Controversia di Jessy Taylor per quanto riguarda la rimozione dell’account (storia completa)

Se sei un utente appassionato di Instagram, allora devi conoscere l'ultimo dramma di Instagram creato dalla nota influencer dei social media Jessy Taylor.

Se non hai seguito la saga di Jessy Taylor perché hai un lavoro più importante nella tua vita, allora eccoci qui per raccontarti cosa è successo.

sappiamo di lei: Jessy Taylor è una personalità dei social media a cui è stato recentemente rimosso il suo account Instagram a seguito di una serie di segnalazioni fatte da altri utenti di Instagram. Questi rapporti hanno avuto origine da alcune osservazioni che ha fatto in un recente livestream in cui ha definito un'altra donna un " topo del cappuccio " e ha seguito affermando: " Sono un razzista. Sono un razzista ”. Anche se da allora ha giustificato apertamente che non intendeva quello che ha detto e che ha detto quelle cose solo per attirare un po' di attenzione, sta ancora affrontando un'enorme reazione.

Senza dubbio le sue osservazioni erano estremamente offensive; non è proprio di questo che parla questo articolo oggi. Piuttosto, si tratta di ciò che è successo dopo che il suo account è stato cancellato.

Il video di Jessy Taylor che è diventato virale

Il 4 aprile, Jessy ha pubblicato un video intitolato " Smetti di segnalare il mio account Instagram ", in cui piange e confessa la sua assenza di esperienze commerciabili e quanto sia inconsapevole del tradizionale 9–5. Il video ha immediatamente generato un'enorme folla di persone che prendevano in giro l'influencer per il suo dramma. Tuttavia, c'è un punto che molti altri opinion writer non includono, ovvero la reazione di Jessy, che sembra un po' fuori moda e sopra le righe.

Prima della cancellazione del suo account, la personalità dei social media era seguita da oltre 110mila utenti di Instagram. Jessy ha iniziato il suo lavoro online come live streamer, ma sembrava guadagnare i suoi soldi grazie agli accordi di sponsorizzazione e agli abbonamenti alla sua unica pagina di follower.

Ecco perché, per Jessy, perdere il suo account Instagram è come scendere a compromessi con il suo lavoro. Durante la notte, ha assistito al cessare del tutto della sua principale fonte di reddito e, sebbene la maggior parte di noi non carichi un video di tre minuti di noi stessi piangendo nella telecamera quando sentiamo una battuta d'arresto, credo che la maggior parte delle persone si renderebbe conto del perché sarebbe sconvolgente.

Ma ecco un altro aspetto su cui riflettere.

Con l'"influenza" online in crescita come un modo popolare per guadagnare denaro online, sempre più persone dipendono dai social media per le loro risorse per fare soldi, il che, come mostra l'esperienza di Jessy, può essere piuttosto insostenibile.

Abbiamo notato che una cosa correlata si verifica su scala più ampia con l'apocalisse di YouTube, in cui gli sponsor boicottavano la piattaforma e ordinavano che i loro annunci venissero rimossi da contenuti che non erano considerati " adatti alle famiglie ". Di conseguenza, molti YouTuber hanno assistito alla demonetizzazione dei loro video e la loro unica fonte di entrate si è completamente esaurita.

Sebbene la maggior parte di noi non faccia affidamento solo sui social media per guadagnarsi da vivere, il personal branding attraverso i social è un metodo popolare per blogger, uomini d'affari e partner commerciali per creare un seguito e commercializzare i propri spettatori. Quindi, in questi tempi instabili, come proteggi il tuo nome o marchio online?

Come proteggere il tuo marchio online

Se dipendi solo da una particolare piattaforma sociale per la creazione di nomi, la pubblicità, le relazioni con i clienti e così via, stai lavorando a rischio.

Ora, se puoi dire questo: " Sì, ma il mio account non verrebbe mai cancellato perché seguo tutte le regole. "

Non importa.

Oltre alla possibilità che il tuo account venga cancellato, ci sono così tante altre cose che sono fuori dal tuo potere. Ad esempio, cosa succede se la piattaforma stabilisce politiche sfavorevoli per questo tipo di attività? E se la sua popolarità iniziasse a diminuire? E se si spegnesse per sempre? La tua mente ha iniziato a pensare dopo queste domande?

Di recente, Facebook e Instagram hanno subito interruzioni che hanno reso alcuni utenti incapaci di raggiungere le piattaforme. Sebbene l'interruzione più lunga sia continuata solo per un giorno, c'erano ancora molte persone che si sono rivolte a Twitter per protestare di non essere in grado di svolgere il proprio lavoro senza questi social network.

Ecco perché, che tu sia un imprenditore, un imprenditore o un influencer, devi ampliare il tuo mix di social media marketing. Assicurati di raccogliere contatti tramite elenchi di e-mail, regolare il traffico verso il tuo sito Web e altri account di social media e creare i tuoi contenuti su altre piattaforme social. Dopotutto, c'è sempre la possibilità che tu possa svegliarti un giorno e perdere la tua base di follower completa. Allora cosa? Come ti connetterai con i tuoi follower per pubblicizzare il lancio di un nuovo prodotto? Come recupererai le offerte di sponsorizzazione perse? Come ti collegherai ai tuoi clienti?

Anche se è comodo prendere in giro qualcuno come Jessy Taylor, il suo incontro mostra a tutti noi che un'importante lezione su come mettere tutte le uova nello stesso paniere non è altro che stupidità. Ogni volta che dipendi da una piattaforma come Facebook, Twitter, YouTube o Instagram, accetti le politiche, la tecnologia e la visione di qualcun altro. Anche se oggi può sembrare stabile, ma non sai mai quando le cose potrebbero cambiare e iniziare a influenzare la tua vita.

Reviews

Related Articles