Wear OS: ecco il sistema operativo degli smartwatch di Google!

0
40

Cos’è Wear OS? Nella sua definizione più semplice, è il sistema operativo (OS) per smartwatch di Google. Inoltre, possiamo dire che è più di una semplice piattaforma per Wearables. E per coloro che vogliono saperne di più sulla piattaforma, questo articolo mira a rispondere a tutte le tue domande.

Vedi anche WebOS OS!

Wear OS funziona su tutti gli smartwatch?

No. Mentre molti smartwatch hanno questo sistema operativo, ce ne sono diversi che non funzionano con esso. Per esempio, tutti gli smartwatch disponibili da Samsung girano sul sistema operativo Wearables dell’azienda.

Nella stessa ottica, anche Apple Watch, gli smartwatch di Fitbit e altri «marchi indossabili» girano sul loro sistema operativo.

Tuttavia, il sistema operativo per smartwatch di Google è probabilmente il più grande. Pertanto, ci sono più smartwatch disponibili che funzionano con questo software che con qualsiasi altro. Pertanto, si avvicina ad Android con gli smartphone.

Questo può essere un bene o un male, a seconda di come lo guardi. Per la maggior parte, tuttavia, rimane fedele ad una componente fondamentale di Android, che è la scelta del consumatore.

Con così tanti smartwatch che eseguono Wear OS, i consumatori hanno molte opzioni.

Quali applicazioni sono disponibili per Wear OS?

Ci sono molte applicazioni disponibili sulla piattaforma. Inoltre, molte di esse sono le stesse app che puoi scaricare su Android. Quindi app come Google Fit, WhatsApp e persino Uber sono presenti su di esso.

D’altra parte, puoi anche trovare app più oscure che sono specifiche per gli smartwatch. Facer è una di queste app e ti permette di personalizzare i quadranti dell’orologio facilmente.

Dove trovi le applicazioni?

Come per gli smartphone Android e Android TV, le applicazioni su Wear OS sono disponibili nel Google Play Store. Inoltre, puoi anche installare applicazioni direttamente dall’orologio.

Vale la pena notare che nei primi giorni di Android Wear, che è il vecchio nome di Wear OS, le app venivano installate attraverso il tuo telefono. Quindi se volevi installare un’app sul tuo orologio, tutto quello che dovevi fare era trovare l’app sul tuo telefono, installarla e sincronizzarla con il tuo orologio per trasferire l’app.

Oggi, con il Play Store disponibile sugli orologi, nessuna sincronizzazione è coinvolta nel processo di installazione Invece, devi solo scorrere il Play Store sul tuo orologio e installare quello che vuoi.

Quali sono gli smartwatch più popolari su questa piattaforma?

Ci sono molti modelli diversi disponibili di varie marche, come DIESEL, Michael Kors e altri. Ma quando si tratta di opzioni più popolari, gli orologi Fossil possono essere alcuni dei più popolari là fuori. Il Fossil Sport, in particolare, è probabilmente il più popolare al momento.

Fossil Sport

Come detto, il Fossil Sport è uno dei più popolari smartwatch Wear OS in circolazione al momento. Una delle ragioni principali era l’uso dello Snapdragon Wear 3100.

Mentre molti degli orologi annunciati più di recente sono dotati di questo processore, il Fossil Sport è stato uno dei primi orologi ad offrirlo e questo gli ha dato una spinta nella popolarità. Oltre al nuovo processore, è anche abbastanza sportivo, il che lo rende ottimo per l’esercizio.

Quali sono le caratteristiche di Wear OS?

Wear OS offre molte caratteristiche che possono essere utili nella tua vita quotidiana.

Caratteristiche della piattaforma

Puoi ricevere notifiche dal tuo telefono cellulare e anche fare e ricevere chiamate su alcuni modelli. In questo modo, le chiamate possono essere effettuate tramite un telefono cellulare collegato via Bluetooth o completamente da solo se l’orologio ha LTE.

Oltre alle chiamate e alle notifiche, tutti gli orologi Wear OS sono dotati di Google Assistant in questi giorni. Quindi, questo ti permetterà di interagire con altri dispositivi intelligenti come luci e interruttori, ventilatori o qualsiasi cosa che abbia l’integrazione di Google Assistant. Inoltre, puoi anche fare domande se hai bisogno di una risposta per qualcosa.

Alcuni degli usi più comuni di Wear OS ruotano intorno al fitness. La maggior parte o tutti gli orologi Wear OS hanno la capacità di monitorare elementi come il numero di passi, la distanza percorsa o camminata e anche la tua frequenza cardiaca.

Inoltre, ci sono letteralmente una pletora di funzioni relative al fitness, tutto dipende da come ti alleni personalmente.  Infine, vale la pena notare che alcuni modelli di orologi sono resistenti all’acqua e possono essere indossati mentre si nuota.

Tutti gli orologi sono anche dotati di un display sempre acceso che ti permette di visualizzare rapidamente le informazioni. Fondamentalmente, questa funzione attiva lo schermo rilevando il movimento del tuo polso. Quindi se alzi il polso, l’orologio riconoscerà e attiverà lo schermo in modo che tu possa vedere le informazioni.

Apps

Naturalmente, trattandosi di una piattaforma per smartwatch, sono disponibili delle applicazioni da installare sull’orologio per aumentare le sue capacità.

Come usi Wear OS?

Come gli smartphone touchscreen, gli orologi Wear OS hanno un’interazione tramite il display. Sono sensibili al tocco, quindi l’utilizzo delle funzioni, l’installazione di app e la gestione delle notifiche avviene toccando lo schermo.

Tuttavia, alcuni orologi possono avere pulsanti o «corone» che possono essere utilizzati per navigare nell’interfaccia. Inoltre, Google Assistant potrebbe anche aggiungere alcune funzioni a mani libere, a seconda di quello che stai cercando di fare.

Quando avvii l’orologio, lo carichi ogni volta sulla schermata iniziale. Dopo aver sbloccato l’orologio, puoi scorrere verso l’alto per vedere le notifiche.  Scorrendo verso il basso si apre il menu delle impostazioni rapide, dove troverai voci come la luminosità e altre funzioni di impostazione.

Tuttavia, scorrendo verso sinistra si trovano tutte le cose più utili, come le app. Infine, qui è dove troverai anche le «piastrelle», una caratteristica utile che è stata aggiunta di recente.

Cosa sono le piastrelle?

Le piastrelle sono l’ultima caratteristica che Google ha iniziato a distribuire per Wear OS nel maggio dello scorso anno. In questo modo, funzionano come una sorta di vista rapida delle app installate.

Come esempio, puoi avere un «blocco» per il meteo, i tuoi obiettivi e risultati di fitness settimanali o giornalieri, i timer e anche il tuo prossimo evento, così come i titoli delle notizie che puoi seguire. Non ci sono blocchi per tutto, perché Google non sta cercando di complicare le cose. Quindi avrai ancora bisogno di aprire alcune app per accedere alle sue funzioni.

Gli orologi Wear OS utilizzano le stesse batterie degli orologi normali?

No. Tutti gli smartwatch Wear OS saranno dotati di batterie interne ricaricabili. In questo modo, devi caricarlo quando ha bisogno di più batteria.

Questo significa che non dovrai mai preoccuparti di sostituire le batterie al suo interno. Il «problema più grande» è doverlo ricaricare, dato che le batterie degli smartwatch non durano così a lungo come le normali batterie degli orologi.

Detto questo, se lo consideri come un accessorio del telefono cellulare, può aiutarti a non dimenticare di caricarlo quando serve. Per la maggior parte, comunque.

La maggior parte delle batterie degli smartwatch funzionano in media 24 ore prima di doverle ricaricare. Tuttavia, ci sono ora marche che affermano che i loro orologi durano circa due giorni con una singola carica.

Quali sono i problemi con Wear OS?

Non sono molti, ma Wear OS non è un sistema perfetto. Il suo più grande «problema» è che ha lottato per mostrare quanto possa essere utile, ed è una grande ragione per cui Apple Watch e gli smartwatch di Samsung hanno una quota maggiore del mercato degli smartwatch.

Tiles ha aiutato in questo senso rendendo la piattaforma più utile. In questo modo le cose sembrano meno complicate e più accessibili. Come ogni pezzo di tecnologia, potrebbe volerci qualche giorno per abituarsi davvero, ma questo passerà.

Un altro problema è che non tutte le app Android sono disponibili su Wear OS. Questo significa che scopri che l’app che vuoi utilizzare sull’orologio non può essere installata.

Inoltre, vale la pena ricordare che Wear OS non è progettato per sostituire il tuo telefono. È semplicemente lì per aiutarti ad accedere ad alcune funzioni, così non dovrai tirarlo fuori dalla tasca tutto il tempo. Sia che si tratti di controllare un messaggio in arrivo o di usare Google Pay per comprare qualcosa al negozio.  Mentre l’orologio deve avere l’NFC per far funzionare questa funzione, non tutti funzionano molto bene.

Wear OS funziona solo con Android?

No. Puoi usare un iPhone di Apple e indossare comunque uno smartwatch Wear OS, dato che la piattaforma funziona sia con dispositivi Android che iOS.

Detto questo, probabilmente avrai un po’ più di funzionalità con Android, ma la maggior parte delle caratteristiche saranno presenti se sei su iOS.

Wear OS è personalizzabile?

Sia Wear OS che gli orologi stessi sono personalizzabili in una certa misura. Con la piattaforma, puoi personalizzare l’orologio con la funzione «Tiles» e selezionando la faccia dell’orologio.

I quadranti dell’orologio sono già preinstallati e ci sarà una manciata di opzioni. Se, tuttavia, usi qualcosa come Facer, i quadranti dell’orologio sono infinitamente più personalizzabili e ci sono un sacco di opzioni davvero belle là fuori.  Questo è qualcosa che dovresti esplorare se ti piace personalizzare i tuoi dispositivi.

Con gli orologi stessi, puoi personalizzare la cassa dell’orologio a seconda della marca e del modello, dato che molte opzioni di orologi offrono diverse opzioni di colore della cassa.

Inoltre, la maggior parte degli orologi ora supporta anche i cinturini rimovibili così puoi scegliere quello che meglio si adatta al tuo stile o semplicemente cambiarlo in base all’attività. Per esempio, cinturini in silicone per quando ti alleni e un’opzione in pelle o metallo per quasi tutto il resto.

Wear OS riceve aggiornamenti?

Verrà aggiornato di tanto in tanto. Probabilmente non così spesso come i telefoni Android. Inoltre, gli aggiornamenti sono molto interattivi. Quando accendi il tuo telefono, controlla gli aggiornamenti di Wear OS.

Se ce n’è uno disponibile, invierà l’aggiornamento all’orologio la prossima volta che lo colleghi. Se hai un orologio Wear OS compatibile con LTE, gli aggiornamenti arriveranno all’orologio perché avrà una connessione costante.

Quali sono i vantaggi di Wear OS?

Ci sono molti benefici e uno di questi è tutta la funzionalità a mani libere che avrai. Inoltre, Wear OS ti aiuta anche a metterti in forma e lo fa con varie app relative al fitness.

Possono anche essere una «dichiarazione di moda» se ti piace semplicemente avere un orologio al polso. Sarà anche più funzionale di un normale orologio.

In realtà, i benefici dipendono da cosa vuoi avere in uno smartwatch. Se è per le funzioni vocali, Wear OS è perfetto grazie a Google Assistant.

Se vuoi le notifiche e altre informazioni a colpo d’occhio, questo è un altro grande vantaggio perché non avrai bisogno di prendere il tuo telefono. Basta alzare il polso e dare un’occhiata a ciò che hai bisogno di vedere.

Wear OS è lo smartwatch giusto per me?

Se usi un telefono Android, probabilmente è l’opzione giusta, ma questo dipenderà interamente da quello che stai cercando.

Dato che ci sono così tante opzioni di orologi Wear OS là fuori, non vorrai sceglierne uno «cattivo». Questa è una certezza. In questo modo, dovrai essere vigile per sapere se riuscirai a sfruttare tutte le funzioni.

Se non userai mai Google Assistant o vuoi usare le app, ti conviene usare un fitness tracker, dato che molti di essi offrono anche sensori di frequenza cardiaca e notifiche.

Se vuoi davvero uno smartwatch, potresti anche considerare se Wear OS sarebbe un’opzione migliore della linea di smartwatch Gear di Samsung, che sono completamente compatibili con i dispositivi non Galaxy e utilizzano il sistema operativo proprietario di Samsung.

Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova nell’angolo in alto a destra della pagina!