Hai bisogno di una licenza commerciale per vendere online?

Sì, lo fai.

Durante l’infanzia della vendita online, le transazioni aziendali di e-commerce sono volate liberamente sotto il radar. I tempi sono cambiati e la tecnologia ha raggiunto il business online.

E non è una brutta cosa. Un imprenditore con le licenze commerciali adeguate è pronto ad aumentare i profitti. La tua reputazione è solida perché operi legalmente con ogni licenza commerciale di e-commerce necessaria dalle agenzie governative.

La crescita delle vendite online è fuori dai grafici. Le aziende online sono cresciute 5 volte più veloci delle attività di vendita al dettaglio.

Ecco cosa devi fare per unirti ai ranghi dei venditori online.

Tipi di licenze commerciali necessarie per vendere online

Il tipo di licenza commerciale appropriata di cui hai bisogno può variare-per tipo di attività e dal tuo stato, contea e locale Regolamento sulle licenze commerciali.

Ad esempio, se vuoi vendere da casa tua, le autorità locali potrebbero richiedere un permesso di occupazione a domicilio. E in alcune classificazioni di zonizzazione, alcuni tipi di aziende a domicilio potrebbero non essere consentiti. Hai bisogno di una licenza per piccole imprese?

Ecco alcune definizioni che devi sapere:

Facendo affari come nome (dba)

Se vuoi impostare il tuo Attività online con un certo nome, è necessario acquisire un nome DBA. Lo faresti attraverso l’ufficio del tuo segretario di stato. Il processo e le commissioni variano in base allo stato e alcuni stati non richiedono alcuna registrazione o commissioni per DBA.

Il tuo primo passo è vedere se il nome che desideri utilizzare è disponibile. Una volta ottenuto un DBA, potresti essere richiesto di pubblicare le informazioni su un giornale locale. Licenze professionali e industriali

Questi sono anche chiamati licenze professionali.

In alcuni stati, la licenza professionale è per campi di lavoro specifici, come contabili e agenti immobiliari. Tali venditori potrebbero aver bisogno di una licenza statale specifica per i loro campi di lavoro.

I venditori che gestiscono le vendite di alcol o tabacco online possono anche aver bisogno di una licenza specifica del settore.

Patente di vendita

Avrai bisogno di questa licenza per vendere merce online. Può anche essere chiamato autorizzazione di un venditore o permesso dell’imposta sulle vendite. Ti fornisce un numero di identificazione dell’imposta sulle vendite.

I servizi professionali resi online-come la preparazione dell’imposta sul reddito-sono anche considerati vendite online e richiedono permessi fiscali.

La patente d’imposta sulle vendite o il permesso del venditore registra la tua azienda per riscuotere e rimettere l’imposta dalla vendita. Si riscuote le tasse statali dall’acquirente o dall’acquisizione e si mandano al servizio di entrate interne.

E se vendi dal tuo stato a un altro stato? Ogni stato ha requisiti specifici per le imprese di e-commerce per quanto riguarda le transazioni da stato a stato. Potrebbe essere semplice come registrare il permesso del tuo venditore in quello stato.

Ad esempio, Alaska, Delaware, Montana, New Hampshire e Oregon non riscuotono le tasse statali. Altri stati stabiliscono uno standard prima di riscuotere le tasse, come tassabili se le vendite sono superiori a $ 100.000 o se si verificano più di 200 transazioni.

Quindi, prima di far crescere la tua attività commerciale, controlla i requisiti per le vendite in un altro stato. Non vuoi commettere un errore riscuotendo l’imposta sulle vendite o pagando l’imposta sulle vendite. O pagherai sanzioni fiscali. Ottieni questo permesso dal tuo dipartimento delle entrate statali.

Certificato di rivenditori o permessi di rivenditori

I permessi di questi venditori sono necessari come licenze commerciali di e-commerce per coloro che acquistano merce e rivenderlo. Può anche essere chiamato un certificato di rivendita o un permesso di rivenditore separato.

Numero di identificazione del datore di lavoro (EIN)

Hai bisogno di un EIN per aprire un conto bancario aziendale. L’EIN è il numero di identificazione federale dei dipendenti. Se sei un unico proprietario, puoi usare il tuo numero di previdenza sociale come tuo EIN.

Puoi ottenere il tuo EIN dall’IRS online. Avrai bisogno di uno se assumi dipendenti (per la fondazione della fondazione del datore di lavoro).

Permesso di occupazione domestica

È importante controllare le normative di zonizzazione locale prima di dichiarare di gestire un’azienda da casa tua. Maggiore è la densità di un’area residenziale, meno probabili sono le aziende a domicilio. Molte leggi sulla zonizzazione limitano le imprese che operano in aree residenziali.

Potresti ancora ottenere l’approvazione da una commissione di suddivisione in zone locale per una licenza commerciale a casa. Probabilmente dovresti dimostrare che la tua attività o il tuo negozio online ha “nessun impatto” sui vicini per ottenere un permesso di suddivisione in zone.

Licenze commerciali generali in tutto lo stato

Una licenza commerciale generale o la licenza di operazione commerciale sono le licenze appropriate necessarie per gestire un’azienda in uno stato. Sono considerati una licenza commerciale standard.

Sono richieste licenze specifiche aziendali statali per determinati tipi di entità aziendali. La licenza commerciale generale non è in genere una delle licenze e delle autorizzazioni necessarie per i negozi di vendita al dettaglio o al dettaglio in mattoni e malta.

Licenza commerciale federale

Avrai bisogno di licenze commerciali federali se vendi a qualsiasi entità sotto la supervisione del governo. Addebiteresti le tasse federali.

Mantenere la tua licenza di business online

Varieranno a causa dello stato. La maggior parte sono ogni anno ma alcuni sono biennalmente.

Qualunque sia il tuo stato richiesto, dovresti controllare ogni anno per assicurarti che i requisiti non siano cambiati. È più difficile rinnovare una licenza scaduta che mantenerne una.

Quanto costa una licenza aziendale?

La gamma di una licenza commerciale è compresa tra $ 50 e $ 550.

Una domanda migliore è: quanto costerà se sei sorpreso a fare affari senza una licenza commerciale? La tua reputazione professionale è in gioco.

Come posso ottenere una licenza commerciale da vendere online?

1. Controlla le regole nel tuo stato!

Verifica con il tuo Dipartimento delle entrate e anche le leggi della contea e della contea.

2. Acquisisci tutti i documenti

Requisiti di licenza commerciale

Licenze e permetti

Salenti statali Licenza fiscale

Struttura giuridica-La maggior parte sceglie la società a responsabilità limitata per proteggere le attività personali, anche con la proprietà esclusiva

3. Registra il tuo nome da fare come (DBA) Nome

4. Registra il numero di identificazione del datore di lavoro (EIN)

5. Registrati presso l’ufficio delle entrate statali

Sono le licenze commerciali se i ‘M un residente fuori dallo stato?

I requisiti variano. Alcuni stati potrebbero richiedere solo di compilare un modulo che fornisce il tuo EIN.

Ho bisogno di una licenza per fornire servizi online?

Questo varia da stato a stato. La maggior parte degli stati richiede licenze e permessi.

Ho bisogno di una licenza commerciale per vendere su Amazon?

No. ma devi registrarti come venditore su Amazon. Amazon riscuoterà le tasse sulle vendite.

Ho bisogno di una licenza commerciale per dropship?

Se sei un rivenditore, avrai bisogno di un EIN e di un ID fiscale di vendita o di un certificato rivenditore. Questo perché il grossista non ti addebita le tasse, ma addebiti l’imposta sui prodotti che vendi.

Video:Hai bisogno di una licenza commerciale per vendere online?

Reviews

Related Articles