Tipi di file: controlla i 6 più comuni!

0
38

Ti senti mai come se le persone parlassero una lingua segreta che non capisci? Per esempio, quando qualcuno ti chiede di inviare un video MP4 o il tuo capo chiede una versione PNG del tuo logo aziendale. «Stanno parlando in codice Morse?» pensi tra te e te, e «cos’è tutto questo MP4 e PNG senza senso? Beh, in realtà sono tutti tipi diversi di formati di file per PC.

Ogni tipo di file può supportare una o più forme di contenuto, come immagini, video e testo. Quando si decide quale usare, è importante notare i vantaggi e gli svantaggi di ciascuno. In questo articolo ti daremo una spiegazione completa dei formati di file più comuni utilizzati oggi.

Vedi anche come recuperare i file cancellati!

In questo modo, la prossima volta che vorrai caricare un’immagine sul tuo sito web appena creato o condividere un video come post su Facebook, saprai esattamente quale formato di file si adatta alle tue esigenze (e forse, solo forse parlerai un po’ di «Codice Morse»). Ecco quindi i diversi tipi di file che dovresti conoscere e come utilizzarli:

01. JPEG (Joint Photographic Experts Group)

JPEG è il formato più comune utilizzato dalle fotocamere digitali e dalle immagini che vivono su Internet. Come tale, questo formato di file è basato sulla compressione lossy, il che significa che mantiene le informazioni visibili all’osservatore ed elimina i dati che l’occhio umano non può percepire. La popolarità del file JPEG deriva dal fatto che è leggero, ma ha abbastanza qualità per l’uso digitale. Grazie alle sue dimensioni, non solo si carica più velocemente, ma può essere caricato su qualsiasi piattaforma indipendentemente dalle limitazioni delle dimensioni.

Inoltre, questo formato può anche essere visualizzato su qualsiasi dispositivo senza la necessità di scaricare un visualizzatore di immagini speciale. Tuttavia, è importante essere consapevoli che ogni volta che salvi un file come JPEG comprimendolo ripetutamente, l’immagine perde qualità e può diventare pixelata o granulosa.

Vantaggi: file leggero, visibile in quasi tutti i programmi;

Svantaggi: perde qualità quando si salva più volte;

I posti migliori per utilizzarlo: immagini per il web design, social network e portfolio fotografico.

02. PNG (Portable Network Graphics)

PNG è un formato di file di alta qualità utilizzato per le immagini. Pertanto, questo tipo di file è basato sulla compressione senza perdita di dati, il che significa che supporta immagini di alta qualità per l’uso online mantenendo i colori e la nitidezza dell’immagine originale.

Inoltre, a differenza dei file JPEG, i PNG supportano anche immagini con sfondo trasparente. Quindi se vuoi avere un’immagine senza sfondo, come un logo o un prodotto, puoi salvarla come file PNG e usarla con diversi sfondi. Tuttavia, questo file non è leggero come un file JPEG. Pertanto, non è consigliabile caricare centinaia di PNG di grandi dimensioni sul tuo sito web o sul tuo portfolio in quanto occuperà troppo spazio di archiviazione e alla fine aumenterà il tempo di caricamento del tuo sito web. E nessuno ha tempo per questo.

Vantaggi: file di alta qualità, supporto per sfondi trasparenti;

Svantaggi: file pesante (diminuisce il tempo di caricamento e occupa molto spazio di archiviazione);

I posti migliori per utilizzarlo: loghi, foto di siti web, social network (immagini di profilo, post e foto di copertina).

03. GIF (Graphics Interchange Format)

Probabilmente hai sentito parlare di questo tipo di file in base alla sua caratteristica più popolare che sta conquistando Internet: l’animazione! Il file GIF è una forma di immagini bitmap, il che significa che il grafico è composto da tante piccole parti chiamate pixel, proprio come i formati di file JPEG e PNG.

Inoltre, questo tipo di file è basato su LZW (Lempel-Ziv-Welch), una forma speciale dell’algoritmo di compressione dati senza perdita. Quindi, una GIF è più adatta a memorizzare grafici con alcuni colori, come diagrammi, forme e loghi semplici, piuttosto che gradienti. Per esempio, le icone della tua azienda che contengono tre colori o meno stanno benissimo in questo formato di file – in più, la piccola dimensione del file è adatta per essere utilizzata ovunque.

Tuttavia, una bella foto di un tramonto non solo sarebbe troppo pesante per le dimensioni del file, ma apparirebbe anche distorta a causa delle limitazioni di colore. Infine, vale la pena notare che un vantaggio di questo tipo di file è che supporta uno sfondo trasparente, come un file PNG.

Vantaggi: supporta la trasparenza e l’animazione di base;

Svantaggi: scarsa visualizzazione dei colori sfumati;

I posti migliori da utilizzare: brevi animazioni per i canali sociali, come Facebook e Twitter.

04. PDF (Portable Document Format)

Questo formato di file è utilizzato per i documenti online e per la stampa. Come tale, è stato creato da Adobe con lo scopo di visualizzare i file nello stesso formato, indipendentemente dal dispositivo su cui vengono visualizzati o dal software con cui vengono aperti. Inoltre, grazie all’affidabilità dei PDF, puoi creare lunghi documenti e condividerli con altri senza rischiare la perdita del loro design originale – il testo non è più grande, le immagini non sono più piccole e così via.

I file PDF possono contenere molti elementi diversi: testo, foto, immagini vettoriali, video, file audio e anche elementi interattivi come moduli e pulsanti. Infine, puoi creare questo file utilizzando molti tipi di software, da Adobe Photoshop, Illustrator, Indesign e Acrobat a Microsoft Word, Google Docs e altri. Ma per poter visualizzare un PDF, devi avere un lettore PDF installato sul tuo dispositivo.

Vantaggi: mantiene tutta la formattazione indipendentemente dal dispositivo su cui viene visualizzato;

Svantaggi: hai bisogno di un lettore PDF installato sul tuo dispositivo per visualizzarlo;

I posti migliori per utilizzarlo: moduli online, documenti e servizi di stampa.

05. SVG (Scalable Vector Graphics)

SVG è un formato comunemente usato per salvare e visualizzare i vettori. La grafica vettoriale è un’illustrazione digitale basata su forme geometriche. Come tali, sono creati utilizzando un software di illustrazione vettoriale come Illustrator. A parte l’aspetto pulito e professionale che incarnano, il loro più grande vantaggio è che mantengono la massima qualità anche quando vengono ridimensionati. Per esempio, se il logo della tua azienda è un vettore, puoi ridimensionarlo per adattarlo a qualcosa di grande come un poster o un biglietto da visita senza il rischio di perdita di qualità.

Oggi possiamo visualizzare le immagini SVG in tutti i browser web. È anche un buon formato per la stampa. Quindi quando crei loghi, icone e illustrazioni, assicurati di salvarli come file SVG. Inoltre, se stai lavorando con dei designer su risorse visive per la tua attività, chiedi loro di inviartele in versione SVG, così come in altri formati rilevanti (come PNG, JPEG e così via).

Vantaggi: ridimensionabile senza perdere qualità;

Svantaggi: le piattaforme di social media non supportano questo tipo di file;

I posti migliori per utilizzarlo: grafica nel tuo web design, risorse illustrate per la tua azienda (logo, icone, illustrazioni di diagrammi e così via).

06. MP4 (Moving Picture Experts Group)

MP4 è un formato contenitore multimediale, che è solo un termine di fantasia per la maggior parte dei video che consumiamo su Internet. Quindi, questo file può contenere video, audio e sottotitoli. Inoltre, grazie al suo formato di compressione, il risultato finale sarà un file molto leggero che può essere facilmente caricato sul tuo sito web o canale di social media preferito.

Infine, gli MP4 possono anche essere riprodotti in tutti i principali lettori multimediali e trasmessi in streaming su Internet. Pertanto, non avrai bisogno di alcun software sofisticato per visualizzarli. In breve, questa è la scelta migliore per creare o salvare file video per il tuo sito web, social media e altro.

Vantaggi: file leggero, riproducibile su tutti i principali lettori multimediali e riproducibile online;

Svantaggi: molte persone possono far notare dei difetti, ma sembra che questo tipo di file sia impeccabile;

I migliori posti da utilizzare: video sul tuo sito web e video sui social media (Facebook, Youtube, Vimeo, ecc.).

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova in alto a destra della pagina!