Giochi flash: controlla i migliori!

    0
    36

    I giochi flash possono essere l’epitome della perdita di tempo, ma non si può negare il loro fascino quando hai cinque minuti a disposizione e la sete di qualcosa di più di una rapida occhiata a Twitter o Facebook. Inoltre, è davvero una perdita di tempo se ti stai divertendo? In questo modo, hanno fatto molta strada dai loro umili inizi vettoriali. Hanno anche trovato una casa su siti come Click Games poiché sono diventati sempre più complessi e pieni di funzioni.

    Vedi anche i migliori giochi Battle Royale!

    Mentre molti dei primi giochi Flash erano remake basati su browser di titoli classici come Pac-Man e Frogger, il mercato ha raggiunto nuove vette con l’introduzione di Internet ad alta velocità e titoli di successo come Bowman, The Impossible Quiz e Max Dirt Bike. Non offrono le trame dettagliate, la grafica all’avanguardia o la portata dei titoli per console di successo di oggi, ma non c’è motivo per cui le alternative basate su browser non possano agganciarti tra una riunione e l’altra o durante quelle ore noiose della giornata. Quindi, dai un’occhiata ai migliori giochi flash qui sotto.

    Alien Hominid

    Alien Hominid è uno sparatutto run-and-gun che originariamente arrivò sul sito Newgrounds nel 2002 ed esplose in popolarità subito dopo. Il suo sviluppatore, The Behemoth, ha continuato a creare l’amato Castle Crashers, che ha anche ottenuto un grande successo. Tuttavia, Alien Hominid è stato il modo in cui lo studio ha iniziato.

    Per quanto riguarda il gioco stesso, ha uno stile artistico super-stilizzato, con contorni spessi e colori enormi e piatti. È molto simile a Metal Slug, nel senso che devi correre da sinistra a destra mentre sconfiggi i nemici con il tuo blaster. Giochi nei panni di uno dei piccoli alieni gialli (mostrato sopra) in modalità giocatore singolo o in multiplayer cooperativo.  Qualsiasi modalità tu scelga, ci sono molti agenti segreti da sconfiggere, insieme a una serie di potenziamenti da raccogliere. Probabilmente hai già visto o sentito parlare di questo gioco – e per una buona ragione. È uno dei giochi flash più popolari di tutti i tempi.

    Line Rider

    Ah, il buon vecchio Line Rider . Questo è un classico, di sicuro, ma cosa lo rende così speciale? Beh, la cosa principale è che è così semplice e tende verso qualcosa che probabilmente sarà sempre divertente: la commedia «pastello». Creare una pista enorme e complicata che invia il tuo personaggio lungo di essa è ancora divertente. Inoltre, gli strumenti utilizzati per creare questi percorsi sono facili e intuitivi da utilizzare.

    Line Rider è arrivato sui browser nel 2006 ed è diventato un meme (anche prima che i meme diventassero popolari), grazie alle folli creazioni che la gente ha condiviso su internet. All’epoca c’erano giochi di creazione molto più complessi di questo. Ma Line Rider ha avuto successo grazie alla sua semplicità, che ha superato la prova del tempo, anche 14 anni dopo.

    Doom

    Il gioco più noto di questa lista, Doom del 1993 è un gioco seminale nel genere degli sparatutto in prima persona. Quindi, sviluppato da Id Software, giochi nei panni di Doomguy, un marine senza nome che combatte attraverso nove livelli pieni di mostri e demoni.

    Oggi, Doom potrebbe non essere così bello, ma è un gioco interessante da rivisitare per il suo enorme impatto sull’industria. Inoltre, è anche abbastanza divertente, un testamento di quanto bene sia stato fatto nel 1993. Puoi trovare Doom su molti siti diversi sul web, ma il nostro metodo preferito è attraverso Kongregate, il popolare client di gioco online un tempo di proprietà di GameStop.

    Super Mario 63

    Con Super Mario 63 , un platform fatto da un fan di Super Mario, i giocatori si fanno strada attraverso il mondo 2D di Super Mario 64. In questo modo, la variazione di livello è notevole, comprendendo tutto, dalle alte vette ai deserti aridi. I giocatori possono correre, fare tripli salti, «atterrare» per recuperare i leggendari Shine Sprites e salvare l’iconica Principessa Peach.

    I controlli sono di base utilizzando i tasti freccia stereotipati e i pulsanti Z, X e C, ma possono essere difficili quando si utilizzano periferiche extra. Altri elementi memorabili dei precedenti titoli di Mario fanno anche un’apparizione, in particolare il jet pack di Super Mario Sunshine e vari cattivi, rendendo il gioco più di un semplice port a scorrimento laterale. Inoltre, ha tutte le qualità di un titolo di Mario che spicca, senza la console e la grafica curata.

    Decision 2: New City

    Come seguito diretto di Decision, Decision 2: New City offre più di qualche somiglianza. Come nel titolo originale, i giocatori vengono calati in una metropoli devastata dagli zombie e armati fino ai denti con un arsenale di armi (cioè un Enfield, M-16, «colt» e bazooka) per combattere l’imminente infezione ambulante. In questo modo, è un gioco di tiro dall’alto che si basa sui tasti freccia e sul mouse per navigare e sparare all’interno della città. Una volta iniziato, i giocatori lavorano per catturare i sobborghi della città attraverso una serie di missioni di ricognizione e sterminio.

    Le animazioni dei personaggi sono impressionanti per un titolo Flash, anche se cruente. Il gioco scorre senza problemi, nonostante la grande quantità di orde di zombie che possono apparire in pochi secondi. Non c’è certamente carenza di munizioni o ritardi in Decision 2 – dai la colpa ai lupi mannari e al robusto albero degli aggiornamenti del tuo personaggio – ma spesso sembra più un’espansione del suo predecessore che un gioco completo. Fortunatamente, più dello stesso non è una cosa così brutta.

    Rogue Soul

    Un gioco non deve essere innovativo per offrire alti livelli di intrattenimento, e Rogue Soul di Soul Game Studios lo dimostra. In questo modo, il platform giustamente intitolato getta i giocatori nel ruolo di un ninja incappucciato chiamato Rogue Soul , un abile cattivo che si vanta di essere il miglior e più allusivo ladro della città. Tuttavia, quando il bandito rivale Borin Hood ottiene tutti i riconoscimenti (e una ricompensa di 5.000 soulon), Rogue Soul si incarica di reclamare il suo titolo e di portare il caos nel paesaggio di Aladdin attraverso una serie di livelli a scorrimento.

    I giocatori correranno, scivoleranno e salteranno per le strade della città mentre abbattono la milizia locale, attraversano pozzi fatali e distribuiscono fiori in cambio di potenziamenti di abilità. Tuttavia, non è il gameplay in sé che rende Rouge Soul uno schianto, ma la fluidità delle meccaniche. Ci sono pochi momenti più piacevoli nel mondo di Flash che scivolare sotto un recinto e lanciare un pugnale ad un «lanciatore» prima di afferrare una cassa del tesoro per la vittoria.

    Kingdom Rush Frontiers

    Sarebbe un grosso eufemismo dire che il campo dei Tower Defense non è saturo. Tuttavia, il Kingdom Rush originale era uno dei migliori. Come i suoi fratelli basati sulle torri e il suo predecessore, Kingdom Rush Frontiers richiede ai giocatori di costruire una pletora di torri fortificate da difendere contro una marea infinita di draghi maniaci, piante mangiatrici di uomini e pagani demoniaci determinati a saccheggiare il tuo amato regno.

    L’ultima incarnazione del titolo vanta quasi 10 potenziamenti specializzati per le torri e 18 abilità per le torri, per non parlare di una banda di nuovi eroi e tre modalità di difficoltà, e presenta persino un’enciclopedia in-game che dettaglia le rispettive forze e debolezze delle torri. Kingdom Rush Frontiers supera il titolo originale di Ironhide Games e alcuni altri, offrendo un gameplay impegnativo nelle giungle, nei deserti e negli inferi tra gli altri terreni. Inoltre, è molto carino.

    Warfare 1917

    Si può dire che la Seconda Guerra Mondiale e il combattimento moderno dominano il campo quando si tratta dei giochi di simulazione di guerra di oggi. Tuttavia, Warfare 1917 opta per una data precedente – 1917 per essere precisi – e concentra la sua campagna in due parti sulle ostilità britanniche e tedesche durante le schermaglie in trincea della Prima Guerra Mondiale. In questo modo, è un semplice gioco di strategia con quasi 30.000 voti su Amorgames.com. Richiede ai giocatori di utilizzare la fanteria, l’armatura e il supporto di fuoco per ottenere un punto d’appoggio strategico con l’obiettivo di abbattere il nemico.

    Tutta la fanteria comune che ti aspetteresti di vedere, come i marines e le mitragliatrici, insieme a un’artiglieria più estesa, carri armati d’assedio e varie armi chimiche. Il titolo diventa sempre più difficile man mano che i giocatori progrediscono, anche con le abilità bonus aggiuntive ottenute attraverso i punti esperienza del gioco. Inoltre, presenta anche una modalità di battaglia personalizzata se preferisci delineare tu stesso le regole del combattimento. L’aspetto di Warfare 1917 può sembrare tetro e sterile, ma d’altronde lo era anche la Grande Guerra.

    Boxhead 2Play

    Come quasi tutti i titoli di zombie mai creati, Boxhead 2Play è un gioco uccidi o muori. Vestiti con un corpo simile a quello di Minecraft, i giocatori attraversano una mappa rada e piena di ostacoli con uno dei quattro personaggi (Bamboo, Bon, Bind e Bert) e ottengono un arsenale di armi aggiornabili che vanno dalla comune pistola e granata al fucile e al «cannone di ferro». Che tu stia giocando da solo o in co-op locale con un amico, l’obiettivo del gioco è quello di respingere il più possibile le orde di cittadini infettati dal virus mentre schivi le palle di fuoco e le casse esplosive vicine.

    Ogni personaggio controllabile è essenzialmente lo stesso, tranne che per la sua storia e l’aspetto fisico. I tasti freccia standard o i pulsanti W, A, S e D controllano il movimento e la barra spaziatrice spara. È un po’ lento all’inizio, con solo pochi zombie che attraversano i cancelli, ma i giocatori si trovano presto sommersi da molto più di quanto possano gestire. Per fortuna, c’è sempre uno scontro mortale testa a testa se ti senti sopraffatto.

    Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova in alto a destra della pagina!