Jeremy Renner: guarda i migliori film con l’attore!

0
45

Jeremy Renner è, senza dubbio, uno dei migliori attori di questa generazione. Pertanto, in soli due decenni della sua carriera, ha lavorato da film indipendenti acclamati dalla critica ad alcuni dei più grandi franchise cinematografici del mondo. La gamma delle sue capacità recitative è stata messa alla prova in una varietà di ruoli e ogni volta ha dato il meglio di sé.  Come un vino pregiato, le sue capacità e la sua scelta di film stanno migliorando con il tempo. In questo modo, ecco la lista dei 13 migliori film di Jeremy Renner.

Vedi anche i migliori film con Kevin Costner!

The Arrival (2016)

Un film di fantascienza molto meno grafico di Termination 2 (Jeremy ha partecipato al film), ma non meno intenso. In questo modo, questo è un thriller alieno da primo contatto, aggiunto ad una trama compatta e ad uno stile atmosferico.

Anche se nominato per 8 premi Oscar nelle categorie principali, tra cui miglior film, miglior regia, miglior fotografia e miglior sceneggiatura adattata, il film si è distinto per essere uno dei tanti «affronti» alla co-star di Renner, Amy Adams, avvenuti quell’anno.

C’era una volta a New York (2013)

Simultaneamente straziante e bellissimo, il tragico dramma romantico di James Gray segue l’immigrata polacca di Marion Cotillard mentre arriva nella New York degli anni venti e cade sotto l’influenza dell’ammiratore violento di Joaquin Phoenix.

In questo modo, Renner interpreta l’affascinante parente del personaggio di Phoenix, che causa una brutta faida tra i due quando anche lui si innamora del personaggio di Cottilard.

Mission Impossible – Secret Nation (2015)

Tom Cruise è tornato ancora una volta al suo franchise principale per il quinto episodio della serie thriller di spionaggio su un’organizzazione supersegreta di agenti che impediscono una catastrofe globale.

Tuttavia, Jeremy Renner appare relativamente brevemente rispetto alla voce precedente del franchise, che presentava il suo personaggio. Inoltre, vale la pena notare che i suoi impegni nel Marvel Cinematic Universe devono aver limitato il suo tempo nel film.

Avengers: Age of Ultron (2015)

In uno dei suoi ruoli più famosi, Renner interpreta «il vendicatore più sottovalutato», Occhio di Falco. Ma questo film ha visto un’espansione del ruolo di Barton e otteniamo più informazioni sul suo personaggio e sulla sua vita (qualcosa che manca in tutti gli altri film). Barton è diverso nel senso che è il più umano di tutti i supereroi e le sue abilità sono il suo unico superpotere. Inoltre, Renner porta facilmente quella sensibilità in Barton. Infine, non vedo perché Occhio di Falco Archer non meriti un film tutto suo. Ma sarà sempre lui quello sottovalutato?

Colpo di genio (2009)

Questo era il tipo di lavoro che Renner faceva prima di diventare una superstar.  Ma è stato in questi film che ha mostrato il suo talento grezzo. La storia di due amici che passano dalla miseria alla ricchezza, questo film presenta Renner come Sam, il migliore amico e socio in affari di Matt di Dallas Roberts. In questo modo, perseguono un’idea che li renderà milionari. Mentre altri film con lo stesso tema mostrano i loro protagonisti come qualcuno di straordinario (che di solito è vero in una certa misura), questo film lo fa bene con il suo fascino di «uomo comune».

The Bourne Legacy (2012)

La quarta voce della «Serie Bourne» vede Renner interpretare il ruolo di Aaron Cross, un soldato geneticamente migliorato, in un programma di operazioni nere chiamato Operazione Outcome. Entrare nei panni del Jason Bourne di Matt Damon è stato un compito difficile. Ma a questo punto, Renner aveva un po’ di allenamento in quel reparto, avendo già interpretato una spia e un supereroe. Non è il miglior film della serie, ma regge il confronto con una sottile performance di Renner.

Cheating (2013)

Uno dei migliori del 2013, un film con un cast impeccabile.  In questo modo, si sarebbe classificato meglio nella lista se Renner avesse avuto un ruolo più forte. È stato facilmente messo in ombra dalle performance di Christian Bale, Amy Adams e Jennifer Lawrence. Infatti, è stato l’unico membro importante del cast che non è stato nominato per un Oscar per il suo ruolo. Ma questo non significa che non fosse bravo come gli altri.

7. The Messenger (2014)

Una delle performance sottovalutate di Renner è stata quella del giornalista Gary Webb. Questo film, basato sulla sua vera storia, mostra le lotte e gli sforzi costanti di Webb mentre cerca di scoprire il coinvolgimento della CIA nel contrabbando di cocaina negli Stati Uniti per finanziare segretamente i ribelli. Se non hai familiarità con l’argomento, ti consiglio di guardare prima «American Made», perché una volta capito il caso, sarai in grado di apprezzare meglio questo film. Inoltre, ci sono stati alcuni difetti e inciampi nella trama. Ma non è stato Renner a deludere.

6. Neo Ned (2005)

Questo è il film più insolito che Renner abbia mai fatto. In questo modo, segue la storia di uno skinhead neonazista, che si innamora di una donna nera che sostiene di essere Hitler, che ha incontrato in un ospedale psichiatrico. Insolito, vero? Questo film ha vinto tutti e dieci i premi per cui è stato nominato. È divertente e affascinante, ma allo stesso tempo profondo e significativo. La chimica tra Renner e Gabrielle Union (che interpreta Rachael) è stata incredibile. La seconda metà del film è un po’ fiacca rispetto alla divertente prima metà, ma fai attenzione a Renner. Non rimarrai deluso.

5. Dahmer – Killer Mind (2002)

Mentre c’era ancora un po’ di tempo perché la carriera di Renner prendesse slancio (cosa che è avvenuta dopo «War on Terror»), questo è stato il film che ha gettato le basi per tutte le cose migliori a venire. Quindi, ritraendo il famigerato serial killer Jeffery Dahmer, Renner ha davvero brillato in questo film. C’erano problemi dal lato della regia, ma Renner ha fatto incazzare il personaggio e ha trasformato Dahmer. È diventato un po’ spaventoso per lui liberarsi di quel ruolo, ma non puoi biasimarlo. Il personaggio era molto intenso. Ed è stato quel ruolo che ha impressionato Kathryn Bigelow e ha lanciato Renner nel film che avrebbe cambiato la sua vita.

3. Attrazione pericolosa (2010)

In uno dei suoi ruoli più acclamati, Renner interpreta James Coughlin.  Pertanto, questo film racconta la storia di un gruppo di rapinatori di banche che vengono da Charlestown. Renner ha ricevuto la sua seconda nomination all’Oscar per questo ruolo, questa volta nella categoria Miglior attore non protagonista. Ma francamente, non penso che sia stato così buono come i critici pensavano che fosse. Era un film di cliché con poche cose originali. Renner, tuttavia, era una delle parti buone.

Wilderness (2017)

Sicuramente uno dei migliori film del 2017, «Wilderness» ha Renner nel ruolo di Cory Lambert, un cacciatore che vive nella riserva indiana Wind River nel Wyoming. Lui, insieme alla Jane Banner di Elizabeth Olsen, cerca di svelare il mistero dell’omicidio di una ragazza di 18 anni. Tuttavia, è stato più grazie all’approccio registico di Taylor Sheridan che questo film è risultato migliore della maggior parte del suo genere. E le perfette interpretazioni dei suoi attori lo hanno reso ancora migliore. Se non l’hai ancora visto, dovresti farlo. Il prima possibile!

1. War on Terror (2008)

Il film che ha dato a Renner la sua prima nomination all’Oscar come miglior attore e che Kathryn Bigelow ha affiancato ai migliori registi è uno sguardo psicologico nella mente dei soldati. Adoro guardare i film di guerra e questo è uno dei migliori.  La Bigelow ha voluto lanciare attori meno conosciuti in questo, e siamo contenti che l’abbia fatto. In tutti i suoi ruoli, Renner porta un tocco di «relazionabilità». Guarderesti un film e diresti «sì, conosco qualcuno così». Ed è quel sentimentalismo che ha riempito la vita nel ritratto di Renner del sergente di prima classe William James.

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova in alto a destra della pagina!