aziendale. Ti verrà chiesto di fornire tali informazioni sulla domanda di carta di credito. Inoltre, avresti già dovuto registrarsi la tua attività.

Ha senso avere carte personali e biglietti da visita separati. Ciò rende molto più semplice tutti i tuoi rapporti finanziari, che tu lo faccia mensilmente, trimestrale o ogni anno.

Che cos’è una carta di credito aziendale?

Come sembra, la carta viene utilizzata solo per acquisti o attività aziendali. Gli usi possono includere cose come viaggi e forniture.

Puoi persino utilizzare la carta dell’azienda per pagare utilità come servizi telefonici e elettrica o acquistare articoli nei negozi di forniture per ufficio. Questa è una buona mossa se stai usando una carta che emette una percentuale di contanti come credito dichiarativo. Il credito in contanti verrà emesso in base all’importo pagato rispetto al saldo. Le carte di credito personali

Vengono utilizzate solo per i tuoi acquisti personali, come articoli per la casa, abbigliamento e generi alimentari. Questi articoli non sono acquisti idonei per una carta di un’azienda.

Perché dovresti richiedere una carta di credito aziendale

Ora che hai la risposta a quali sono le carte di credito aziendale, la domanda successiva dovrebbe essere perché dovrebbe ottenere un’azienda carta di credito. Ci sono molti ottimi motivi per applicare e sono alcuni di essi:

Aumenta i punteggi del credito aziendale-quando richiedi una carta di credito aziendale, ti verrà chiesto di fornire il tuo punteggio di credito personale. Ciò potrebbe aiutarti a ottenere il biglietto da visita, ma il tuo punteggio personale non influisce sul rating del credito della tua azienda. Utilizzando la carta e effettuare pagamenti tempestivi sul saldo, aumenta la valutazione della tua attività. I principali uffici di credito al consumo esaminano entrambi i punteggi sulle domande di prestito.

Detrazioni fiscali-Le commissioni annuali e le spese di interesse sono deducibili dalle tasse come spese aziendali.

Monitoraggio finanziario: avrai riassunti di fine anno per la tua carta di credito personale e personale. Ciò apre la strada a una più facile segnalazione fiscale alla fine degli anni. Mantenere le finanze commerciali e personali separate rende le cose più facili per i proprietari di piccole imprese. Linea di credito

-È più facile ottenere una carta di credito che ottenere un prestito, soprattutto se hai solo un rating del credito equo. Finché non ti estenderai eccessivamente, costruirai la storia del credito aziendale mentre effettui pagamenti.

Cash Back-Le carte di credito aziendale in genere forniscono cashback in percentuale del pagamento.

Per ulteriori informazioni, vai a perché utilizzare una carta di credito aziendale? Ecco i motivi principali.

6 semplici passaggi per richiedere una carta di credito per la tua piccola impresa

1. Controlla i requisiti della carta di credito aziendale

Gli emittenti di carte per le aziende esamineranno il tuo punteggio di credito (personale). I buoni punteggi di credito personali potrebbero ottenere una commissione annuale inferiore. Gli emittenti della carta di credito aziendale effettueranno un controllo di credito personale dei tuoi finanziari.

2. Assicurati di avere tutti i documenti necessari

Avrai bisogno di una prova che la tua azienda sia registrata. Fornirai un EIN o utilizzerai il tuo numero di previdenza sociale.

Se sei stato in attività per un anno o più, puoi fornire rapporti finanziari aziendali.

I principali emittenti della carta di credito possono anche stabilire limiti di credito bassi per te all’inizio. Questo può essere basato sia sul tuo rapporto di credito personale che sul tuo rapporto commerciale. Se effettui pagamenti tempestivi, il limite di spesa preimpostato potrebbe essere adeguato e il punteggio di credito della tua azienda continuerà a migliorare.

3. Confronta le carte di credito aziendale

Ci sono molte opzioni di carta ed è importante fare le tue ricerche e scegliere la giusta carta di credito aziendale. Ecco alcune categorie di business chiave delle caratteristiche della carta:

Limite di credito-Le società di carte di credito sono comprensibilmente caute e possono iniziare con limiti bassi. Ma le migliori carte di credito aziendale adeguano questo numero mentre effettui pagamenti tempestivi. Le carte di credito aziendali garantite richiedono di effettuare un deposito come garanzia personale prima di poter utilizzare la carta. Questo funziona in modo simile a un deposito di affitto: è lì che la società di carte possa cogliere in caso di impostazione predefinita sui pagamenti.

Commissione annuale-Molte carte pubblicizzano una commissione annuale dello 0%. La commissione dello 0% può durare fino a 15 mesi. Tuttavia, è importante sapere che se si effettua un pagamento in ritardo, verrà valutata una tassa annuale.

Commissioni di transazione estere-Se non hai intenzione di viaggiare o condurre affari in paesi stranieri, non devi preoccuparti di questo.

Perks-La maggior parte delle carte di credito aziendali include vantaggi come rimborso, punti o miglia (da applicare ai viaggi aerei). Potresti ottenere un bonus di iscrizione. Scegli il vantaggio che si adatta meglio alle tue esigenze.

Carte aggiuntive-Avrai bisogno di carte per i tuoi partner commerciali? Avrai bisogno di carte per i dipendenti (come per la benzina)? La società di carte fornirà carte per dipendenti gratuite o ci sono commissioni?

4. Scopri il tuo punteggio di credito in base alla tua storia di credito personale

Prima di richiedere la carta, pagare o pagare la tua carta personale. Sicuramente non ha un importo di saldo in ritardo, il che influirebbe notevolmente sul tuo record di credito. La cronologia dei pagamenti per articoli come un mutuo, servizi pubblici e altro verranno esaminati.

Gli uffici di credito commerciale guardano le tue finanze personali. Se la tua valutazione è “buona o eccellente” avrai molte opzioni di carta di credito aziendale. Se la tua valutazione è “giusta”, potresti essere offerto un APR fino al 25%. Per ottenere un APR inferiore puoi ottenere solo una carta di credito aziendale “protetta” da un deposito.

5. Completa l’applicazione della tua carta di credito aziendale

Compila la domanda e controlla il tuo lavoro.

Se usi una casella postale per la posta nella tua casa degli affari, assicurati di fornire anche l’indirizzo fisico di ciascuno.

6. Inizia a utilizzare la tua carta di credito per piccole imprese

Inizia a costruire il tuo punteggio di credito aziendale utilizzando le tue carte di credito per le piccole imprese per gli acquisti di attività quotidiani. Costruire il credito aziendale porta a un rapporto di credito aziendale favorevole. I rapporti di credito aziendale di Steller sono di grande aiuto quando si richiede un prestatore per un prestito.

Video:Come richiedere una carta di credito aziendale

Reviews

Related Articles