Film di Steven Seagal: guarda la lista dei migliori!

    0
    73

    I film d’azione veloce con nomi come Jean-Claude Van Damme, Dolph Lundgren e Steven Seagal sono diventati molto popolari negli anni 80 e 90. In questo modo, uno degli attori più popolari e riconosciuti di quel periodo fu Steven Seagal. Così, pensando a questo, oggi abbiamo separato una lista con i migliori film dell’attore.

    Vedi anche i migliori film con Robert de Niro!

    Quando si parla di Seagal, è diventato quasi una caricatura di se stesso negli ultimi anni, simile per certi versi a Jean-Claude Van Damme. Il maestro di aikido, che era unico nei film d’azione ai suoi tempi, ha recitato in tutto, dai film di vendetta ai film polizieschi ai film sulle prigioni. Quindi controlla la lista dei migliori film dell’attore!

    12. La Forza in Allerta 2 (1995)

    La Forza in Allerta 2 è, come rivela il titolo, il sequel di La Forza in Allerta, uno dei film più amati di Steven Seagal. In questo modo, questo film segue la tradizione di Die Hard e Maximum Velocity in quanto prende l’idea del primo film (su una nave da guerra) e la sposta su un treno, cambiando solo la location. Non c’è nessuno che possa essere paragonato a Tommy Lee Jones, ma il film ha il merito di aver portato il sempre grande Kurtwood Smith (Robocop).

    11. Momento critico (1996)

    Momento critico è stato simile a Panico nel senso che ha scioccato il pubblico fin da subito. Ricordi quando in Panic i fan hanno visto Drew Barrymore nella prima scena e hanno capito che un’attrice importante come lei sarebbe stata una parte importante del film, e poi è morta? Il Momento Critico ha fatto questo.

    In questo modo, Steven Seagal è il tenente colonnello Austin Travis dell’esercito americano, un uomo mandato a recuperare un aereo quando i terroristi prendono il controllo del volo. Tuttavia, mentre Travis guidava la squadra, si è sacrificato ed è morto all’inizio della missione, lasciando l’ufficiale dell’Intelligence dell’esercito di Kurt Russell a salvare la situazione.

    10. Nel braccio della morte (2002)

    In Nel braccio della morte, Steven Seagal interpreta un uomo che è stato arrestato e imprigionato perché un ragazzo che era con lui (Ja Rule) ha iniziato a sparare agli agenti dell’FBI. Viene poi mandato in una super prigione ad Alcatraz e finisce in una lotta per la sua vita quando la prigione viene attaccata da alcuni ragazzi che cercano il loro oro.

    Quindi questo era davvero un’uscita nelle sale ed è abbastanza vicino a The Rock, ma è un po’ inferiore alla brillantezza del film. Detto questo, ci sono molte scene di lotta di Seagal…anche se in una trama che è stravagante e un po’ sciocca. Inoltre, per essere un film teatrale, non è nemmeno così elegante, il che è probabilmente il motivo per cui Seagal è andato esclusivamente in «DTV» dopo questo.

    9. Network of Corruption (2001)

    In Network of Corruption, Steven Seagal è un poliziotto che non solo infrange le regole per fermare i cattivi, le infrange e poi ne trova di nuove da infrangere solo per divertimento. Non va solo in giro a dare la caccia ai cattivi, ma ha anche un motivo per non fidarsi dei suoi colleghi poliziotti.

    Quando scopre che c’è una gigantesca cospirazione dietro un attentato, fa squadra con un gangster (DMX) per risolvere il mistero, eliminare i cattivi e salvare la situazione. Inoltre, anche il resto del cast è piuttosto buono, con Anthony Anderson, Michael Jai White, Bill Duke, Tom Arnold, Bruce McGill ed Eva Mendes.

    8. In Wilderness (1994)

    In Wilderness era un film strano per Steven Seagal all’epoca. L’uomo era di solito un ex poliziotto o un attuale poliziotto che ha iniziato a «prendere a calci in culo» chiunque si mettesse sulla sua strada – e questo quando non sta uccidendo tutti i cattivi che lo guardano storto. In questo film, è più preoccupato per l’ambiente e la protezione della Terra.

    Così quando parla dei danni che la corporazione per cui lavora ha fatto alla Terra, lo accusano di un crimine che non ha commesso. Inoltre, questo è anche uno dei film che Seagal stesso ha diretto. Il messaggio è pesante, ma c’è un grande cast così come alcune solide scene di lotta.

    7. Urban Justice (2007)

    Quando si tratta di film di Steven Seagal, Urban Justice potrebbe essere il più bello e il più impressionante delle sue uscite straight-to-video. Nel film interpreta un padre che indaga sull’omicidio di suo figlio, che era un agente di polizia. Poi esce e inizia a distruggere le gang di Los Angeles nel quartiere dove è successo.

    Tuttavia, dopo aver appreso che i membri della banda non erano responsabili, guarda i poliziotti che forse stanno coprendo la verità. Eddie Griffin è il co-protagonista ed è stato bravo, ma l’azione in questo film è tutta degna dei suoi sforzi sul grande schermo, con inseguimenti in auto, sparatorie e le caratteristiche scene di lotta di Seagal.

    6. Machete (2010)

    Machete è l’unico film di questa lista che non è un puro film di Steven Seagal, ma è importante vedere che non è solo un tizio che interpreta un ex/attuale poliziotto militare che cerca vendetta in ogni suo film. In Machete, Robert Rodriguez ha diretto un film di puro sfruttamento con Danny Trejo nel ruolo del «personaggio del titolo» che distrugge chiunque lo incroci.

    Dato che Trejo, che è stato in molti film con Seagal in passato, interpreta l’eroe, questo dà a Seagal la possibilità di essere un ottimo cattivo – una rarità per una star dell’azione. Gli ha anche dato la possibilità di tornare sul grande schermo per la prima volta in otto anni. In questo modo, Seagal è un ex federale che uccide la moglie di Machete e finisce dall’altra parte della trama della vendetta.

    5. Furia mortale (1991)

    In Furia mortale, Steven Seagal è un poliziotto di nome Gino Felino il cui partner è stato colpito a morte in strada, mentre la sua famiglia guardava, da un delinquente interpretato da William Forsythe. Di conseguenza, Gino esce per dare la caccia a quest’uomo e vendicarsi, ma trova una tonnellata di cattivi secondari sulla sua strada.

    In questo modo, c’è un sacco di gente in giro per Steven Seagal da picchiare e/o uccidere, fino a quando può finalmente rintracciare l’assassino del suo partner per avere giustizia. Se c’è una scena in tutto il film che mostra quanto sia pazzo Seagal, guarda la scena della sala da biliardo, che è una delle migliori scene di lotta in qualsiasi film d’azione.

    4. Duro da uccidere (1990)

    In Duro da uccidere, Steven Seagal è un detective della polizia di nome Mason Storm che ottiene delle prove contro una riunione della mafia. Sfortunatamente, ci sono poliziotti corrotti nella sua squadra e lui finisce attaccato dai cattivi, che gli sparano e uccidono sua moglie. Finisce per vivere, ma è stato in coma per sette anni.

    Così quando esce dal coma, un’infermiera (Kelly LeBrock) lo aiuta a fuggire quando la squadra torna per finire il lavoro e trovano alcune tecniche di allenamento per aiutare i suoi muscoli atrofizzati a riprendere forza. L’unica persona della polizia di cui si può fidare ottiene delle armi e inizia ad uccidere tutti i responsabili.

    3. Marked For Death (1990)

    Marked For Death mostra Steven Seagal che interpreta un poliziotto di nome John Hatcher, che si è ritirato dopo che una missione in Messico va male e il suo partner viene ucciso. Tuttavia, quando torna nella sua città natale per sistemarsi, scopre che è il centro di una guerra tra bande. Anche se non vuole averci niente a che fare, dopo che sua nipote viene uccisa, cambia idea.

    Allora, questo film non è altro che azione – con scontri a fuoco, inseguimenti in auto, brutali scene di lotta corpo a corpo, grandi frasi ad effetto e un fantastico cattivo. Inoltre, il combattimento finale è probabilmente il migliore di qualsiasi film di Steven Seagal. La trama è simile a With His Own Hands, ma questo è puro Seagal ed è uno dei migliori film d’azione degli anni 90.

    2. Nico – Al di sopra della legge (1988)

    Nico – Al di sopra della legge non è solo il film che ha fatto conoscere Steven Seagal al mondo, ma è stato anche scritto da Seagal, qualcosa che non sarebbe più successo per 17 anni. Si dice che gli sia stato chiesto di recitare nel film da un ex studente di aikido che credeva di poter trasformare chiunque in una star del cinema – e su questo aveva ragione.

    In questo modo, Seagal è un ex agente della CIA, un maestro di aikido e un uomo la cui famiglia ha legami con la mafia, che ora lavora come poliziotto che indaga su un attentato in una chiesa. Quando scopre che una squadra della morte corrotta della CIA sta prendendo di mira un senatore, cerca di fermarli e, in base alla sua descrizione, puoi immaginare cosa succede dopo.

    1. La Forza in Allerta (1992)

    La Forza in Allerta è probabilmente il film d’azione più famoso di Steven Seagal e probabilmente il suo migliore. In questa forma, è Casey Ryback, uno chef a bordo di una nave da guerra. Presto, un gruppo di uomini malvagi sale a bordo della nave e ne prende il controllo. Il tizio che guida i cattivi non è altri che Tommy Lee Jones come non lo hai mai visto prima. Seriamente, il ragazzo è fuori equilibrio e potrebbe essere il più divertente che Jones abbia avuto in un film.

    Il film ha un buon mix di folli scene di lotta, uccisioni brutali e umorismo, parte del quale è dovuto alle sue interazioni con una collega di Playboy, Erika Eleniak. Ciò che mette in risalto questo film sono i cattivi, con Tommy Lee Jones e Gary Busey che combattono per vedere chi ruba più scene.

    Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova in alto a destra della pagina!