L’indice trimestrale upwork rivela le migliori competenze richieste dai liberi professionisti

Il mercato libero professionista sta maturando e le aziende non hanno più dubbi sull’assunzione di qualcuno da questa forza lavoro. L’indice delle competenze del secondo trimestre 2018 di Upwork ha rivelato che i set di competenze per i liberi professionisti sono ora più diversificati e sono altamente competenti. “Responsabile del blog Upwork Amy Sept,

Rapporto per le competenze upwork

, l’Editor del blog Upwork Amy Sept” delle tendenze attuali nel mercato del lavoro e nel settore tecnologico. Ciò ha portato più della metà o il 59% dei gestori delle risorse umane a utilizzare il libero professionista nel 2017 e il 57% ha dichiarato di utilizzare ancora più liberi professionisti nel prossimo decennio.

Per le piccole imprese, il pool di talenti e i set di abilità disponibili significano che possono permettersi di contrarre professionisti per progetti singoli senza assumere qualcuno a tempo pieno. Ciò offre ai proprietari la capacità di acquisire temporaneamente i servizi di persone di grande talento in modo che possano competere sul mercato e crescere.

Stephane Kasriel, CEO di Upwork e copresidente del Consiglio del World Economic Forum sul futuro di genere, istruzione e lavoro, spiega l’importanza dei liberi professionisti in un mondo in rapido cambiamento.

Nella versione ufficiale che annuncia i dati sull’indice, afferma Kasriel, “mentre il cambiamento tecnologico e l’economia della conoscenza continuano ad avanzare, così funzionerà per richiedere più competenze.

Aggiunge, “Molti dei lavori di oggi cambieranno man mano che i bisogni del mondo cambiano e l’automazione avanza, ma la carenza nei pool di talenti locali e le competenze di cui le aziende di cui hanno bisogno possono essere superate con i talenti freelance, che sono quasi il doppio rispetto ai dipendenti tradizionali di aggiornare proattivamente le loro capacità. /p>

Nei 20 lavori freelance di Upwork 2017, 16 delle migliori posizioni erano legate alla tecnologia e l’ultimo elenco è anche dominato dalla tecnologia.

Nel secondo trimestre del 2018, le competenze a Blockchain hanno mantenuto la posizione numero uno dal primo trimestre con una crescita del 2000% su base annua e 3.500% di anno in anno nel secondo trimestre. Le competenze

Nella piattaforma di Google Cloud erano seconde, seguite da Skills in Volusion (un costruttore di siti Web di eCommerce), gestione dei rischi e fotografia di prodotto, completando i primi cinque. Le abilità

Nell’area di crescita della prototipazione rapida associate alla stampa 3D sono arrivate al numero sei. E poiché il prezzo delle stampanti continua a scendere e si possono usare diversi filamenti, come i metalli, offrirà una grande opportunità ai liberi professionisti con queste abilità.

Anche altre competenze in eCommerce, sviluppo di Google e integrazione del prodotto hanno fatto l’elenco. Le abilità

In queste prime 20 aree sono in cima all’elenco in Q2, secondo Upworks:

  1. Blockchain
  2. Google Cloud Platform
  3. Volusion
  4. Gestione del rischio
  5. Fotografia del prodotto
  6. Prototipazione rapida
  7. Google App Engine API
  8. SCORM
  9. Gitlab
  10. Go Development
  11. Apple Uikit
  12. Enterprise Architecture
  13. Tensorflow
  14. Confluence Atlassian
  15. Apple xcode
  16. ELEARNING
  17. Considerio del cliente
  18. Schiama articolata
  19. Node.js
  20. Scala Development

Crescita del miglioramento delle competenze

Mentre i lavoratori valutano le loro competenze in un ambiente tecnologico in evoluzione, anche le soluzioni di e-learning stanno diventando più preziose.

Se sei un libero professionista che cerca di migliorare i tuoi set di abilità, Upwork ha creato un elenco di corsi pertinenti da parte di alcuni fornitori online che corrispondono all’elenco delle competenze in crescente domanda.

  1. Diventa uno sviluppatore di blockchain (udacity)
  2. Architecting with Google Cloud Platform Specialization (Coursera)
  3. Come creare un Negozio online. Volusion eCommerce Scratch (Udemy)
  4. Valutazione e gestione del rischio (Pluralsight)
  5. Fotografia di prodotto che vende: scatti di prodotto per video (skillshare)
  6. Prototipazione rapida di Google (Udacity)
  7. API aperte: introduzione di Google Cloud Platform (Coursera)
  8. Learning SCORM e Tin Can Api (Lynda.com)
  9. Mastering git (pluralsight)
  10. Sviluppo web con Google’s Go (Golang) Programming Language (udacity)
  11. Uikit Fundamentals: impara l’utente iOS Biblioteca di interfaccia (udacity)
  12. Architettura Enterprise Lean and Agile: Guidazione (Pluralsight)
  13. Machine Learning con Tensorflow sulla specializzazione della piattaforma cloud di Google (Coursera)
  14. INTRO alla confluenza (versione del server) (Skillshare)
  15. Introduzione a Xcode (SkillShare)
  16. E-learning Ecologies: approcci innovativi all’insegnamento e all’apprendimento per l’era digitale (coursera)
  17. Successo del cliente: come ridurre la rissa e i NCREase Customer Retention (Udemy)
  18. Impara a creare corsi di e-learning usando la trama articolata (udemy)
  19. Sviluppo sul lato server con Nodejs, Express e MongoDB (Coursera) <
  20. Scala per gli sviluppatori Java (Skillshare)

Reviews

Related Articles