Piani sanitari dell’associazione: 10 cose che i proprietari di piccole imprese devono sapere

I piani sanitari dell’associazione

Per le piccole imprese sono in fase di ampliamento a causa di una nuova regola federale. I maggiori beneficiari saranno i proprietari autonomi senza dipendenti, così come le piccole imprese con poche dipendenti. Questi proprietari di piccole imprese saranno presto in grado di acquistare e unirsi ai piani sanitari dell’associazione. Questa è un’espansione sulle leggi statali esistenti che spesso limitano i piani di associazione ai datori di lavoro con almeno 50 dipendenti.

Se volete continuare a leggere questo post su "Piani sanitari dell’associazione: 10 cose che i proprietari di piccole imprese devono sapere" cliccate sul pulsante "Mostra tutti" e potrete leggere il resto del contenuto gratuitamente. ebstomasborba.pt è un sito specializzato in Tecnologia, Notizie, Giochi e molti altri argomenti che potrebbero interessarvi. Se desiderate leggere altre informazioni simili a Piani sanitari dell’associazione: 10 cose che i proprietari di piccole imprese devono sapere, continuate a navigare sul web e iscrivetevi alle notifiche del blog per non perdere le ultime novità.

Seguir leyendo


La nuova regola dà l’autorità per i piani di associazione di attraversare le linee di stato.

, soprattutto, i nuovi piani sanitari dell’associazione avranno delle protezioni dei consumatori ampliate, compresa la copertura delle condizioni preesistenti.

È tutto dovuto a una nuova regola del Lavoro emessa il 19 giugno 2023. La data di entrata in vigore inizia il 1 settembre.

Il DOL afferma che 4 milioni di americani alla fine potrebbero essere assicurati ai sensi dei piani sanitari dell’associazione, sulla base delle recenti stime dell’Ufficio del bilancio del Congresso (CBO).

L’azione arriva dopo che un ordine esecutivo del presidente Trump ha firmato nell’ottobre 2017. Nell’ordine, il presidente ha diretto il Dipartimento del Lavoro a elaborare nuove regole per espandere i piani di associazione.

Quali sono i piani sanitari dell’associazione?

I piani di associazione per la salute delle piccole imprese consentono alle piccole imprese di unirsi ad altre aziende per piani di assicurazione sanitaria. I gruppi di affari locali e persino i gruppi del settore a livello nazionale saranno in grado di offrire piani sanitari di associazione, vale a dire piani di gruppo, che soddisfano determinate regole.

In fase di fascia insieme, il rischio assicurativo può essere distribuito su un gruppo più ampio. L’idea è che, diffondendo il rischio per pool più grandi di persone, le piccole imprese avranno accesso alla copertura sanitaria a tariffe più favorevoli.

Prima della regola del 2023, i proprietari di imprese da solista (quelli senza dipendenti) non erano idonei per i piani di associazione. Circa 24 milioni dei 30 milioni di piccole imprese americane non hanno dipendenti.

In precedenza quei proprietari di non dipendenti avrebbero potuto essere coperti attraverso un coniuge o un’assicurazione sanitaria di un altro membro della famiglia. Altri finiscono sul mercato individuale del piano e alla fine sono stati deviati ai piani di Obamacare.

Piani sanitari dell’associazione per le piccole imprese-10 punti

Ecco 10 punti per i proprietari di piccole imprese per conoscere i nuovi piani sanitari dell’associazione:

  • I piani sanitari dell’associazione esistono oggi, ma la nuova regola si espande su di loro. La regola è progettata per renderli disponibili per gli imprenditori senza dipendenti, così come le piccole imprese che hanno dipendenti. Inoltre, i piani di associazione saranno ora in grado di attraversare le linee di stato (ad esempio, sono ammessi gruppi nazionali). L’obiettivo dichiarato del presidente era rendere i piani di associazione più ampiamente disponibili.
  • I piani sanitari dell’associazione ai sensi della nuova regola avranno delle protezioni dei consumatori ampliate. In base alle nuove regole, i piani sanitari non possono discriminare, addebitare di più o negare la copertura a causa di condizioni preesistenti o condizioni di salute. Questi piani potrebbero non annullare la copertura a causa della malattia di un dipendente. I piani di associazione ai sensi della nuova regola potrebbero non scegliere i partecipanti a causa di fattori di salute o condizioni preesistenti.
  • Anche le famiglie e i dipendenti sono idonei per la copertura. Un imprenditore solista può ottenere copertura per la sua famiglia ai sensi dei piani di associazione. Per quelle piccole imprese con dipendenti, i loro dipendenti e famiglie possono anche essere coperti. I premi e i termini di copertura
  • Sono fino a ciascun piano. La nuova regola non stabilisce tassi o limiti premium assicurativi. La nuova regola non stabilisce inoltre i livelli di copertura richiesti (come fa Obamacare).
  • Gli assicuratori non sono tenuti a offrire piani di associazione. In effetti, spetterà ai singoli assicuratori e alle associazioni decidere se offrire tali piani. Se avrai accesso a un piano di associazione per la tua piccola impresa dipenderà da ciò che è disponibile sul mercato e resta da vedere in un momento successivo.
  • I piani sanitari dell’associazione per le piccole imprese sono in gran parte al di fuori dell’ACA e non soggetti alle regole di Obamacare. In base alla nuova regola, le piccole imprese dovranno valutare da vicino la copertura.
  • La nuova regola non cambia né influisce sui piani sanitari delle associazioni esistenti. I piani sanitari delle associazioni esistenti possono continuare a operare in base ai termini di copertura esistenti. Tuttavia, se tali piani desiderano iniziare ad accettare le piccole imprese o espandere il loro territorio, dovranno seguire le nuove regole.
  • I piani sanitari della nuova associazione devono soddisfare determinati requisiti legali. Per prevenire le frodi, la regola del Dipartimento del Lavoro impone ai membri del datore di lavoro di esercitare il controllo dell’associazione, come eleggere un organo di governo. I piani devono inoltre rispettare i regolamenti assicurativi statali ed essere soggetti alle autorità assicurative statali. Sono anche possibili piani autoassicurati, ma devono seguire requisiti speciali.
  • La nuova regola entrerà in vigore il 1 ° settembre 2023. Questa data di entrata in vigore è per i piani di associazione supportati da compagnia assicurativa. Ci sono date successive per alcuni altri piani, compresi i piani di associazione autoassicurati.
  • Ulteriori informazioni sono disponibili online. L’intera regola del Dipartimento del Lavoro può essere trovata qui. Le FAQ sono più facili da leggere e possono essere trovate qui.

Reazione ai piani sanitari dell’associazione

Come tutto ciò che riguarda l’assistenza sanitaria, la reazione alla nuova regola dipende da chi parli.

Il Dipartimento del Lavoro ha ricevuto 900 commenti pubblici prima di approvare la nuova regola. Ha osservato: “I proprietari di piccole imprese che hanno presentato questi commenti hanno affermato di essere molto favorevoli alla regola proposta come un modo per espandere le opzioni che devono ottenere una copertura sanitaria più economica per se stessi e i loro dipendenti.

Il modo in cui i proprietari vedono i nuovi piani di associazione potrebbero dipendere da come sono andati sotto Obamacare-e questo è un miscuglio. Obamacare ha influenzato le persone in modo diverso, a seconda delle circostanze individuali.

Qui a Small Business Trends, abbiamo sentito da alcuni proprietari di piccole imprese che hanno beneficiato di Obamacare. In alcuni casi hanno ottenuto la copertura per condizioni preesistenti croniche che altrimenti non potevano ottenere in modo conveniente. Abbiamo anche ascoltato notizie di proprietari che hanno beneficiato dei sussidi che riducono i tassi. Per i proprietari come questi, Obamacare era un’ancora di salvezza.

Tuttavia, altri piccoli imprenditori si sono trovati interrotti e spremuti dai loro vecchi piani. Avevano meno scelte. Hanno finito per acquistare una copertura sul mercato ACA, spesso affrontando tassi molto più elevati e franchigie più grandi. (In questo caso di questo scrittore, il risultato è stato un premio quattro volte più alto dopo che ci siamo allontanati dallo stato e abbiamo perso il nostro piano sanitario nonno.)

Nonostante alcuni proprietari andassero meglio sotto Obamacare, nel suo insieme nel insieme L’ACA non è stato popolare tra le piccole imprese. Meno scelte e premi più elevati sono i principali colpevoli. Vedi: perché il 60% vuole abrogare Obamacare.

Quindi tutto ciò che aumenta la scelta, offre piani a prezzi accessibili e offre protezioni chiave dei consumatori, colpisce i principali punti deboli delle piccole imprese. Questa nuova regola tenta di rimuovere gli ostacoli normativi per tutti e tre.

I gruppi del settore delle piccole imprese tendevano a reagire favorevolmente alla nuova regola. Tuttavia, vogliono anche una riforma più ampia.

  • Ad esempio, il NFIB che aveva sfidato senza successo Obamacare nei tribunali, generalmente sostiene la nuova regola. In una dichiarazione preparata, il CEO di NFIB Juanita Duggan ha dichiarato: “Sulla scia dell’incapacità del Senato di abrogare Obamacare, siamo grati al presidente Trump per aver affrontato le normative che rendono più difficile e costoso per i proprietari di piccole imprese per fornire assistenza sanitaria per se stessi e i loro dipendenti .
  • L’NSBA ha elogiato il DOL per aver tentato di affrontare l’assistenza sanitaria. Ma l’NSBA ha anche indicato potenziali “conseguenze non intenzionali” dei piani di associazione. Ad esempio, teme che la regola potrebbe rendere l’assicurazione più costosa per alcune piccole imprese. L’NSBA indica anche il fatto che i piani, essendo principalmente al di fuori dell’ACA, potrebbero avere una copertura e termini minori che non sono così favorevoli come i piani di Obamacare. Leggi l’analisi dell’NSBA qui.

L’azione legale è stata anche minacciata da alcuni procuratori statali. Sono preoccupati per la supervisione normativa se i piani attraversano le linee statali. Resta da vedere come tali sfide si scuoteranno.

Ciò che i proprietari di piccole imprese dovrebbero fare oggi

Ci vorrà del tempo perché le nuove offerte di associazione raggiungano il mercato. Quindi non c’è azione da intraprendere oggi.

Tieni gli occhi e le orecchie aperte tra le associazioni a cui appartieni, comprese le camere di commercio e i gruppi del settore. Nei prossimi mesi, dopo il 1 ° settembre 2023, potresti vedere potenziali nuove offerte di associazione.

Potrebbe anche valere la pena entrare a far parte di un gruppo aziendale se offrono piani sanitari dell’associazione. Parla con altri imprenditori nella tua zona o nel tuo settore per vedere come stanno ottenendo copertura.

Shop con cura. Quando trovi un piano di associazione, valutalo da vicino. I termini di copertura varieranno, poiché i piani non hanno necessariamente i livelli di copertura ACA obbligatori. Controlla il supporto dietro qualsiasi piano di associazione per la sua forza.

Infine, parla con il tuo agente assicurativo. Di ‘al tuo agente che sei interessato ai piani sanitari dell’associazione. Lui o lei potrebbe conoscere nuovi offerte di piani.

Foto tramite Shutterstock

Video:Piani sanitari dell’associazione: 10 cose che i proprietari di piccole imprese devono sapere

Reviews

Related Articles