Ronan Galvin di Kickstagram: l’automazione del marketing ha portato ad un aumento del 282 % delle entrate in 8 mesi

I co-fondatori di Kickstagram Ronan Galvin e Casey Mathews hanno sviluppato una piattaforma per aiutare le aziende a automatizzare il coinvolgimento su Instagram. Ma secondo il duo, non è stato fino a quando hanno iniziato a utilizzare la piattaforma di automazione del marketing di Infusionsoft che sono stati in grado di semplificare un processo di onboarding complicato e che richiede tempo che ha migliorato l’esperienza del cliente. E entro otto mesi, Kickstagram ha ottenuto altri 5.000 lead generati, un aumento delle entrate del 282 % e un aumento del 336 % dei clienti. “Storia di successo dell’automazione del marketing di Kickstagrams

Ho avuto l’opportunità di parlare con i due cofondatori alla Conferenza degli utenti InfusionCon del mese scorso per saperne di più su come l’automazione fatta Un impatto così improvviso sulla loro attività, oltre a ottenere alcuni suggerimenti su come ottenere più traffico da Instagram.

Di seguito è riportata una trascrizione modificata della nostra conversazione. Per vedere l’intera intervista, fai clic sul video incorporato di seguito.

* * * * *

Tendenze delle piccole imprese: parliamo un po ‘di come avete iniziato. Forse darci un po ‘di sfondi personali e come avete iniziato con Kickstagram.

Ronan Galvin: dopo il college sono andato in Cina e ho iniziato a approvare e produrre prodotti per la produzione e la produzione I clienti di nuovo negli Stati Uniti, e poi Casey e io ci siamo collegati perché era troppo difficile farlo solo dalla Cina. Quindi Casey era negli Stati Uniti e tornava in Cina e si sarebbe incontrato e, visitare le fabbriche e quant’altro.

Mentre stavamo iniziando la nostra attività, anche Kickstarter stava decollando e anche i social media, Instagram, in quel periodo, 2012, 2013, qualcosa del genere.

Avremmo molti clienti. Avrebbero avuto successo con il loro Kickstarter, poi erano tipo “Ora come realizziamo i nostri prodotti”, che si tratti di orologi o di un nuovo piccolo dispositivo tecnologico o qualcosa del genere. Amici di amici erano come “Ehi, voi ragazzi siete in Cina. Puoi ottenere questo prodotto?” Quindi supervisionammo la produzione e lo sviluppo di ciò, e poi lo spedivamo di nuovo.

Ora, dopo aver adempiuto ai Kickstarters, avevamo interessi egoistici nel fatto che più vendono, più grande sarebbe la nostra commissione, quindi era come dopo il Kickstarter che erano come “, bene , ora cosa facciamo? Possiamo andare al dettaglio? ” Non avevano davvero accesso a una catena di distribuzione al dettaglio, quindi era ovviamente e-commerce. Una cosa con l’e-commerce era i social media. Quindi 2012, 2013, ’14-ish, è stato in grado di pubblicare su Instagram, o Facebook o Twitter e riportare il traffico sul tuo sito Web. Una volta riportato il traffico sul tuo sito web, puoi convertirsi in vendite. Abbiamo scoperto che Instagram era una buona soluzione. Casey era seduto intorno a una notte e

Casey Mathews: All’epoca stavo lavorando a uno dei nostri clienti, il loro Instagram, e ho appena iniziato a apprezzare le immagini in base alle parole di hashtag che erano rilevanti per cui erano rilevanti Il loro orologio in legno e in acciaio, persone che erano in orologi, che si adattano a quel tipo di atmosfera o cose diverse del genere. Il giorno dopo sono rimasto piuttosto sorpreso che abbiano avuto molti follower. Ero tipo “Wow. Mi stavano dicendo quanto hanno lottato ultimamente, e sì, mi fa male il pollice.” Ho fatto circa due o trecento mi piace, ma in realtà ero davvero soddisfatto dei risultati. Ovviamente l’ho fatto per un altro paio di giorni solo per assicurarmi che fosse il vero affare, ha continuato a funzionare e poi mi sono reso conto di come faccio a farlo senza che il pollice cadesse, più o meno, lo sai.

Inizialmente abbiamo esaminato l’automazione di questo processo, ma sapevamo quando fai qualcosa di automatizzato devi stare attento perché devi mettere i filtri in atto, e quindi abbiamo collaborato con uno sviluppatore e realizzato Il nostro software sul back-end, e davvero solo come studenti di Instagram, e anche conoscendo i nostri clienti, penso che abbiamo fatto un ottimo lavoro nel trovare il mezzo felice di poter fare questi 2.000 impegni al giorno. Ma allo stesso tempo essere estremamente mirato perché non vuoi sprecarlo quando hai solo una quantità limitata di impegni.

Questa era una specie di nascita. Inizialmente una specie di hobby. “Liking” e raccogliendo 5, 10 clienti all’inizio. Eravamo tipo “Wow. È bello. Le persone sono interessate. Proviamo a inviare un’e-mail a cento persone questa settimana o qualcosa del genere.” Li abbiamo inviati da Gmail. Quattro, cinque hanno risposto. Sono interessati. È un buon ritorno. La prossima settimana, 200, e poi siamo arrivati ​​al punto in cui siamo tipo “Wow. Potremmo davvero” Abbiamo avuto 20, 30 clienti e siamo tipo “Sì, probabilmente dovremmo fermare le altre cose che” Riguare e concentrare su questo, perché vediamo il potenziale in questo settore.

Ronan Galvin: È un po ‘ironico, ironico, abbiamo iniziato a fare questa automazione per i social media, e ora noi’ Sta usando questo infusionsoft che automatizza molte delle nostre cose.

Casey Mathews: automazione, automazione della nostra automazione.

Tendenze delle piccole imprese: qual è stato l’impatto nel complesso Quali sono alcuni dei risultati che stai vedendo?

Ronan Galvin: Una delle più grandi statistiche che ci piace condividere è che avevamo un centinaio di clienti e quattro dipendenti e tutto il resto. C’è molto che scivola attraverso le fessure e un po ‘non organizzati. Tutto era fuori Gmail e solo un sacco di lavoro manuale. Abbiamo iniziato ad implementare Infusionsoft, e ora siamo seduti a 700 clienti con sei dipendenti, quindi le cose più grandi sono per noi è che siamo riusciti a raggiungere a 700 e aggiungere solo altri due dipendenti. Molto stiamo ricevendo vendite ora. Abbiamo portato tutta la nostra squadra qui [in icona]. Tutti quelli che si iscrivono ora stanno ottenendo una sequenza di automazione; Pensano che qualcuno lo stia inviando, il che è bello.

Tendenze delle piccole imprese: in che modo è stato in grado di migliorare il modo in cui fai il tuo lavoro con i tuoi clienti?

Casey Mathews: Penso che una cosa importante in cui stiamo iniziando sia fornire quel valore extra che, immagino come se stessi dicendo, non abbiamo avuto il tempo di fornire o creare. Video, stiamo facendo molto più video interni, perché migliore è il loro Instagram, il nostro software e il nostro servizio farà cose migliori per loro.

Migliore è il loro account Instagram, più invieremo il traffico a loro. Creiamo nuovi video su qualunque cosa sia calda o di tendenza su Instagram. Mostrarlo. Invialo a loro. È qualcosa che non potevamo fare prima. La mano li tiene un po ‘di più sull’onboarding, ma assicurati che parte di un tocco personale.

Tendenze delle piccole imprese: dacci qualcosa che le persone non sanno su Instagram che dovrebbero sapere al riguardo.

Ronan Galvin: Sii coerente con la pubblicazione ogni giorno e sii coerente con il contenuto che pubblichi. A volte abbiamo persone che iscriveranno il loro marchio e hanno grandi gioielli, per esempio. I gioielli sono impeccabili, ma poi vai a guardare il loro Instagram, e stanno pubblicando selfie, o una foto del loro cane, o ciò che avevano per cena sul profilo del loro marchio e nessuno ti sta seguendo per questo. Ti stanno seguendo a causa dei tuoi gioielli. Mostra lo stile di vita, i gioielli. Non mescolare il personale.

Casey Mathews: A meno che non sia l’immagine di più di alta qualità e

Ronan Galvin: C’è una buona ragione.

Casey Mathews: Sì, c’è qualche buona ragione, ma sembra che le persone co-lanciano davvero quella cosa personale e di marca un po ‘troppo.

Ronan Galvin: Essendo un business più piccolo, probabilmente sei tu a gestire i social media, e quindi probabilmente è più facile dire: “Oh, sono a questo fantastico evento.” Scattare una foto.

Casey Mathews: Anche il mio suggerimento non abbia paura di emulare altre persone che lo stanno facendo alla grande.

Ronan Galvin: Diciamo sempre guardare nel tuo spazio ai grandi giocatori. Quindi, se sto iniziando un marchio di scarpe atletiche, guarderei Nike perché Nike ha la squadra di 15 gestori di social media e sanno quali contenuti produrre, quando pubblicarlo. Lo stanno già facendo, prendi solo quello che puoi e modificalo per adattarsi al tuo marchio e alla tua voce. Questo è il modo più semplice per farlo.

Tendenze delle piccole imprese: dire alle persone dove possono saperne di più su ciò che state facendo.

Ronan Galvin: Puoi andare su kickstagram.io e tutte le informazioni sono proprio lì.

Questo fa parte della serie di interviste one-to-one con leader del pensiero. La trascrizione è stata modificata per la pubblicazione. Se si tratta di un intervista audio o video, fai clic sul lettore incorporato sopra o iscriviti tramite iTunes o tramite Stitcher.

Video:Ronan Galvin di Kickstagram: l’automazione del marketing ha portato ad un aumento del 282 % delle entrate in 8 mesi

Reviews

Related Articles