Film con Channing Tatum: guarda la lista con i migliori!

0
46

Channing Tatum ha iniziato a recitare in alcuni film per il pubblico più giovane. Inoltre, ha fatto anche alcune commedie romantiche. Comunque, Channing Tatum è diventato uno dei talenti più impressionanti di Hollywood negli ultimi tempi. Ma questo è qualcosa che sta diventando molto comune: l’abbiamo visto con Kristen Stewart e Robert Pattinson, che hanno iniziato con film romantici per adolescenti e hanno poi recitato in alcuni film davvero significativi. Quindi, con questo in mente, oggi abbiamo separato i migliori film con Channing Tatum.

Vedi anche i migliori film di Anthony Hopkins!

Potrebbe aver voluto essere un atleta da bambino, ma chiaramente, il destino aveva piani diversi per lui. Così, «faceva il modello», giocava a calcio e sapeva anche ballare – tutte e tre queste cose avrebbero avuto un ruolo nella sua futura carriera di attore. Infatti, Tatum ha interpretato un atleta del liceo nel film del 2005 Coach Carter – Allenamento per la vita e un ballerino nel film del 2006 She Dances, I Dance, e finalmente ha mostrato al mondo quanto potesse essere bravo come attore. Poteva essere facilmente cancellato a metà degli anni 2000, ma fortunatamente non lo è stato. In questo modo ha recitato in vari tipi di film che meritano molte lodi. Quindi, dai un’occhiata alla lista dei migliori film con l’attore:

A Guide to Recognizing Your Saints (2006)

I primi lavori di Tatum consistevano principalmente in teen movie, ma ha dato un accenno del suo talento più profondo nel dramma indipendente, A Guide to Recognizing Your Saints. In questo modo, Robert Downey Jr. recita nel cortometraggio nel ruolo di Dito, un uomo che ritorna nel vecchio quartiere da cui è scappato anni prima. Nei flashback, Shia LaBeouf interpreta Dito, mentre Tatum interpreta Antonio, il migliore amico spericolato di Dito.

La critica ha considerato il film un dramma potente e affascinante sul raggiungimento dell’età. Inoltre, hanno anche lodato le impressionanti performance dell’ensemble, con Robert Downey Jr. e LaBeouf che hanno ricevuto un riconoscimento speciale.

Forever (2012)

Tatum era anche conosciuto per i suoi ruoli romantici all’inizio della sua carriera. In questo modo, Forever è uno dei film più popolari. Rachel McAdams interpreta una donna che subisce un incidente che la lascia con l’amnesia. Tatum interpreta suo marito, che deve ricordarle la vita che avevano insieme.

Il film potrebbe essere un po’ sdolcinato per alcuni spettatori, ma i fan concordano sul fatto che la chimica delle star di talento tiene insieme la storia.  Pertanto, è una storia d’amore unica e dolce.

Coach Carter – Allenarsi per la vita (2005)

Tatum ha fatto il suo debutto sul grande schermo in questo dramma sportivo ispiratore. Basato su fatti reali, Coach Carter – Training for Life ha come protagonista Samuel L. Jackson nei panni di un allenatore di basket delle scuole superiori che esige il meglio dai suoi giocatori dentro e fuori dal campo. Tatum interpreta uno dei giocatori della squadra del coach Carter.

Jackson offre una grande performance nel ruolo titolare, usando il suo potere di autorità per essere un leader efficace mentre mostra il suo lato più morbido. Inoltre, è un dramma sportivo commovente e divertente.

Foxcatcher (2014)

Dal regista Bennett Miller – lo stesso regista dietro Capote e L’uomo che cambiò il gioco – arriva Foxcatcher del 2014. In questo modo, questa è forse la performance più forte di Tatum fino ad oggi. Inoltre, l’attore recita accanto a Mark Ruffalo e Steve Carell nei panni di due fratelli e di un instabile allenatore di lotta, rispettivamente. La performance di Carell è certamente memorabile – l’attore è quasi irriconoscibile sotto tutte le protesi – ma quella di Tatum è di basso profilo e cruda. Quindi è un filtro stressante e uno di cui Tatum dovrebbe essere più orgoglioso.

Angels of the Law 2

Il secondo film della fantastica serie Angels of the Law di Phil Lord e Chris Miller, Angels of the Law 2 presenta Tatum nel ruolo di un poliziotto che deve andare sotto copertura in un college per smantellare un giro di droga clandestino. Co-protagonista Jonah Hill, i due fanno del loro meglio per non far saltare la loro copertura mentre la loro relazione e le loro abilità vengono messe alla prova. In questo modo, il film è un sequel davvero solido, che supera il primo film commentando contemporaneamente l’esperienza del college e la natura dei sequel cinematografici nel loro complesso.

Logan Lucky – Furto in famiglia (2017)

Una delle tante collaborazioni di Steven Soderbergh, Logan Lucky – Furto in famiglia segue Tatum e Adam Driver come due fratelli che tentano di rubare nel bel mezzo di una gara NASCAR. Soderbergh consegna quasi sempre, ma Tatum è praticamente su un altro livello qui. In questo modo, è una grande satira della cultura NASCAR e un esercizio commovente su quanto lontano ci spingiamo per prenderci cura di coloro che amiamo. È tanto accattivante quanto divertente, e Tatum dovrebbe essere molto grato.

Magic Mike XXL (2015)

Un altro sequel incredibilmente solido che dimostra di essere migliore del suo predecessore, Magic Mike XXL segue il famoso personaggio dello spogliarellista di Tatum tre anni dopo il primo episodio. Anche se è responsabile del primo, Soderbergh non ha scritto o diretto questo film – non importa, perché sembra che un nuovo scrittore e un nuovo regista fossero esattamente ciò di cui il film aveva bisogno per portarlo al livello successivo. Inoltre, Tatum è più divertente che mai.

Ave, Cesare! (2016)

Channing Tatum sembra piuttosto buono per un film dei fratelli Coen. I fan dei loro film sanno che tendono a seguire miserabili idioti che cercano un modo veloce per uscire dai guai, ma Ave, Cesare! del 2016 è effettivamente pieno di una pletora di attori che interpretano attori – Tatum incluso. In questo modo, il film è ambientato durante gli spasmi di Hollywood degli anni ’50, con Tatum nel ruolo di Burt Gurney, la star di un musical scadente sui marinai. È uno spasso totale (se ti piacciono i film divertenti dei fratelli Coen invece di quelli seri).

Angels of the Law (2012)

Il primo film potrebbe non essere buono come il secondo, ma Angels of the Law è ancora una commedia incredibilmente competente e un eccellente commento sulla natura dei reboot in generale. Lascia a Phil Lord e Chris Miller non solo il compito di fare una commedia del 21° secolo basata su uno show televisivo melodrammatico di decenni fa, ma anche di scavare a fondo ed esaminare i «tropi» che sono presenti in tutti i remake moderni.  In questo modo, Tatum fa un sacco di lavoro pesante qui, letteralmente e figurativamente – non è mai stato più divertente che nei film di Angels of the Law.

The Whole Proof (2012)

Chiaramente, Steven Soderbergh può essere quello da ringraziare per aver aiutato Channing Tatum a sviluppare la sua carriera in quello che è oggi – vale a dire, meno concentrato su film per adolescenti e più concentrato su ruoli reali e significativi. A Toda Prova del 2012 è stato uno dei primi esempi in cui Tatum è stato trattato come una vera star e non come un dilettante. Il film potrebbe non aver ricevuto le migliori recensioni, ma ha raccolto abbastanza seguito negli anni successivi alla sua uscita da garantire quasi lo status di film cult per gli anni a venire.

Terapia del rischio (2013)

Questo film è sicuramente un tour-de-force di Rooney Mara, ma Tatum dà una performance eccellente in un ruolo di supporto. In questo modo, Mara interpreta una donna il cui mondo sta cadendo a pezzi a causa di un nuovo farmaco prescrittole dal suo psichiatra, e Tatum fa parte di quel mondo in rovina. Interpreta Martin Taylor, il marito del personaggio di Mara che ha passato un po’ di tempo in prigione ma non ha ancora smesso di soffrire. È un film affascinante con attori affascinanti (e un altro esempio di Soderbergh che tratta Tatum con grande rispetto quando nessun altro sembra fare lo stesso).

Magic Mike (2012)

Mentre il secondo film può essere il migliore, Magic Mike è probabilmente la pietra miliare della carriera di Tatum. Il mondo non aveva ancora familiarità con lui a questo punto della sua filmografia, ma Tatum non ha lasciato che questo gli impedisse di offrire una performance che avrebbe definito la sua carriera. In questo modo, fa un ottimo lavoro per avere il suo peso contro attori carismatici come Matthew McConaughey e Olivia Munn, senza dubbio dimostrando al mondo una volta per tutte che è fatto di materiale da star del cinema.

The Hateful Eight (2015)

Channing Tatum e Quentin Tarantino potrebbero non essere una coppia perfetta – molti non metterebbero mai i due insieme nella loro mente in un milione di anni – ma questo non significa che Tatum non sia capace di fare un ottimo lavoro in un film di Tarantino. The Hateful Eight, il secondo western di Tarantino dopo il grande successo di Django Free, vede Tatum nel ruolo di Jody. In questo modo, può essere l’ultimo ad essere «fatturato», ma è certamente uno degli attori più immediatamente riconoscibili e memorabili dell’intero film.

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova in alto a destra della pagina!