Hai bisogno di supporto IT per la tua piccola impresa?

La tua piccola impresa utilizza una sorta di tecnologia per migliorare le operazioni? Con tutte le grandi opportunità e comodità che la tecnologia offre, si presenta anche sfide. Il supporto IT può aiutarti a dare un senso ai vari problemi che derivano dalle tue risorse online e hardware.

Il supporto IT arriva in molte forme e con molti costi diversi e altre considerazioni a cui pensare. Ecco alcune domande chiave che dovresti porre per aiutarti a determinare il livello di supporto tecnico giusto per la tua attività.

Quali tipi di aziende hanno bisogno di supporto IT?

Indipendentemente dal tipo di piccola impresa che hai, è probabile che tu possa beneficiare di un certo livello di supporto IT. L’esatto livello di supporto può variare a seconda del tipo di tecnologia che usi e del tuo livello di conoscenza sui problemi che si incontrano regolarmente.

Per lo meno, è probabile che la tua azienda abbia una sorta di sito Web o presenza online. E se tali risorse online subiscono problemi, anche per un breve periodo di tempo, può impedire ai clienti di trovare o acquistare dalla tua azienda. Tuttavia, il supporto tecnico può anche aiutarti a risolvere i problemi con tempi di caricamento lenti sul tuo computer, problemi WiFi nel tuo negozio o caffè, problemi di stampante o e-mail e persino virus e problemi di sicurezza informatica.

Quindi essenzialmente, a meno che non si esegui un’azienda locale completamente offline in cui elaborano le vendite a mano e non si utilizzano metodi di comunicazione digitale, è possibile utilizzare il supporto IT. Ma il livello esatto di supporto che potresti aver bisogno è ciò che è in discussione. Ecco alcune cose a cui pensare in quella zona.

Quali tipi di supporto IT della piccola impresa sono disponibili?

Puoi assumere un professionista IT interno se ne hai la necessità e la stabilità finanziaria per permettersi l’aggiunta al tuo personale. Secondo i dati di Glassdoor, la retribuzione di base media per un professionista IT è di oltre $ 85.000. Quindi questa opzione richiede un investimento significativo per le piccole imprese. Tuttavia, se si verificano problemi che portano a tempi di inattività regolarmente, il supporto dedicato potrebbe essere utile.

Puoi anche esternalizzare il tuo supporto IT a un’azienda che lavora con più aziende e organizzazioni. In genere, questo percorso costa meno che coinvolgere il personale a tempo pieno e può essere utile per le aziende che semplicemente non hanno problemi tecnologici costanti. Anche all’interno di questa categoria, ci sono diverse opzioni tra cui scegliere. Puoi optare per un servizio di tipo di abbonamento mensile, a volte noto come servizi gestiti, in cui si paga una tariffa fissa per il supporto disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7. Con questo tipo di servizio, che include fornitori come Oneneck e FRS Pro, ottieni supporto per ogni problema durante il mese, non importa quante tu provi e può potenzialmente fare affidamento su quei professionisti prima ancora di diventare evidenti per la tua organizzazione.

Oppure potresti optare per un servizio di supporto in cui si paga ogni problema individualmente, un’opzione che può essere attraente per le aziende che hanno solo esigenze di supporto tecnico intermittente. Esempi di questo tipo di servizio includono tecnologie BLM e sistemi Intelinet. Potresti anche cercare un’azienda locale che fa visite di persona quando necessario.

Ci sono anche alcune risorse gratuite disponibili online per le piccole imprese che non hanno le risorse per pagare un supporto dedicato. Support Tech Me e il sito gratuito, ad esempio, offrono tutorial, suggerimenti e persino corsi per aiutarti a risolvere i problemi da solo. Questo, ovviamente, ti richiede di passare il tempo a imparare a conoscere vari problemi e risolverli da solo. Può farti risparmiare denaro ma richiedere del tempo significativo a lungo termine. Quindi è principalmente solo un’opzione per le aziende a corto di denaro nelle fasi molto precoci.

Inoltre, a seconda dei fornitori su cui fai affidamento per varie funzioni tecnologiche, potresti essere in grado di ottenere un certo livello di supporto da quelle aziende per aiutare a risolvere i tuoi problemi tecnologici. Ad esempio, se si dispone di un sito Web ospitato tramite Bluehost, è possibile contattare il supporto tecnico dell’azienda se il tuo sito ha problemi di hosting. Microsoft ha anche una linea di supporto che puoi chiamare quando hai problemi con i prodotti Microsoft. Tuttavia, questo percorso di solito richiede ancora di avere alcune conoscenze di base in modo da poter almeno spiegare il problema e determinare la fonte.

La scelta del giusto tipo di supporto IT per la tua piccola impresa dipende interamente dalle tue esigenze e dall’investimento che ti senti a tuo agio. Inoltre, è probabile che il livello di supporto di cui hai bisogno cambierà nel corso degli anni. Man mano che assumi i membri del team e maturano più risorse e dati online, è probabile che tu abbia più problemi che semplicemente non puoi o non vuoi risolvere da solo.

Foto tramite Shutterstock

Video:Hai bisogno di supporto IT per la tua piccola impresa?

Reviews

Related Articles