Premonition (2007): tutto ciò che dovresti sapere prima di guardare Premonizione senza spoiler

La premonizione non riguarda realmente il motore a curvatura, ma l'essere testimoni del futuro senza carica. Che sia tutta un'allucinazione o un ricordo oscurato dallo stress, sicuramente non lo sapremo mai poiché il film in realtà non ci informa.

Tutto quello che dovresti sapere prima di guardare


Fonte: rivista Slant

Ci è noto che Linda Hanson viene a sapere mercoledì che suo marito è morto in un terribile incidente automobilistico martedì e che le autorità hanno finito per impiegare un giorno per farla entrare nei titoli dei giornali nonostante fosse a poco meno di mezz'ora di macchina dalla residenza che quando si sveglia giovedì, lui è ancora vivo e dorme in un lettino accanto a lei, facendola concludere, come farebbe qualsiasi pensatore razionale, che il giorno in cui ha vissuto ieri deve essere stato un incontro orribile come noi sapere che il cervello può evocare.

Nonostante il cambio di giorno con Jim (Julian McMahon) e la rotazione tra i personaggi vivi e morti nei giorni successivi, il suo ricordo di ogni giorno vissuto rimane impeccabile.

Le azioni crescenti del film

Sopravvive alla sua cremazione e poi trascorre una bella giornata di domenica. A poco a poco, inizia a dubitare che queste settimane siano delusioni e che le persone che incontra, come Clair (Amber Valletta), l'attraente assistente alle prime armi Jim fa da mentore e il Dr. Norman Roth (Peter Stormare), il terapeuta che consulta per determinare se è pazza, inizia ad avere un senso.

Ricompone l'intero puzzle, il che la porta a certi fatti inquietanti, anche se palesemente ovvi, su Jim, così come ad alcune ramificazioni morali per lei. Il finale del film è drammatico e quasi sconvolgente, e non è affatto quello che ti aspetteresti.

Gli uccelli e l'orologio del gatto Felix hanno uno strano significato che raramente torna. La scelta di Julian McMahon da parte di Jim è stata una scelta strana poiché non aveva praticamente alcun rapporto cinematografico con Sandra Bullock. Lei si aggrappa a lui come un bambino innamorato mentre lui mostra un gelido disprezzo. A parte le sue avventure nel tempo libero, si dice che questi due abbiano creato due adorabili ragazze, interpretate rispettivamente da Shyann McClure e Courtney Taylor Burness, nonostante una completa mancanza di compatibilità. Forse il suo personaggio ha avuto una relazione con Keanu Reeves ad un certo punto della sua carriera.

Climax


Fonte: Reelgood

Non sembra essere il tipo da accontentarsi come genitore casalingo, alla guida di un minivan e alle faccende domestiche. Probabilmente l'intera idea avrebbe funzionato bene se il film fosse stato ambientato nel 1950. C'è la strana rappresentazione di Kate Nelligan della sua mamma piuttosto fredda e distaccata, Joanne, che, tra l'altro, non è affatto lontana dall'essere la madre di Sandra Bullock e sicuramente non suonava, questo non si adattava bene. Ritrae la suocera piuttosto che la madre.

Non è la normale nonna radiosa, raggiante di orgoglio per la vita, i bambini e la casa apparentemente perfetta di sua figlia; allo stesso modo, la raccapricciante rappresentazione di Peter Stormare del dottor Norman Roth. Non aveva motivo di ritrarre questo personaggio come un vero idiota. Nel corso dei decenni, ha interpretato così tanti gangster, assassini e uomini malvagi da rimuovere semplicemente quell'armatura.

Ma, alla fine, il film esamina la sua sorpresa troppo presto, anche nel teaser, quindi i "bei tempi" sono persi, mantenendo solo l'enigma su come funzionano le previsioni e anche su come Linda inizia a scoprire cose che sono esposto.

Reviews

Related Articles