USB 3.1 A: vedi cos’è e quali sono le differenze!

    0
    33

    Probabilmente hai già utilizzato USB 3.1 A nella tua vita quotidiana. Le USB (che sta per «Universal Serial Bus») sono un tipo di cavo comunemente utilizzato per collegare due dispositivi, come un PC con un dispositivo di gioco o una macchina fotografica. Ma cosa rende USB 3.1 A diverso dalle altre opzioni, come USB 3.2 o USB-C?

    Vedi anche cos’è USB-C!

    Quindi, continua a leggere per scoprire i punti di forza e di debolezza dell’USB 3.1. Inoltre, parleremo anche del progresso tecnologico nell’attuale innovazione USB.

    Per i numeri

    USB 3.1 è un numero generazionale che si riferisce principalmente alla velocità di trasferimento dati del connettore USB, non alla sua forma o dimensione.  Rilasciato ufficialmente nel luglio 2013, USB 3.1 ha effettivamente sostituito USB 3.0 come nuovo standard USB ad alta velocità. A sua volta sarebbe stato sostituito da USB 3.2, che avrebbe anche aggiornato le convenzioni di denominazione USB. Questo ha portato ad una confusione di nomi e velocità. Come tale, alcuni possono ancora riferirsi alle varie velocità USB, almeno colloquialmente, come USB 3.0, 3.1, e 3.2 individualmente, ma la convenzione ufficiale di denominazione e le loro rispettive velocità sono le seguenti:

    • USB 3.2 Gen 1 è USB 3.0. Quindi, ha una velocità di trasferimento massima di 5 Gbps. Si chiama anche SuperSpeed USB.
    • USB 3.2 Gen 2 è USB 3.1. Come tale, ha una velocità di trasferimento massima di 10 Gbps. Inoltre, si chiama anche SuperSpeed ??USB 10 Gbps.
    • USB 3.2 Gen 2 × 2 è USB 3.2. Come tale, ha una velocità di trasferimento massima di 20 Gbps. Si chiama anche SuperSpeed ??USB 20 Gbps.

    Riesci a capire perché così tante persone sono così entusiaste che USB4 ci porti oltre questa complicata convenzione di nomi?

    Maggiore supporto per USB 3.1 A (USB 3.2 Gen 2)

    Tutte queste velocità sono massime teoriche dello standard USB ed è improbabile che si vedano nell’uso quotidiano, ma sicuramente vedrai un aumento della velocità di trasferimento per la maggior parte dei file quando usi un dispositivo USB 3.2 Gen 2 (USB 3.1) rispetto a uno che è classificato come USB 3.2 Gen 1 o solo USB 3.0.

    L’USB 3.2 Gen 2 non è compatibile con tutti i dispositivi moderni, ma ha visto lentamente aumentare il supporto negli ultimi anni. Un buon esempio del passaggio tra le generazioni di hardware è il portatile XPS 13 di Dell. Il portatile XPS 13 9360 del 2017 era dotato di due porte USB 3.2 Gen 1, mentre i modelli 2018 e 2019 le hanno sostituite con connessioni USB 3.2 Gen 2 di tipo USB-C.

    Un altro grande vantaggio di USB 3.2 Gen 2 è che può supportare una caratteristica conosciuta come Power Delivery 2.0. Questo permette alle porte compatibili di fornire fino a 100 watt di potenza al dispositivo a cui sono collegate. Questo permette la ricarica di dispositivi più grandi, come i computer portatili, attraverso un singolo cavo USB. Questo è più comunemente visto sui computer portatili che utilizzano il nuovo standard USB-C.

    USB-C non è la stessa cosa di 3.1 A

    Sebbene sia spesso associato a USB 3.2 Gen 2 e Gen 2 × 2, USB-C non è la stessa cosa. I tipi di lettere USB, come A, B e C, denotano la forma, la porta e il connettore, mentre i tipi di numeri (3.2, ecc.) denotano le capacità di trasferimento dati.

    Molti dispositivi moderni si sono allontanati dalle classiche porte USB-A, USB-B e micro-USB per passare a USB-C – che è piccola, reversibile e spesso va di pari passo con una maggiore velocità di trasferimento. Anche se non è sempre il caso, le velocità di trasferimento 2×2 dell’USB 3.2 sono possibili solo in USB-C.

    L’USB-A è ancora offerto in molti dispositivi per il supporto di vecchi accessori e cavi che utilizzano ancora questo standard, ma sta diventando sempre più comune che i computer portatili e i telefoni cellulari siano forniti solo con connettività USB-C.

    Anche se un portatile, un tablet o uno smartphone ha USB-A, USB-C o qualche altra connessione in quel settore, questo non garantisce che sia USB 3.2 Gen 2. Il Microsoft Surface Book 2 ha due porte USB-A e una porta USB-C, tutte «USB Gen 1», che in realtà è USB 3.2 Gen 1 (USB 3.0), non 3.2 Gen 2 (3.1). È confuso, ma mostra quanto sia importante leggere tra le righe se ti interessa che il tuo nuovo hardware abbia gli ultimi standard.

    E Thunderbolt 3?

    Per rendere le cose ancora più confuse, le porte USB-C possono anche supportare Thunderbolt 3. Questo è uno standard che utilizza la porta USB-C e offre velocità di trasferimento dati fino a 40 GBps-quattro volte quella dell’USB 3.2 Gen 2 e fino al doppio della più veloce USB 3.2 Gen 2 × 2. Anche se può essere compatibile con i cavi USB 3.2 Gen 2, non è sempre così.

    Mentre l’USB 3.2 Gen 2 è progettato più per il trasferimento dei dati e la ricarica, Thunderbolt 3 mira ad una gamma più ampia di capacità. È sia un mezzo per caricare e trasferire dati, sia una soluzione per lo streaming di contenuti. Il suo sviluppatore, Intel, vanta la sua capacità di caricare i dispositivi e di inviare dati e video a schermi collegati esternamente allo stesso tempo.  Sfruttando la porta USB-C, la sua compatibilità è notevolmente ampliata rispetto al connettore mini-DisplayPort delle generazioni precedenti.

    In pratica, questo significa che una porta USB-C può avere capacità Thunderbolt 3 o può avere solo capacità USB 3.2 Gen 2. Le marche di computer sono molto veloci nell’indicare se Thunderbolt 3 è incluso in una porta, quindi questo è di solito facile da dire.

    L’affidabile standard della porta Universal Serial Bus è tra i più utilizzati sul pianeta. Ma l’USB Implementers Forum – un compendio formato da aziende come Intel, Microsoft, Apple e HP per supervisionare lo sviluppo dello standard – lavora costantemente per migliorarlo.

    FAQ

    Secondo le sue specifiche tecniche, lo standard USB-C può supportare una potenza fino a 100 Watt. Questa potenza si trova solitamente nei notebook. Pertanto, i cavi di tipo USB-C possono essere utilizzati anche per ricaricare la batteria di notebook, ultrabook e altri dispositivi compatti.

    L’USB 3.2 Gen 2 × 2 (USB 3.2). Come tale, ha una velocità di trasferimento massima di 20 Gbps

    USB 3.1 è un numero generazionale che si riferisce principalmente alla velocità di trasferimento dati del connettore USB, non alla sua forma o dimensione. Rilasciato ufficialmente nel luglio 2013, USB 3.1 ha effettivamente sostituito USB 3.0 come nuovo standard USB ad alta velocità.

    Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova in alto a destra della pagina!