Batterie portatili: scopri quali sono le migliori!

    0
    30

    Le migliori batterie portatili ti aiuteranno molto, soprattutto quando la batteria del tuo cellulare si esaurisce. Che tu ne tenga uno nascosto nel vano portaoggetti per il prossimo viaggio o nelle tue borse per il prossimo viaggio al mercato, ci sono poche situazioni che non possono essere migliorate utilizzando un caricabatterie extra nelle vicinanze. Inoltre, non sai mai quando ne avrai bisogno. 

    Vedi anche le migliori batterie ricaricabili!

    Quindi se cerchi sempre di mantenere il tuo cellulare al 100% o semplicemente ti preoccupi della sua batteria, abbiamo separato le migliori batterie portatili. Guarda la lista:

    Le migliori batterie portatili che puoi comprare oggi

    1. Anker PowerCore 20100

    • Capacità: 20100mAh;
    • Porte di uscita: 2x USB-A;
    • Porte di ingresso: 1x microUSB;
    • Dimensioni: 6.6 x 2.4 x 0.9 pollici.

    Con la Anker PowerCore, ottieni quello per cui paghi. Non è economico come alcuni dei suoi concorrenti, ma è un asso in ogni categoria, rendendolo il miglior caricatore portatile in assoluto. Questo significa che avrai tempi di ricarica più veloci, alta capacità (carica un Galaxy S8 quasi tre volte con una sola carica) e alcuni dei tempi più brevi per caricare un telefono.

    I suoi rapidi tempi di ricarica completa hanno guadagnato il nostro rispetto, e anche i suoi brevi tempi di esecuzione sono ottimi.

    2. Anker PowerCore 10000

    • Capacità: 10,000mAh;
    • Porte di uscita: 1x USB-A;
    • Porte di ingresso: 1x microUSB;
    • Misure: 3.6 x 2.3 x 0.9 pollici.

    Uno dei caricabatterie più compatti qui recensiti, il PowerCore 10000 ha abbastanza potenza per ricaricare due telefoni interi e poi altri. Potrebbe non caricare velocemente come il suo fratello maggiore (l’Anker PowerCore 20100-mAh), ma il prezzo più basso del 10000 rende la velocità più lenta più facile da gestire. Quindi, la sua combinazione di portabilità e capacità in mAh lo rende il miglior caricatore portatile. Inoltre, non hai bisogno di un’enorme tasca o borsa per portarlo in giro.

    C’è anche una migliore capacità di ricarica del dispositivo di Anker. Infine, la ricarica a breve termine non è grande, ma è comunque buona.

    3. Poweradd Slim 2

    • Capacità: 5000mAh;
    • Porte di uscita: 1x USB-A;
    • Porte di ingresso: 1x microUSB;
    • Misure: 3.9 x 1.3 x 1.2 pollici.

    I caricabatterie più piccoli di solito sembrano i più sospetti.  Quanto puoi far entrare in questi minuscoli tubi? Bene, Poweradd Slim 2 è il miglior caricabatterie portatile che sta nel palmo della tua mano perché contiene circa il 33% di energia in più rispetto ai dispositivi di dimensioni simili e le sue velocità di ricarica sono altrettanto veloci dei suoi concorrenti.  Inoltre, puoi abbinarlo alla tua borsa o ad altri accessori poiché è disponibile nelle tonalità metalliche del nero, blu, verde, rosa e rosso.

    È un piccolo caricatore, quindi non ci sorprende che abbia abbastanza carica per ricaricare solo l’87% di un Galaxy S8. La sua vittoria, tuttavia, è arrivata con velocità di ricarica a breve termine che competono con i «grandi».

    4. Aibocn 10000mAh Caricatore portatile con torcia

    • Capacità: 10,000mAh;
    • Porte di uscita: 2x USB-A;
    • Porte di ingresso: 1x microUSB;
    • Misure: 5.4 x 2 x 0.8 pollici.

    Tra i caricabatterie più economici in circolazione, l’Aibocn ha ricaricato più telefoni con la sua carica che una carica Poweradd Slim 2. Inoltre, la sua percentuale di carica su incrementi di 15, 30 e 60 minuti è anche più veloce. Questa quantità di «succo» – specialmente ad un prezzo accessibile – lo rende una delle migliori opzioni di caricabatterie portatili disponibili oggi.

    La capacità di rifornimento di Aibocn ha senso considerando le sue dimensioni, mentre i tempi totali di rifornimento non sono così entusiasmanti. D’altra parte, i suoi brevi tempi di esecuzione erano più rispettabili. 

    5. RavPower 10000-mAh caricatore portatile

    • Capacità: 10000mAh;
    • Porte di uscita: 2x USB-A;
    • Porte di ingresso: 1x microUSB;
    • Misure: 4 x 2.6 x 1 in.

    Sebbene questo dispositivo possa caricare due Galaxy S8 e mezzo da solo, lo fa un po’ più lentamente. Certo, è uscito dalla gamma di carica dal 16 al 19 per cento in 15 minuti, ma i suoi tassi per 30 e 60 minuti, così come per una carica completa, erano almeno il 10 per cento al di sotto dei suoi concorrenti.

    Se questo «mattone» fosse più leggero o più economico, i suoi tempi pieni sarebbero più comprensibili. Inoltre, la storia non migliora con il caricamento a breve termine.

    6. Anker PowerCore + mini

    • Capacità: 3350mAh;
    • Porte di uscita: 1x USB-A;
    • Porte di ingresso: 1x microUSB;
    • Misure: 3.7 x 0.9 x 0.9 pollici.

    Disponibile in tonalità metalliche, questo caricatore sembra buono, ma puoi fare di meglio. Quindi opta per i caricabatterie più economici Aibocn o Poweradd che abbiamo elencato prima, che tengono più carica, dato che il PowerCore + mini riempie solo due terzi di un Galaxy S8. 

    Inoltre, ha riempito solo il 9% di un iPhone 8 Plus e Galaxy S8 in 15 minuti, un valore basso tra i caricatori concorrenti. Inoltre, anche le sue percentuali di 30 minuti e 60 minuti erano scarse rispetto a quelle raggiunte da altri.

    Questo caricabatterie, come puoi vedere, è ben al di sotto di quello che ci aspettiamo da Anker, che attualmente ha due delle prime posizioni della nostra lista.  Speriamo che Anker migliori i loro caricabatterie «a forma di rossetto» in tempo per il nostro prossimo «giro di prova». 

    7. Jackery Bolt

    • Capacità: 6000mAh;
    • Porte di uscita: 1x USB-A, 1x Lightning, 1x microUSB;
    • Porte di ingresso: 1x microUSB;
    • Misure: 5,5 x 3,7 x 1,2 pollici.

    Il Bolt si è guadagnato il suo nome ricaricando l’81% di un Galaxy S8 in un’ora e il 63% di un iPhone 8 Plus nello stesso tempo. Entrambi sono i tassi più veloci per qualsiasi dispositivo di ricarica, e anche i numeri del Bolt per 30 e 15 minuti sono eccellenti. Una nota: la sua velocità sembrava rallentare man mano che si avvicinava a una carica completa, dato che i suoi tempi per una carica completa erano più lunghi di alcuni dei suoi concorrenti. Inoltre, i suoi cavi di ricarica Lightning e micro USB integrati sono un bel vantaggio, ti evitano di dover portare i tuoi cavi. 

    Inoltre, il piccolo Bolt si ricarica ancora più di un intero telefono cellulare. I tempi di ricarica del cellulare pieno non sono fantastici. La ricarica a breve termine ha mostrato una certa abilità, ma nemmeno fantastica.

    Come scegliere la migliore batteria portatile per te?

    Trovare la giusta capacità del caricabatterie

    Spesso vedrai un numero di quattro o cinque cifre, seguito dalle lettere mAh, e questo è il tuo primo grande indicatore di quanto questo caricabatterie sia giusto per te. Se fai costantemente rifornimento al tuo telefono e ad altri dispositivi, usa almeno 10.000 mAh. Per ogni dispositivo in più che carichi, aggiungi almeno 5.000 al valore di mAh che stai cercando. Hai bisogno di evitare che il tuo dispositivo raggiunga lo 0 durante le notti fuori? Te la caverai bene con qualcosa sotto i 5.000 mAh, a patto che ti ricordi di caricarlo spesso.

    Capire cosa sono le porte

    Se tieni i tuoi dispositivi per sempre e non sai ancora cos’è una porta USB-C, probabilmente puoi prendere quello che si adatta al tuo prezzo.  Ma se sei il tipo che vuole una ricarica più veloce, cerca un «mattone» che abbia «PD» nel suo nome. I migliori caricabatterie portatili caricano i dispositivi più velocemente e utilizzano lo standard Power Delivery (PD). Inoltre, le loro porte USB-C significano che puoi rifornire questi power bank con gli stessi cavi utilizzati per caricare i moderni computer portatili.

    Ti piace? Cosa ne pensi? Facci sapere cosa ne pensi. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova in alto a destra della pagina!