Modalità provvisoria: vedi cos’è e come avviare il tuo PC su di essa!

    0
    33

    Mentre Windows è un sistema operativo versatile e potente, può essere abbastanza frustrante a volte. Questa frustrazione è particolarmente evidente quando installi una nuova applicazione software o aggiungi i driver per qualche nuovo hardware. Poi, all’improvviso, il tuo PC rallenta o si blocca. Poi riavvii il PC e questo carica uno strano desktop di Windows con le parole «Modalità provvisoria» ai quattro angoli. 

    Vedi anche come installare Windows 10!

    Quindi con questo in mente, oggi parleremo di cos’è la «Modalità provvisoria», cosa succede in essa e anche come avviarla sul tuo PC. Dai un’occhiata:

    Cos’è la Modalità provvisoria?

    La modalità provvisoria è un modo speciale di caricamento di Windows quando c’è un problema critico del sistema che interferisce con il normale funzionamento di Windows. In quanto tale, lo scopo della modalità provvisoria è quello di permetterti di risolvere i problemi di Windows e cercare di determinare cosa sta causando il suo cattivo funzionamento. Poi, dopo aver risolto il problema, puoi riavviare e Windows si caricherà normalmente.

    Cosa succede in esso?

    Ci sono diverse cose che accadono quando Windows si avvia in modalità provvisoria che differiscono da un avvio standard:

    • La modalità provvisoria non esegue i file «autoexec.bat» o «config.sys»;
    • La maggior parte dei driver dei dispositivi non vengono caricati. Inoltre, vale la pena ricordare che un driver di dispositivo è il software che Windows utilizza per interagire con un pezzo di hardware, come una stampante o uno scanner;
    • Invece del normale driver di dispositivo grafico, la Modalità provvisoria utilizza la modalità grafica standard VGA. Pertanto, questa modalità è compatibile con tutte le schede video compatibili con Windows;
    • Il file «Himem.sys», che è normalmente caricato come parte dello script «config.sys», è caricato con l’opzione «/ testmem: on». Quindi, questa opzione dice al PC di testare la memoria estesa prima di continuare;
    • Safe Mode controlla il file «msdos.sys» per informazioni su dove trovare il resto dei file di Windows.  In questo modo, se trova i file, carica Windows in modalità provvisoria con il comando «win / d: m». Ma se non trova i file di Windows, eseguirà «command.com» per visualizzare un prompt C.
    • Windows si avvia usando un file batch chiamato «system.cb» invece del file predefinito «system.ini». Inoltre, vale la pena notare che questo file carica i driver dei dispositivi virtuali (VxD) che Windows usa per comunicare con le parti standard del PC;
    • Windows ora carica il normale file «system.ini» più le impostazioni «win.ini» e «Registry». In questo modo, ignora le sezioni [Boot] (eccetto le linee della shell e del dispositivo) e [386Enh] di «system.ini» e non carica o esegue nessun programma elencato in «win.ini»;
    • Il desktop di Windows si carica a 16 colori e in una risoluzione di 640 x 480 con le parole «Safe Mode» in ogni angolo.

    Come avviare il PC Windows in modalità provvisoria?

    Di seguito abbiamo separato 3 modi per avviare il PC Windows in modalità provvisoria. Controllali:

    1. Come entrare in modalità provvisoria in Windows 10 usando «Shift + Riavvio» nella schermata di accesso

    2. Poi, Windows 10 si riavvia e ti chiede di selezionare un’opzione. Così, scegli «Risoluzione dei problemi»;

    3. Ora, nella schermata «Risoluzione dei problemi», vai alle «Opzioni avanzate»;

    4. Poi, nella schermata «Opzioni avanzate», scegli «Impostazioni di avvio». A seconda del tuo PC Windows 10, potresti non vedere questa opzione all’inizio. Ma altrimenti, clicca o tocca il link che dice «Visualizza altre opzioni di ripristino»;

    5. Ora, clicca o tocca l’opzione «Impostazioni di avvio»;

    6. Poi, Windows 10 dice che puoi riavviare il dispositivo per cambiare le opzioni di avvio avanzate, inclusa l’attivazione della «Modalità provvisoria». Quindi, premi «Riavvia»;

    7. Dopo che Windows 10 è stato riavviato ancora una volta, puoi scegliere quali opzioni di avvio vuoi attivare. Quindi, per entrare in «Modalità provvisoria», hai tre diverse opzioni:

    • Modalità Sicura Standard: premi il tasto 4 o F4 sulla tua tastiera per avviarla;
    • Modalità Sicura con Networking: premi 5 o F5;
    • Con prompt dei comandi: – premi 6 o F6.

    7. infine, accedi alla modalità provvisoria di Windows 10 con un account utente con permessi di amministratore ed esegui le modifiche desiderate.

    2. Come entrare in modalità provvisoria di Windows 10 interrompendo la normale sequenza di avvio (tre volte consecutive)

    Se Windows 10 non si avvia normalmente per tre volte, la quarta volta entra in modalità «Riparazione automatica» per default. Pertanto, utilizzando questa modalità, puoi avviare in modalità provvisoria. 

    Quindi, per attivare la modalità «Riparazione automatica», devi interrompere il normale processo di avvio per tre volte consecutive: usa il pulsante «Riavvia» o il pulsante «Accensione / Spegnimento» sul tuo PC Windows 10 per interromperlo durante l’avvio, prima che finisca di caricare Windows 10. Se usi il pulsante «Accensione/Spegnimento», potresti doverlo tenere premuto per almeno 4 secondi per forzare lo spegnimento.

    Comunque, controlla il resto del passo-passo qui sotto:

    2. Successivamente, ti potrebbe essere chiesto di scegliere un account per continuare. Quindi, scegli un account che abbia i permessi di amministratore;

    3. Ora, inserisci la password per l’account utente amministratore selezionato. Ma se questa informazione non viene richiesta, passa al passo successivo;

    4. Successivamente, aspetta che Windows 10 provi a fare una diagnosi automatica del tuo PC;

    5. Nella schermata «Riparazione automatica», premi il pulsante «Opzioni avanzate»;

    6. Poi scegli «Risoluzione dei problemi»;

    7. Da qui in poi, i passi da seguire sono gli stessi mostrati nel primo metodo di questa guida. Segui il percorso «Opzioni avanzate -> Impostazioni di avvio -> Riavvio». Poi, premi il tasto 4 o F4 sulla tua tastiera per avviare in «Modalità provvisoria minima», premi 5 o F5 per avviare in «Modalità provvisoria con rete», o premi 6 o F6 per entrare in «Modalità provvisoria con prompt dei comandi».

    3. Come avviare Windows 10 in modalità provvisoria premendo «Shift + Riavvia» nel menu Start

    Un altro modo per entrare in modalità provvisoria in Windows 10 è quello di utilizzare il «menu Start».

    2. Poi Windows 10 si riavvia e ti chiede di selezionare un’opzione. Quindi, scegli «Risoluzione dei problemi»;

    3. Infine, dovresti seguire gli stessi passi mostrati nel primo metodo di questa guida. Quindi, in breve, vai su «Opzioni avanzate -> Impostazioni di avvio -> Riavvio». Poi, premi 4 o F4 sulla tastiera per avviare in «Modalità provvisoria», premi 5 o F5 per avviare in «Modalità provvisoria con rete» o premi 6 o F6 per entrare in «Modalità provvisoria con prompt dei comandi».

    Video

    Se hai difficoltà a seguire i passi qui sopra, puoi guardare il video qui sotto, che dettaglia quattro metodi per avviare la Modalità Sicura di Windwos:

    FAQ

    La Modalità Sicura è uno speciale avvio di Windows che può essere utilizzato per avviare il computer quando si verifica un problema critico che interferisce con le normali funzioni e operazioni di Windows. In questo modo, la modalità provvisoria permette agli utenti di risolvere i problemi e determinare la causa dietro il malfunzionamento.

    Usa la modalità provvisoria quando identifichi un problema critico con il computer o ottieni un errore.

    Ci sono molte differenze tra la Modalità Sicura e la Modalità Normale. Per prima cosa, la modalità provvisoria non carica la maggior parte dei driver dei dispositivi né esegue i file autoexec.bat o config.sys. Inoltre, in questa modalità, il computer esegue anche la grafica VGA.

    Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova in alto a destra della pagina!