Skate 3: guarda l’analisi completa di questo gioco classico!

    0
    46

    Le parole «aggiornato annualmente» sono spaventose da sentire per i fan irriducibili di qualsiasi serie. Gli aggiornamenti annuali si traducono in meno tempo di sviluppo sulle caratteristiche che impressionano tutti e più tempo speso ad applicare miglioramenti incrementali alle varie aree più piccole e meno sostanziali del gioco. In questo modo, Skate 3 è caduto vittima dei sintomi di un aggiornamento annuale con miglioramenti minori privi di qualsiasi caratteristica per il gioco. Tuttavia, per chi è nuovo della serie, è il miglior gioco del franchise. Compreso, è l’unico che dovrebbe essere acquistato, perché ci sono un sacco di skateboard fighi. Tuttavia, se ti immergi nei primi due pattini, puoi aspettare con ansia la prossima iterazione.

    Vedi anche la recensione completa di Apex Legends

    Interazione con i tuoi amici

    Skate 3 cerca di dare ai giocatori un senso di cameratismo con giocatori AI e umani reali che possono unirsi alla tua squadra di pattinaggio. L’obiettivo della modalità carriera di Skate 3 è quello di creare un nuovo marchio di skate e i tuoi amici alla fine si collegano per aiutarti. Tuttavia, la storia effettiva ha poco peso. Inoltre, per farli aderire, hai bisogno di ottenere notorietà. Dopo aver raggiunto un livello abbastanza alto di credibilità in strada, che sono tracciati da una sorta di grafico delle vendite, otterrai il tuo primo compagno di squadra

    Puoi personalizzare i tuoi compagni di squadra tanto facilmente quanto il tuo skateboarder. In questo modo, puoi usare nuova merce, piattaforme diverse, ruote e tutto ciò che puoi immaginare. La cosa bella è che se un amico nella tua lista di amici ha creato uno skateboarder in Skateboard 3, puoi usare quel modello di personaggio nella tua squadra. Non c’è nemmeno bisogno di caricare la loro parte.

    Ovviamente, questi compagni di squadra entrano in gioco solo la metà delle volte. Tuttavia, ovviamente questo dipende da come vuoi giocare. La maggior parte del tempo, stai completando sfide come Own The Spot (o Lot), Deathraces, Hall of Meat (ora puoi attivare la modalità Hall of Meat in cui si assegna un punteggio ad ogni punteggio che fai) e altre istanze individuali.

    Sfide

    Fortunatamente gli sviluppatori hanno incluso molte sfide da affrontare. Quindi ci sono abbastanza attività di squadra per mantenerti più felice. Le mie preferite sono le gare a squadre che mettono la tua squadra contro un’altra in vari round di skateboard, ognuno con un diverso set di regole. 

    A volte dovrai fare il salto più lungo, altre sono semplici come raggiungere il punteggio più alto come squadra. È un peccato che le attività di squadra uniche (qualcosa di diverso dai soliti tipi di sfida) non siano state create per sfruttare davvero il fatto di avere degli skateboarder amici per la prima volta nella serie. Sfortunatamente, la dinamica di squadra di Skate 3 non si estende molto oltre il semplice darti degli amici con cui costruire il tuo punteggio. Fortunatamente, la meccanica di squadra paga più dividendi che online.

    Quasi tutte le sfide del gioco possono essere giocate online. Black Box ha saggiamente reso la progressione della carriera persistente sia che tu giochi online o meno, quindi non c’è motivo per cui non dovresti accettare una sfida quando un amico ti invita a farlo. Ci sono alcuni aspetti interessanti del giocare online, specialmente quando hai due amici che ti parlano all’orecchio di come il loro punteggio 1UP ha appena battuto il tuo. Quindi, mentre ci sono certamente alcuni aspetti interessanti del gioco di squadra, sembra una caratteristica che sarebbe passata in secondo piano rispetto ad un gioco con più tempo di sviluppo. O questo, o ampliato per creare una sorta di MMO sullo skateboard.

    Nota: non sono mai stato in grado di testare le capacità online di Skate 3 su server pieni, quindi non possiamo parlare di questo argomento.

    Una sorta di social network

    Un’altra novità di Skate 3 è una sorta di social network che permette ai giocatori di visualizzare quello che viene chiamato «skate.feed». Naturalmente, al giorno d’oggi, questo è un luogo comune, ma allora era un vero e proprio cambio di gioco. Il feed mostra l’attività dei tuoi amici quando si tratta di postare clip, grafici da utilizzare sulle loro bacheche e condividere altri contenuti. Ma perché tenere tutti questi piccoli gingilli confinati al mondo dello Skateboard? Sento che EA potrebbe davvero sfruttare questa infrastruttura sociale se l’avesse portata su Facebook o su un altro mezzo di social networking. Compreso, questo si sarebbe potuto fare facilmente, anche allora. L’abilità di caricare il mio video dell’osservazione di quell’infido tubo arrugginito avrebbe avuto molto più peso se tutti i miei oltre 2.000 amici di Facebook avessero potuto vederlo.

    Park Creator

    Il nuovo creatore di parchi fa un buon lavoro nell’espandere gli aspetti di creazione delle linee di Skate 2, ma non fa realmente avanzare la metodologia usata per creare le cose nel gioco. Per esempio: preferirei creare piste in ModNation Racers (sviluppato ironicamente da ex dipendenti Black Box) che creare parchi in Skate 3. Il processo è ancora un po’ macchinoso a volte in Skate, anche se è stato migliorato rispetto al gioco dell’anno scorso. Tuttavia, mi sarei divertito molto di più a passare ore a creare un parco se ci fosse stata una meccanica pensata per condividerlo con l’intera internet, invece di passarlo solo ai miei amici in Skate 3.

    Il creatore di parchi è sicuramente bello per coloro che amano creare il proprio parco giochi da skateboard. Tuttavia, ci sono precise frustrazioni che lo ostacolano.

    Gameplay

    Per fortuna, il gameplay standard di Skate 3 è estremamente solido e supera facilmente quello che abbiamo visto l’ultima volta nella serie Tony Hawk. I trucchi sono ancora eseguiti con l’analogico sinistro e destro. In questo modo, la maniglia sinistra controlla il tuo corpo e la destra controlla lo skateboard. Infine, i «grilletti» destro e sinistro sono per la presa. 

    Altri pulsanti funzionano di tanto in tanto, ma per la maggior parte tutto è ben compartimentato e relativamente facile da capire, nonostante l’impressionante quantità di profondità.

    Telecamere

    Gli skater noteranno anche una nuova opzione per utilizzare un’angolazione della telecamera alta o bassa durante un giro in città. All’inizio pensavo che l’angolo di ripresa alto mi avrebbe fatto sentire più a casa grazie ai miei anni con la serie Tony Hawk, ma alla fine della giornata mi sono ritrovato a tornare al tradizionale angolo di ripresa basso dello Skateboard. Tutto, dall’affilatura all’allineamento del tuo skateboard con il terreno, era più facile quando vedevi le cose più vicino al livello del mare, cioè dal basso.

    Difficoltà

    I nuovi giocatori noteranno anche che c’è una nuova difficoltà facile se la complessità di alcune delle sfide più difficili di Skateboarding è scoraggiante all’inizio. Grind, capriole e salti sono molto semplificati quando si gioca a facile. È perfetto per tutti i neofiti là fuori e che non hanno avuto un bagaglio nei giochi precedenti o anche nella vita reale. Se sei un veterano della serie Skate, prova la nuova modalità difficile. È lo skateboarding più fedele alla vita mai visto nella serie e sarà sicuramente una vera sfida per i migliori giocatori. 

    Dopo aver fatto alcuni trucchi che considero degni di essere consumati dal pubblico (indipendentemente dal livello di difficoltà), puoi facilmente modificare una clip e caricarla per farla vedere a tutti utilizzando il fantastico sistema sociale. Tuttavia, ovviamente la tua portata sarà limitata, come ho detto prima.

    Divertimento

    Il gameplay di Skate 3 è divertente e vario come è sempre stato nella serie, ma non è molto diverso da quello che abbiamo visto prima. Interpretare Jason Lee (che interpreta il suo personaggio ormai brevettato My Name Is Earl) come tuo istruttore di skateboard è un bel tocco, la lista dei professionisti contro cui competere è ampia come sempre e lo skateboard è la corsa più pura del mondo. Tuttavia, credo che il gioco sia un po’ caro in quel momento. In effetti, è difficile sapere se l’investimento sarebbe valso la pena, dato che un anno prima era uscito Skate 2. Come detto, i giocatori all’epoca erano un po’ delusi dai nuovi contenuti che Skate 3 offre nel «reparto» gameplay e in diversi altri «reparti».

    Un’area che ha ricevuto attenzione da parte mia è stato il suo «reparto audio». Mentre la colonna sonora è della solita alta qualità di EA Trax, altri aspetti, come l’aggiunta di Jason Lee che gioca a biliardo durante una sessione e un’impertinente annunciatrice che appare durante le gare più organizzate, fanno un lavoro meraviglioso per alimentare la tua malizia con lo skateboard. In questo modo, almeno per quanto riguarda la qualità del suono, non c’è nulla di cui lamentarsi.

    Conclusione

    Skate 3 non è assolutamente un’aggiunta deludente alla serie, ma non ha fatto un salto di qualità rispetto a Skate 2. Continuo a pensare alla delusione degli utenti che hanno investito i loro soldi in Skate 2 e l’anno successivo hanno comprato «praticamente» lo stesso gioco. Fortunatamente, il gameplay è una grande rappresentazione virtuale più impressionante dello skateboarding e l’eccellente trattamento audio delizierà i fan della serie. Suppongo anche che se avevi sete di un gioco di squadra cooperativo online, allora questa edizione ti disseterà. Tuttavia, a causa dell’inattività dei server, può essere difficile trovare qualcuno online. Infine, se hai giocato a Skate 2 e stai cercando un sequel veramente rivoluzionario e progressivo, Skate 3 non fa al caso tuo.

    Fonte: IGN

    Ti è piaciuto? Hai giocato a Skate 3? Cosa ne pensi del gioco? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare sull’immagine blu qui sotto!