I salari statunitensi sono cresciuti del 2,8% nel 2018, dovresti aumentare il risarcimento del personale?

I numeri di disoccupazione

Sono stati recentemente ai minimi storici e questo ha un effetto positivo sui salari stagnanti dell’ultimo decennio. Secondo il Rapporto sulla vitalità della forza lavoro dell’ADP Research Institute (WVR), il quarto trimestre del 2018 ha consegnato una crescita salariale anno su anno del 3,4% alla fine dell’anno.

2018 Statistiche sulla crescita dei salari

Complessivamente, il 2018 ha fornito una crescita salariale del 2,8% rispetto al 2,6% nel 2017. La crescita dei salari costanti è guidata da uno stretto mercato del lavoro Poiché le aziende sono in competizione con un numero inferiore di candidati qualificati per le posizioni.

Per le piccole imprese, significa dover competere con le grandi aziende e gli incentivi che offrono in termini di retribuzione e altri benefici. Ciò ha costretto i proprietari a aumentare i salari mentre continuano a lottare per trovare talenti qualificati.

A causa del mercato del lavoro stretto, ADP afferma che i possessori di lavoro, i commutatori di lavoro e i partecipanti stanno assistendo a una crescita salariale media di oltre il 4,5% su base individuale.

Tuttavia, i lavoratori non si muovono tanto. Nel comunicato stampa, Ahu Yildirmaz, co-head dell’ADP Research Institute, ha dichiarato: “Mentre il mercato del lavoro si trova a piena occupazione, continuiamo a vedere un rallentamento complessivo del passaggio di lavoro attraverso la maggior parte delle industrie. P>Yildirmaz continua dicendo, l’eccezione è l’industria finanziaria, che sta vedendo un numero elevato di lavoratori più giovani che cambiano lavoro nel segmento. Il WVR ha dichiarato che il 20,5% dei dipendenti statunitensi ha cambiato con successo il proprio posto di lavoro nel 2018.

Il rapporto sulla vitalità della forza lavoro

Il WVR fornisce un’analisi mensile della vitalità del Mercato del lavoro statunitense con pubblicazioni trimestrali. Il rapporto fornisce ai decisori una visione delle prestazioni del mercato insieme alle tendenze che incidono su diversi segmenti della forza lavoro.

Include una crescita totale dell’occupazione; modifica nelle ore lavorate dagli attuali titolari di lavoro; livello salariale e crescita; la tariffa di commutazione del lavoro; il tasso complessivo di turnover del lavoro e altro ancora.

Risultati del quarto trimestre per il 2018

I risultati del Q4 per il 2018 hanno visto il livello di salario medio salire di $ 0,93 a $ 28,06 l’ora. Le industrie

Nei servizi di istruzione e sanità sono stati responsabili della guida di questa crescita in quanto rappresentano il 19% della forza lavoro totale della nazione. Per questo gruppo, la crescita salariale è stata del 4,1% con un salario orario medio di $ 27,05.

Il prossimo gruppo più grande era commerciale con il 22% della forza lavoro. E ha visto una crescita salariale del 4,4% con un salario orario medio di $ 24,56.

A livello regionale, il nord-est ha registrato i maggiori guadagni con il 3,7% di crescita salariale e un salario orario di $ 31,75. Ma l’Occidente ha avuto la più alta crescita dell’occupazione al 2,7%.

Piccole imprese

Mentre c’erano buone notizie complessive, le piccole imprese hanno subito una diminuzione della crescita dei salari. Le aziende con 1-49 dipendenti hanno visto la loro crescita dei salari e il livello diminuire del-2,1% rispetto al quarto trimestre del 2017.

Il rapporto ha anche rivelato una minore crescita dell’occupazione, sostenendo tassi di turnover del 69,9%. Questo punto dati potrebbe indicare che le piccole imprese stanno perdendo la forza lavoro per le aziende più grandi mentre i dipendenti cercano lavori più pagati.

Video:I salari statunitensi sono cresciuti del 2,8% nel 2018, dovresti aumentare il risarcimento del personale?

Reviews

Related Articles