Perché avere troppe app che gestiscono la tua attività ti farà male

I proprietari di imprese

Basati su servizi affrontano una nuova generazione di clienti. Nell’era dei social media e dello shopping online, i clienti si aspettano che le aziende offrano un alto livello di servizio senza precedenti online e offline. Devi rimanere disponibile tutto il giorno. E creare un’esperienza personalizzata per ogni cliente. Di conseguenza, molti proprietari cercano di conquistare questo problema con un numero crescente di applicazioni. Tutti questi svolgono compiti individuali all’interno della loro azienda.

Se volete continuare a leggere questo post su "Perché avere troppe app che gestiscono la tua attività ti farà male" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a Perché avere troppe app che gestiscono la tua attività ti farà male, continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

Seguir leyendo


Nello show radiofonico per le piccole imprese di questa settimana, Rachel Schapiro discute di come la proliferazione di diverse applicazioni per gestire la tua azienda possa effettivamente ferirlo. Schapiro funge da responsabile del marketing del prodotto presso VCITA, la piattaforma all-in-one per i proprietari di piccole imprese,

Rachel consiglia alle piccole imprese di utilizzare la tecnologia. Aiuta a gestire il fatto che sono già legati per il tempo e le risorse. Aggiunge che la tecnologia può “aiutare le aziende a costruire e mantenere relazioni migliori con i loro clienti”. Ad esempio, considera solo le attività di servizio. Qui la tecnologia fa il “sollevamento pesante”. E questo consente loro di aiutare i clienti 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

Rachel ritiene che gli imprenditori debbano gestire ed eccellere nell’esperienza del cliente. Questo deve avvenire in molti “punti di contatto” diversi all’interno del ciclo di vendita. Di conseguenza, spiega che il marketer non ha “nessun riposo” per mantenere la loro pipeline piena. L’imprenditore medio deve cercare nuovi clienti. Quindi farli scegliere la propria attività sulla concorrenza. Devono fornire il servizio come previsto. Quindi lasciare un impatto positivo. Infine, le piccole imprese devono gestire compiti amministrativi come la fatturazione e la riscossione dei pagamenti. E assicurati che il cliente torni per ulteriori informazioni. Secondo Rachel, la tecnologia non consiste nel togliere il tocco personale, ma aggiungerlo offrendo quel momento in più wow in cui è necessario.

Troppe app

Troppe aziende utilizzano più applicazioni per diverse funzioni all’interno della loro azienda per risolvere questo problema. Rachel ci ricorda che i proprietari di piccole imprese devono assicurarsi che le app stiano funzionando per loro e non viceversa con tutte le notifiche e gli aggiornamenti. Dice che “può volerci più tempo per mantenere un’app, quindi l’utilità che ottieni da loro.

Rachel ritiene che le aziende debbano utilizzare un’applicazione in grado di gestire l’intera esperienza per il cliente, alle vendite, all’esperienza post-acquisto. Dice che hai bisogno di una piattaforma per collegare i punti e vedere l’immagine più grande. Tutti i proprietari vogliono comprendere l’intera storia, comprese tutte le transazioni di vendita, ogni interazione e come hanno trovato la tua azienda; Questo crea un’esperienza senza soluzione di continuità anche per il cliente quando ti contatta.

Infine, i proprietari dovrebbero combattere la tendenza ad aggiungere persone quando crescono. Invece, cerca di automatizzare le attività di routine con questo tipo di tecnologia prima di aggiungere spese generali.

Ascolta l’intera intervista nel programma radiofonico per le piccole imprese.

Video:Perché avere troppe app che gestiscono la tua attività ti farà male

Reviews

Related Articles