Spotlight: questa mamma ha deciso di cambiare nutrizione per bambini con snack da hockey

Praticare sport è un’attività salutare per i bambini. Sfortunatamente, il cibo e gli spuntini che ricevono in eventi sportivi non sono sempre così sani. Questo è esattamente ciò che gli snack di hockey vuole cambiare.

Il fondatore dell’azienda ha deciso di cambiare le cose dopo un’esperienza con il team di suo figlio. E da allora è cresciuto e spostato, soprattutto dall’inizio della pandemia. Leggi l’intero viaggio dell’azienda qui sotto nei riflettori delle piccole imprese di questa settimana.

Cosa fa il business

Fornisce snack nutrienti e allergici a squadre e tornei sportivi.

, ha detto la fondatrice Seanna Thomas Trends di Small Business, “Hockey Snacks fornisce informazioni sulla nutrizione e istruzione per giovani atleti, squadre, tornei e famiglie a livello globale.

Nicchia commerciale

Serve un mercato unico.

Dice Thomas, “non ci sono altri affari nell’area di Toronto, in Ontario, che lo faccia!

Come ha iniziato l’attività

A causa di un’esperienza personale.

Spiega Thomas, “ho visto mio figlio (aveva 7 anni), dopo un sabato alle 7:00 prove di hockey. E un genitore aveva portato Doritos per la squadra da mangiare. Sapevo che sapevamo potrebbe apportare una modifica in meglio. E la mia attività di neve è entrata in quello che è oggi!

Più grande vittoria

Al servizio del loro primo evento.

Dice Thomas, “era in una piccola città, Elmira. E tutti erano così felici di avere snack sani invece di bigiotteria inutili che a volte sono consegnati ai tornei sportivi.

Rischio più grande

Spostamento a causa di Covid.

Spiega Thomas, “il rischio più grande che ho assunto è stato quello di prendere tutto online. Ma non ho avuto molta scelta a causa delle restrizioni Covid. E adoro guardare la mia attività crescere in diversi modi.

Lezione appresa

La pianificazione è importante.

Dice Thomas, “perché la mia attività era un po ‘accidentale, se potessi tornare indietro, avrei fatto più ricerche e avrei pensato a alcune cose prima di iniziare.

Come avrebbero speso $ 100.000

Spiega Thomas, “assumerei qualcuno per aiutarmi a semplificare alcuni dei processi nella mia attività. Userei alcuni dei soldi per il marketing. E questo mi darebbe la libertà di poterlo fare Offri i miei servizi ad alcuni campionati sportivi che non sono in grado di permettersi i nutrizionisti. Tutti meritano di sapere come alimentare se stessi!

Fatto divertente

Il business non è in realtà sull’hockey.

Dice Thomas, “anche se la mia attività si chiama” snack di hockey “, forniamo il nostro servizio a tutti gli sport, ovunque. Gli snack di hockey sono stati scelti perché quello era il primo sport interessato ai miei servizi , Ero immerso nella cultura (come una tipica mamma canadese, lol), e onestamente non ho nemmeno capito che avrebbe ampliato il modo in cui ha fatto.

* * * * *

Video:Spotlight: questa mamma ha deciso di cambiare nutrizione per bambini con snack da hockey

Reviews

Related Articles