Excel Hotkeys: controlla le principali scorciatoie!

0
11

Molte persone si chiedono come funziona Bitcoin. In un certo senso, è un po’ come il denaro e anche come una bolla finanziaria. Pertanto, Bitcoin potrebbe darci uno sguardo al futuro del denaro.

Brevemente, Bitcoin è un tipo di moneta virtuale che è stata portata in vita da Internet, da PC molto potenti e dalla volontà di molte persone che desiderano adottare nuove forme di scambio monetario.

Vedi anche come funziona Paypal!

Quindi, nel caso tu volessi saperne di più su questa moneta virtuale, leggi la storia completa. Dai un’occhiata:

Cos’è Bitcoin?

Bitcoin è solitamente descritto come una criptovaluta, una valuta virtuale o una valuta digitale. In questo modo, possiamo dire che è un tipo di denaro che è completamente virtuale.

È come una versione online del denaro. Puoi usarlo per comprare prodotti e servizi, ma molti negozi ancora non accettano Bitcoin. Inoltre, alcuni paesi lo hanno vietato completamente.

D’altra parte, Bitcoin condivide alcune somiglianze con le valute del mondo reale e la sua accettazione come forma di pagamento sta lentamente aumentando. Per esempio, puoi comprare prodotti Microsoft con Bitcoin, comprare biglietti aerei attraverso Expedia o comprare carte regalo per grandi negozi come Walmart.

Tuttavia, Bitcoin è anche molto diverso dalle valute tradizionali. A differenza dei dollari o delle sterline, Bitcoin non è sostenuto da nessun governo. È una forma di denaro completamente decentralizzata. Bitcoin non è legato a nessun tipo di sistema bancario centrale o autorità di emissione, e questa è una grande parte del suo «appeal», poiché piuttosto che essere inghiottito da un sistema che è spesso contaminato dall’avidità e dalla manipolazione umana, questa moneta esiste in un mondo online.

I Bitcoin fisici che vedi nelle foto sono una «novità». Anche loro sarebbero inutili senza i codici privati stampati al loro interno.

Come funziona Bitcoin?

Potremmo dire che ogni Bitcoin sarebbe un file PC che si trova in un’applicazione «portafoglio digitale» su un telefono cellulare o PC.

Le persone possono inviare Bitcoin (o parte di essi) al tuo portafoglio digitale e tu puoi inviare Bitcoin ad altre persone. Inoltre, ogni transazione è registrata in una lista pubblica sotto il nome di «blockchain». In questo modo, puoi tracciare la storia dei Bitcoin per evitare che le persone spendano monete che non sono loro, facciano copie o annullino le transazioni.

Puoi usare Bitcoin per tutti i tipi di transazioni reali. Per fare questo, per prima cosa compri i bitcoin in qualsiasi modo tu voglia, attraverso la tua carta di credito, il tuo conto bancario, o anche anonimamente in contanti. Poi, i tuoi bitcoin vengono trasferiti direttamente al tuo portafoglio Bitcoin e puoi inviare e ricevere pagamenti direttamente a un compratore o a un venditore, senza bisogno di un intermediario, come una banca o una società di carte di credito.

Ignorando l’intermediario nella transazione, paghi molto meno in commissioni associate. Ogni parte dell’accordo può anche mantenere un livello molto più alto di anonimato, con vantaggi e svantaggi per tutte le persone coinvolte. Pensa a Bitcoin come ad un equivalente digitale di una transazione in contanti.

Come fanno le persone ad avere i Bitcoin?

Ci sono tre modi principali per ottenere i Bitcoin.

  • Puoi comprare Bitcoin usando denaro «reale»;
  • Puoi vendere cose e permettere alle persone di pagarti con Bitcoin;
  • Oppure possono essere creati usando un PC.

Vale la pena ricordare che al processo di creazione di un Bitcoin viene dato il nome di «mining». Pertanto, chiunque avesse il software poteva «estrarlo». Tuttavia, con la crescita della moneta, il numero di fan di questa pratica è diminuito, lasciando il compito di creare Bitcoin limitato solo a coloro che hanno PC con hardware robusto. Inoltre, il compito richiede molto tempo di elaborazione e ha anche alte spese con l’elettricità e la manutenzione.

Come vengono creati i nuovi Bitcoin?

Affinché il sistema Bitcoin funzioni, le persone possono far sì che il loro computer elabori le transazioni per tutti. In questo modo i computer sono in grado di calcolare somme incredibilmente difficili. Occasionalmente, vengono ricompensati con un Bitcoin per il proprietario per mantenerlo.

La gente imposta computer potenti solo per cercare di ottenere Bitcoin. Questo si chiama estrazione. Ma le somme stanno diventando sempre più difficili per evitare che vengano generati molti Bitcoin. Quindi se iniziassi a «minare» adesso, potrebbero volerci anni per acquisire un singolo Bitcoin.

Inoltre, potresti finire per spendere più soldi in elettricità per il tuo computer rispetto a quanto varrebbe Bitcoin.

Cos’è la Blockchain?

Blockchain è il nome della rete di Bitcoin. In questo modo, è una catena di blocchi che contengono le informazioni che sono registrate in essi. Ogni blocco è collegato al precedente e al successivo e sono dipendenti l’uno dall’altro.

Pertanto, per cambiare qualsiasi informazione nella Blockchain sarebbe necessario trovare un nuovo hash che corrisponda a tutti gli altri, il che è quasi impossibile. Questo rende Blockchain e Bitcoin così resistenti agli attacchi e alla censura.

Perché i Bitcoin hanno valore?

Ci sono molte altre cose oltre al denaro che consideriamo preziose come l’oro e i diamanti. Per esempio, gli Aztechi usavano i semi di cacao come denaro!

I Bitcoin hanno valore perché le persone sono disposte a scambiarli con beni e servizi reali e persino con denaro. Perché la gente vuole i Bitcoin? Ad alcune persone piace il fatto che Bitcoin non è controllato dal governo o dalle banche.

Inoltre, le persone possono anche spendere i loro Bitcoin in modo abbastanza anonimo. Anche se tutte le transazioni sono registrate, nessuno saprebbe qual è il tuo «numero di conto» a meno che tu non lo riferisca.

Quanto vale Bitcoin?

Come le valute tradizionali, il valore di Bitcoin varia in base alla domanda. Quindi, più alta è la domanda, più alto è il valore. La volatilità e la decentralizzazione fanno ancora sì che molti esperti considerino un investimento in Bitcoin ad alto rischio, ma gli appassionati confutano questa idea sottolineando la sempre maggiore crescita del valore e l’affidabilità del sistema.

Oggi, 5 gennaio 2021, la quotazione della criptovaluta è di 34.000 dollari. Compreso, questa è la quotazione più alta della sua storia.

È sicuro?

Tutte le transazioni sono registrate pubblicamente, quindi è molto difficile copiare i Bitcoin, creare dei falsi o spendere quelli che non possiedi.

Tuttavia, è possibile perdere il tuo portafoglio Bitcoin o cancellare i tuoi Bitcoin e perderli per sempre. Ci sono stati anche dei furti dai siti web che ti permettono di conservare i tuoi Bitcoin a distanza.

Il valore dei Bitcoin è aumentato e diminuito nel corso degli anni da quando è stato creato nel 2009 e alcune persone non pensano che sia sicuro trasformare il loro denaro «reale» in Bitcoin.

Spendere o ricevere Bitcoin è facile come inviare un’e-mail e puoi utilizzare il tuo computer o smartphone. Questa semplicità nasconde il fatto che c’è molta matematica complicata che protegge tutte queste transazioni per mantenere la loro legittimità e sicurezza.

Fonte: BBC

FAQ

Bitcoin è generalmente descritto come una criptovaluta, una valuta virtuale o una valuta digitale. In questo modo, possiamo dire che è un tipo di denaro che è completamente virtuale. È come una versione online del denaro. Puoi usarlo per comprare prodotti e servizi, ma molti negozi ancora non accettano Bitcoin. Inoltre, alcuni paesi lo hanno vietato completamente.

Possiamo dire che ogni Bitcoin sarebbe un file PC che si trova in un’applicazione «portafoglio digitale» su un telefono cellulare o PC.Le persone possono inviare Bitcoin (o parte di essi) al tuo portafoglio digitale e tu puoi inviare Bitcoin ad altre persone. Inoltre, ogni transazione è registrata in una lista pubblica chiamata «blockchain». In questo modo, puoi tracciare la «storia» dei Bitcoin per evitare che le persone spendano monete che non sono loro, facciano copie o annullino le transazioni.

Bitcoin Circuit è un’applicazione web che permette agli utenti di scambiare Bitcoin automaticamente. In questo modo, l’applicazione funziona automaticamente e scambia la volatilità del Bitcoin con un presunto tasso di vittoria dell’82%.

Bitcoin non può essere controllato da una singola persona, governo o azienda. Quindi, tutte le decisioni sono prese attraverso un consenso a maggioranza semplice del 50%+1 tra tutti i partecipanti alla rete, cioè gli utenti verificano che tutte le transazioni siano legittime e che la stessa valuta non sia stata spesa due volte. Inoltre, vale la pena ricordare che nemmeno il creatore stesso di Bitcoin ha il controllo sul funzionamento della moneta.

Hai capito tutto su come funziona Bitcoin? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare sull’immagine blu qui sotto!