Dovresti aprire un negozio pop-up?

Stai cercando un modo per suscitare eccitazione nel tuo negozio al dettaglio, testare una nuova linea di prodotti o raggiungere un nuovo mercato senza prendere un enorme impegno finanziario? La risposta potrebbe essere un negozio pop-up.

Devo aprire un negozio pop-up? I negozi pop-up

Sono luoghi di vendita temporanei che derivano dal loro fascino dalla loro breve durata. Hanno iniziato durante la recessione come un modo per fare soldi dallo spazio vuoto del negozio. Oggi, tuttavia, sono diventati così popolari che i principali rivenditori stanno creando negozi pop-up propri e talvolta anche ospitando negozi pop-up nei loro negozi più grandi.

Come un prodotto in edizione limitata o una vendita flash, il pop-up shop attira i clienti con la promessa di “Act ora, perché questa possibilità non tornerà più”. Mentre un negozio pop-up si svolge più comunemente in una posizione di vendita al dettaglio vuota disponibile per il contratto di locazione a breve termine, Forbes ha recentemente messo in evidenza una tendenza in crescita delle aziende che collocano pop-up vicino a stazioni di servizio, supermercati e centri di casa e giardini nel Regno Unito I negozi UP possono anche lavorare in gallerie d’arte, spazi per uffici commerciali e loft. Dipende solo da cosa farà appello al tuo pubblico di destinazione.

Un negozio pop-up può essere un ottimo modo per:

  • Testare le acque in un nuovo mercato prima di impegnarsi in un contratto di locazione al dettaglio più lungo.
  • Vendi inventario in eccesso o prodotti per la stagione passata.
  • Crea un’esperienza “che non puoi replicare nel tuo negozio al dettaglio, come ospitare eventi musicali o organizzare una mostra d’arte. Un grande motivo per cui i clienti visitano negozi pop-up è perché offrono più di semplici prodotti in vendita.
  • Attira l’attenzione su una nuova linea di prodotti o altri cambiamenti nel tuo negozio. Ad esempio, un rivenditore di abbigliamento che considera l’aggiunta di mode maschili potrebbe usare un pop-up per evidenziare l’abbigliamento maschile e vedere quanto bene i prodotti vendono.

Come puoi rendere il tuo negozio pop-up un successo?

  • Scegli la tua posizione attentamente. Sulla base di ciò che speri di ottenere (vedi sopra), cerca un luogo che attira l’attenzione, ottiene una buona quantità di traffico dei clienti e si adatta alle tue esigenze. Naturalmente, vuoi anche che lo spazio sia vicino a aziende complementari che attireranno la tua base di clienti target.
  • Promuovi il tuo pop-up. La creazione di buzz è la chiave per attirare le persone nel tuo negozio pop-up. Oltre a diffondere le notizie attraverso tutte le solite strade-e-mail marketing, social media o persino direct mail-assicurati di fare pubbliche relazioni per far conoscere ai media locali il tuo negozio.
  • Divertiti. Un negozio pop-up è un evento tanto quanto una posizione di vendita al dettaglio. Crea un senso di divertimento ed eccitazione: non è il momento di mentire. Vuoi che le persone che passino siano consapevoli che sta succedendo qualcosa di speciale, quindi tira fuori tutte le fermate per attirare l’attenzione con musica, decorazioni e altro ancora.

Mentre i negozi pop-up sono spesso associati alla moda e ai giovani, il concetto può davvero funzionare per qualsiasi tipo di attività. La chiave è sapere cosa vuoi ottenere dal tuo negozio, definire il tuo pubblico di destinazione e capire dove trovarli.

Foto del negozio pop-up adidas tramite Shutterstock

Video:Dovresti aprire un negozio pop-up?

Reviews

Related Articles