Windows 10 LTSB: ecco la versione più semplice del sistema operativo!

    0
    42

    Windows 10 ha completato il suo quinto anniversario quest’anno, ma un «ramo», identificato dalle iniziali LTSB, è rimasto un enigma per la maggior parte degli utenti aziendali.

    LTSB, che sta per «L o ng-term Servicing Branch», era tra o s pilastri d o Wind o ws 10 n o s mesi che o ha preceduto, e mesi dopo l’implementazione o d o SO in idromele o s del 2015. P o r a temp o , sembrava che avesse la possibilità di t o rnar o Wind o ws 10 per le aziende, p o è stato vist o c o m o a p o rt o calma o in una tempesta di cambiamento radicale.

    Guarda anche una guida agli ultimi aggiornamenti di Windows 10!

    Tuttavia, questo non è successo, in parte perché Microsoft ha allontanato i clienti da LTSB.

    Ma cos’è il LTSB? E cosa ha fatto Microsoft per renderlo un ripensamento? Continua a leggere per scoprire la risposta a queste domande e capire un po’ di più sulla release del sistema operativo.

    Disclaimer: Molte persone credono che Windows 10 LTSB sia più veloce degli altri SO, ma questa non è una verità assoluta. Inoltre, questa versione di Windows dovrebbe essere evitata dagli utenti comuni a causa della mancanza di aggiornamenti.

    Allora, cos’è Windows 10 LTSB?

    Ufficialmente, LTSB è un’edizione specializzata di Windows 10 Enterprise che promette gli intervalli più lunghi tra gli aggiornamenti delle funzionalità di qualsiasi versione del sistema operativo (OS).

    Mentre gli altri modelli di servizio di Windows 10 inviano gli aggiornamenti delle funzionalità ai clienti ogni sei mesi, LTSB lo fa solo ogni due o tre anni. Questo significa meno cambiamenti durante una linea temporale definita, meno sforzi di aggiornamento e meno interruzioni, così come meno possibilità di rottura delle app a causa di una modifica del sistema operativo.

    Se LTSB sta per ‘Long Term Servicing Branch’, che cos’è l’acronimo ‘LTSC’?

    Quando Microsoft ha rilasciato varie etichette per i brani di rilascio di Windows 10 – è stato incluso il «Current Branch» e il pesante «Current Branch for Business» – per il singolo «Semi-Annual Channel» (SAC). In questo modo, anche il «Long Term Servicing Channel»(LTSC) è arrivato a corrispondere a ciò che ci si aspettava.

    Anche se LTSC potrebbe essere visto come il meccanismo che aggiornava e aggiornava il sistema operativo vero e proprio, che era conosciuto con il soprannome LTSB, Microsoft passò ad utilizzare esclusivamente il primo e abbandonò il secondo. Sì, è confuso. Ma poi, stiamo parlando di Microsoft.

    Quanto spesso LTSC aggiorna Windows 10 LTSB?

    Questa è una domanda così bella che ha più di una risposta.

    Cosa manca al LTSB?

    In parole povere: molto di ciò che rende Windows 10, beh, Windows 10. Evitare gli aggiornamenti regolari delle funzionalità significa che LTSB non include Edge o qualsiasi app del Microsoft Store (Universal Windows Platform o UWP), sia fatta da Redmond che da terzi, perché il browser e quelle app cambiano costantemente e devono essere aggiornate. Anche «AWOL»: l’assistente digitale ad attivazione vocale Cortana e l’accesso al Microsoft Store.

    A parte questo, LTSB appare e funziona come qualsiasi altra edizione di Windows 10. Così nessuno sarà ingannato nel pensare che sia Windows 7.

    Possiamo ritardare gli aggiornamenti di sicurezza se siamo su LTSB?

    Sì. Strumenti di manutenzione come Windows Server Update Services (WSUS) e System Center Configuration Manager (SCCM) permettono agli amministratori di ritardare gli aggiornamenti di sicurezza mensili – ciò che Microsoft chiama aggiornamenti di qualità – nello stesso modo in cui possono ritardare quelle stesse patch dal raggiungere le macchine che eseguono altre versioni di Windows 10.

    Perché Microsoft rende LTSB disponibile ai clienti?

    In parole povere, è stato un sollievo per le critiche iniziali sullo sviluppo accelerato e sul ritmo di rilascio di Windows 10. Inoltre, i clienti si erano abituati ad aggiornare Windows ogni tre anni circa, con una maggiore enfasi sull’impresa. L’annuncio che questo sarebbe cambiato in più uscite ogni anno – inizialmente, tre all’anno – è stato uno shock.

    Microsoft ha cercato di ammorbidire il colpo offrendo un programma molto simile alla lenta cadenza familiare all’IT: aggiornamenti che appaiono ogni tre anni o giù di lì, con pochi o nessun cambiamento di funzionalità in mezzo, e un modello di aggiornamento che fornisce solo correzioni di sicurezza. In breve, questo è come Microsoft ha descritto Windows 10 LTSB all’inizio.

    Mentre Microsoft ha sempre sostenuto che LTSB era adatto solo come scelta di minoranza – per situazioni speciali, come macchine che semplicemente non dovrebbero essere toccate spesso, come quelle che controllano sistemi industriali o ATM – nei primi giorni di Windows 10, c’è stata una significativa conversazione tra gli amministratori IT sulla scelta di LTSB per ampie fasce del loro inventario di PC.

    Perché? Perché non erano convinti di poter, o addirittura di dover, adattarsi al discorso «Windows come servizio» (WaaS) di Microsoft.

    Ok, quindi quali PC dovrebbero eseguire LTSB?

    «I sistemi specializzati – come i PC che controllano apparecchiature mediche, sistemi di punti vendita e bancomat – generalmente richiedono un’opzione di manutenzione più lunga a causa del loro scopo», afferma la documentazione principale di Windows-as-a-service dell’azienda. «Questi dispositivi eseguono tipicamente un unico compito importante e … è più importante che questi dispositivi siano mantenuti il più stabili e sicuri possibile piuttosto che aggiornati con cambiamenti dell’interfaccia utente».

    e …

    «Come linea guida generale, un PC con Microsoft Office installato è un dispositivo generico usato tipicamente da un professionista dell’informazione ed è quindi più adatto per [canali di servizio non-LTSB].»

    Microsoft ha cambiato le regole di supporto per LTSB dall’inizio di Windows 10?

    Sì, e in un modo che rende difficile, se non impossibile, implementare ampiamente la questione. Così, nel 2017, Microsoft ha aggiunto un’altra legge al panorama del supporto di Windows 10, una che secondo gli analisti invalida i vantaggi della LTSB rispetto alle caratteristiche di commutazione che caratterizzano le altre versioni.

    Originariamente, Microsoft aveva promesso di supportare ogni edizione LTSB per un intero decennio. Ma all’inizio del 2017, l’azienda ha stabilito che «le LTSB supporteranno il silicio attualmente rilasciato al momento del rilascio della LTSB [enfasi aggiunta]» e che quando emergeranno nuovi processori da aziende come Intel e AMD, «il supporto sarà integrato nelle future versioni di Windows 10 LTSB che i clienti potranno distribuire su quei sistemi».

    Il linguaggio blando mascherava un grande cambiamento. Invece di poter rimanere con una singola edizione LTSB per cinque, anche 10 anni, le aziende avranno bisogno di adottare praticamente tutte le versioni LTSB quando comprano nuovi PC con processori più recenti.

    Possiamo aggiornare un LTSB ad un altro LTSB?

    Sì, ma ci sono condizioni e clausole. Non è una sorpresa, in realtà, con l’atteggiamento generale di Microsoft verso la costruzione a lungo termine.

    «Il ramo di manutenzione a lungo termine può essere aggiornato, uno per l’altro», ha detto Todd Furst, un architetto tecnico di Microsoft, in una presentazione dello scorso anno alla conferenza Ignite della sua azienda. «Puoi aggiornarlo in loco, ma ci sono alcune avvertenze. Fondamentalmente, hai bisogno di fare un deployment completo del sistema operativo. Non ci sono strumenti speciali che dicono: «Fai l’aggiornamento per me». Devi scaricare l’intero sistema operativo. Se vuoi fare gli anelli di servizio all’interno di Config. Manager o Windows Update for Business, che sarebbe solo per il ramo corrente. »

    In altre parole, LTSB / LTSC richiede un supporto completo per l’aggiornamento e le nuove versioni della build non sono pubblicate in Windows Update o disponibili tramite WSUS (Windows Server Update Services).

    Dove trovi il prossimo LTSC allora? Al Volume Licensing Service Center (VLSC).

    Qual è uno degli aspetti meno compresi del LTSB?

    Non potevamo fermarci ad uno solo, quindi abbiamo evidenziato alcuni punti del LTSB.

    In primo luogo, mentre gli amministratori IT possono passare i PC da LTSB a Windows 10 Enterprise regolare – in modo che quelle macchine possano ricevere gli aggiornamenti delle funzionalità, per esempio – questo cambiamento è supportato solo quando si passa allo stesso SAC o a quelli successivi. Se un’azienda sta eseguendo Windows 10 Enterprise 2016 LTSB, per esempio, può solo passare a Windows 10 Enterprise 1607 o successivo (cioè 1703, 1709, o 1803).

    In secondo luogo, a partire dal 14 gennaio 2020, le applicazioni installate localmente incluse in un abbonamento Office 365 – sono chiamate «Office 365 ProPlus» – non sono supportate su nessuna versione di Windows 10 Enterprise LTSB. Invece, i sistemi LTSB eseguono Office 2016 o 2019, le controparti con licenza perpetua di ProPlus (Office 2019 è supportato solo su Windows 10 Enterprise LTSC 2019, non sulle versioni precedenti).

    Per quanto tempo è compatibile il LTSB?

    Dieci anni è generalmente la risposta che vedi per questo. Ma sarebbe, se non sbagliato, fuorviante.

    Windows 10 Enterprise LTSB è garantito solo cinque anni di supporto – dal momento del rilascio, non dell’installazione – se la licenza sottostante non ha SA allegata. Con SA, una specifica edizione LTSB è supportata per 10 anni.

    Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova in alto a destra della pagina!