Overwatch 2: vedi tutto quello che sappiamo sul gioco!

0
46

Overwatch 2 è reale e in corso, ma è molto lontano dall’essere un normale sequel. Infatti, alcuni dei suoi contenuti – inclusi nuovi eroi e modalità multiplayer – arriveranno anche in Overwatch 1, per rendere le cose ancora più confuse. L’unica cosa di cui possiamo essere sicuri è che i due giochi alla fine coesisteranno come una grande esperienza PvP.

Scopri anche i migliori eroi di Overwatch!

Per chiarire le cose, l’obiettivo principale di Overwatch 2 saranno le missioni di storia PvE. Questo è qualcosa su cui Blizzard vuole continuare a costruire, seguendo le basi narrative forgiate dalle precedenti cinematiche dei personaggi di Overwatch. In questo modo, gli eroi subiranno un po’ di cambiamenti nel sequel e c’è anche un nuovo tipo di mappa che arriverà con il gioco. 

Abbiamo esaminato tutti i dettagli annunciati finora per avere un quadro migliore di come si svilupperà questo gioco. Ecco tutto quello che sappiamo su Overwatch 2 dal suo annuncio alla BlizzCon 2019.

Quando è la data di uscita di Overwatch 2?

Alla BlizzCon 2019, Blizzard ha detto che Overwatch 2 era ancora in fase di sviluppo e non era sicura di quando il gioco sarebbe arrivato. «Non lo so. Non ne ho idea», ha detto il direttore del gioco Jeff Kaplan al pannello di rivelazione. «Tipo, rendiamolo grande, questo è ciò di cui ci preoccupiamo più di ogni altra cosa. Non abbiamo una data in mente».

Dopo la rivelazione, Blizzard ha detto che stanno lavorando su Overwatch 2 finché non avranno altro da condividere.

Una fuga di notizie più recente, riportata dal sito Dexerto, ha suggerito che potremmo dover aspettare fino alla Blizzcon 2021 per avere maggiori dettagli su Overwatch 2. Tuttavia, inizialmente, non c’è stata alcuna conferma ufficiale da parte di Blizzard.

Ma proprio recentemente, Blizzard ha confermato che possiamo aspettarci di sentire di più su Overwatch 2 durante l’evento. Supponendo che COVID-19 non abbia ritardato troppo la produzione, questo potrebbe anche essere un’indicazione che il gioco riceverà una data di uscita nel 2021.

Infine, Blizzard ha annunciato che la BlizzCon 2021 si terrà dal 19 al 21 febbraio. Inoltre, si svolgerà online ed è ufficialmente soprannominata «BlizzConline». A parte il nome intelligente, l’evento sarà caratterizzato più o meno dallo stesso stile di eventi orientati ai fan che la BlizzCons?

Cos’è esattamente Overwatch 2?

Beh, è un sequel di Overwatch, ma non nel modo in cui normalmente pensiamo ai sequel. Da quello che sembra, Overwatch 2 è più una grande espansione che si concentra principalmente sulle missioni PvE. Quindi queste missioni sembrano essere basate sugli eventi stagionali dell’ultimo anno di Overwatch Archive. Le nuove missioni storia avranno probabilmente più storia, dialogo e scene tagliate rispetto agli eventi a tempo limitato altamente ripetibili. Li esamineremo più in dettaglio qui di seguito.

L’annuncio cinematografico di Overwatch 2 è abbastanza buono

L’annuncio cinematografico di 8 minuti sembra una dichiarazione drammatica di una nuova era di Overwatch. Quindi è diverso dalle disarticolate cinematiche degli eroi a cui siamo stati abituati nel corso degli anni, legando più personaggi in una storia focalizzata. In questo modo, tutte le indicazioni sono che Overwatch 2 avrà una storia che va avanti, e questo è il punto cruciale.

Ecco il trailer del gioco

Il trailer del gameplay di Overwatch 2 è un rapido riassunto di tutto ciò che c’è nel sequel. In questo modo, vediamo la storia, la co-op e il nuovo eroe Sojourn. 

Le missioni PvE sono divise tra missioni «Storia» e «Eroe»

Overwatch 2 sarà «all-in» sul PvE. Come tale, la campagna principale del gioco, composta da «Missioni Storia» cooperative, vedrà nuovi e vecchi eroi di Overwatch fare squadra contro Sector Null, l’esercito robotico che i giocatori hanno combattuto nell’evento Uprising del gioco originale.

Secondo Blizzard, i giocatori «faranno squadra nei panni di diversi gruppi di eroi e combatteranno per difendere il mondo dalle forze onniche di Null Sector, scopriranno i motivi dietro gli attacchi degli eserciti robotici e si troveranno faccia a faccia con nuove e crescenti minacce in tutto il globo».

Inoltre, le missioni storia avranno anche oggetti che possono modificare leggermente lo stile di gioco di un eroe. In questo modo, i tre mostrati erano un generatore di HP, una granata corrosiva e una barriera protettiva tipo Winston. Qualsiasi eroe nella modalità può raccoglierli e usarli a piacimento, ma non si trasferiscono tra le missioni.

All’altra estremità del PvE ci sono le «Hero Quests», missioni separate dalla storia che sono progettate per essere altamente rigiocabili. In questa modalità, i giocatori possono far salire di livello i loro eroi e sbloccare opzioni di personalizzazione che modificano le loro abilità. Nel trailer del gioco, vediamo una versione modificata di Tracer che incatena l’esplosione della Bomba a impulsi a vari nemici.

Per quanto possiamo dire, questi modificatori di abilità sono esclusivi per il PvE e non avranno alcun impatto sul PvP.

Overwatch 2 potrebbe non avere loot box

In un’intervista con il sito PCGamesN, il direttore del gioco Jeff Kaplan ha discusso di come il team stia esplorando altri modelli di monetizzazione per Overwatch 2. «Beh, abbiamo fatto molti cambiamenti alle loot box e a come funzionano nel corso degli anni, quindi siamo sicuramente aperti al cambiamento. In termini di modello di business, stiamo esplorando diverse opzioni che ci allontanano dalle loot box, ma penso che sarà più per Overwatch 2 che per il gioco principale. Non escluderei mai nulla», ha detto.

Inoltre, Kaplan ha anche detto che pensa che i pass di battaglia siano una grande idea. Tuttavia, non si è spinto a dire che Overwatch implementerà qualcosa di simile. Tuttavia, supponendo che Blizzard non se ne esca con un modello completamente diverso, i pass di battaglia sono una buona ipotesi.

Guarda 2 ore di gameplay di Overwatch 2

Lo youtuber ohnickel è uno dei tanti creatori di contenuti che hanno avuto il permesso di trasmettere la loro demo di Overwatch 2 al BlizzCon.  In questo modo, il video qui sopra è uno sguardo abbastanza completo sulla missione della storia e sulla nuova modalità Push PvP. 

Sojourn è uno dei tanti nuovi eroi

e sembra piuttosto figo. Non sappiamo ancora molto su Sojourn (tranne che è canadese), ma la sua corporatura e l’arma da fuoco intimidatoria suggeriscono che è un’eroina concentrata sui danni. Nella sua introduzione che si vede nel trailer di gameplay, scivola anche in un super salto, quindi la mobilità potrebbe essere il suo forte. In un’intervista con PlayStation Blog, lo scrittore capo Michael Chu ha detto che Sojourn è una «figura centrale dell’organizzazione di Overwatch e un personaggio fondamentale per il futuro».

Tuttavia, Blizzard sta facendo il vago su quanti altri nuovi eroi possiamo aspettarci al lancio di Overwatch 2. I fan avevano precedentemente sospettato che Echo, l’elegante robot volante visto nel trailer cinematografico, sarebbe stato un altro nuovo eroe in Overwatch 2, ma sta ufficialmente arrivando nell’Overwatch originale.

La nuova «Modalità Push» di Overwatch 2 è una partita di tiro alla fune

Overwatch 2 sta ottenendo un nuovo tipo di mappa chiamata Push. La premessa è semplice come sembra: due squadre combattono per il controllo di un robot che spinge due barriere avanti e indietro sulla mappa. In questo modo, la squadra che avanza di più nel territorio dell’altra vince.

Spingere sembra una bella svolta sulla carica tradizionale che può incoraggiare diverse composizioni di eroi in base a quale squadra sta spingendo di più. Durante il pannello di Overwatch2 alla BlizzCon, l’assistente del direttore del gioco Aaron Keller ha descritto la modalità come «molto instabile» perché i giocatori possono accedere a vari punti lungo il percorso del robot attraverso diverse scorciatoie e connessioni.

Inoltre, puoi vedere cosa intendeva guardando la panoramica della mappa di Toronto (Foto sopra). Keller ha detto che gli eroi che normalmente non vedrebbero tanto uso nelle mappe di controllo o di carico utile (Tracer, Reaper e ecc.) eccellono in Push grazie ai percorsi di affiancamento.

Infine, vale la pena notare che come tutti i contenuti PvP in Overwatch 2, le mappe Push sono in arrivo anche in Overwatch 1.

Le nuove mappe JxJ di Overwatch 2 sono piuttosto belle

Il sito web e il pannello di Overwatch 2 hanno rivelato alcune nuove mappe che sarebbero arrivate con il sequel, con la promessa di altre in arrivo. Come tali, i primi quattro rivelati sono stati Monte Carlo, Toronto, Göteborg e Rio de Janeiro. C’è ancora un ultimo con un grande anello nel cielo che è ancora un mistero, ma ci piace lo stile.

Sappiamo che Toronto è una sorta di mappa Push, ma il resto non è chiaro. Durante il pannello di Overwatch 2, Monte Carlo è stato mostrato con quello che sembra essere un carico utile. Inoltre, Jeff Kaplan ha anche rivelato che tutte le modalità avranno nuove mappe con Overwatch 2, quindi c’è molto altro da rivelare.

Il PvP di Overwatch 2 è compatibile con il gioco originale

Dato che Overwatch 1 sta ricevendo tutti gli aggiornamenti PvP provenienti da Overwatch 2, i due giochi saranno completamente compatibili. In questo modo i giocatori di Overwatch 2 possono divertirsi con i giocatori di Overwatch 1 come hanno sempre fatto.

Questo è molto bello, ma solleva anche domande interessanti. Overwatch 1 riceverà gli stessi aggiornamenti grafici promessi in Overwatch 2? Se no, i giocatori vedranno le cose un po’ diversamente a seconda della versione del gioco?

Non verranno rilasciati più nuovi eroi fino all’arrivo di Overwatch 2

Con il rilascio di Echo, Blizzard continua a diminuire il supporto per l’originale Overwatch mentre si prepara per Overwatch 2. Come tale, non ci saranno più nuovi eroi nel gioco fino al lancio di Overwatch 2. Ma avrà diversi nuovi eroi al lancio (incluso Sojourn).

D’ora in poi, dovremmo anche aspettarci che gli eventi stagionali siano semplici replay dei contenuti degli anni precedenti. L’unico «treno» che non sembra fermarsi è il dipartimento «cosmetico», che sta ancora pompando skin di alta qualità per gli eventi.

Tutti i «cosmetici» esistenti di Overwatch saranno trasferiti al sequel

Per i giocatori esistenti di Overwatch, questa è una grande notizia. Entrando in Overwatch 2, molti giocatori avranno già una vasta libreria di skin da equipaggiare. È bello vedere questo po’ di retrocompatibilità, ma mi chiedo anche se le skin di Overwatch 2 arriveranno sul vecchio gioco.  In base all'»ambiente multiplayer condiviso», sembra che lo faranno.

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova in alto a destra della pagina!