E-learning: le 3 tecnologie educative più utilizzate nel 2020!

    0
    32

    La pandemia Covid-19 ha segnato l’anno 2020, portando numerosi cambiamenti alla società in generale. Uno degli esempi più grandi è il cambiamento nel modo di studiare, dato che le lezioni hanno iniziato ad essere fatte a distanza. Così, l’E-learning è diventato in evidenza.

    Vedi anche cos’è la tecnologia!

    Quando le scuole e le università hanno chiuso per evitare la diffusione del virus, abbiamo potuto vedere la crescente domanda di tecnologia educativa (ET). In questo modo, piattaforme come Studybay sono diventate ancora più popolari. La ragione di ciò è stata l’unione della tecnologia e dell’istruzione per risolvere i nuovi problemi degli studenti.

    Quindi se sei un insegnante, un genitore, un appassionato di tecnologia o anche uno studente e vuoi trovare tecnologie efficaci per l’e-learning, questo articolo è stato scritto per te. Di seguito scoprirai cos’è esattamente l’e-learning e quali sono i 3 TE più utilizzati nel 2020.

    Cos’è l’e-learning?

    Ma ti starai chiedendo: cos’è l’e-learning? In breve, E-learning deriva da «apprendimento elettronico». Questa è una modalità di apprendimento a distanza che permette l’autoapprendimento, con la mediazione di risorse didattiche ben organizzate, presentate in diversi supporti tecnologici di informazione trasmessi da Internet.

    Per gli studenti, l’e-learning può anche essere considerato il processo in cui essi consumano contenuti attraverso un ambiente di apprendimento virtuale. Inoltre, vale la pena menzionare che in questo ambiente c’è un insegnante/tutor EAD che lo assiste nei suoi compiti e in altre attività.

    Altri termini, come educazione a distanza e apprendimento online, appaiono come sinonimi di e-learning, anche se hanno differenze concettuali.

    Perché le tecnologie sono importanti per l’e-learning?

    Non c’è dubbio che la tecnologia ha cambiato il nostro mondo. Anche prima della pandemia di Covid-19, diverse scuole erano già state incoraggiate ad applicare la tecnologia educativa nell’insegnamento.

    Ma nel momento in cui una delle pandemie più gravi della storia dell’umanità chiude le scuole, è il momento di migliorare l’uso delle tecnologie e-learning per sostenere l’industria dell’istruzione.

    Vivendo in un mondo dinamico, abbiamo bisogno di affrontare e applicare le ultime tecnologie educative, imparare nuove competenze e adattarci ad un ambiente in rapido cambiamento.

    Insieme a questo, studenti e insegnanti hanno più possibilità di sperimentare e godere di diversi tipi di metodi e tipi di apprendimento. AI, VR, AR ed ecc. sono i grandi balzi della tecnologia e sarà un fallimento se non verranno utilizzati per l’e-learning.

    Le 3 tecnologie più utilizzate nel settore dell’istruzione

    Intelligenza Artificiale (AI)

    L’intelligenza artificiale o AI gioca un ruolo essenziale nel migliorare l’apprendimento personalizzato. In questo modo, si concentra sulla ricerca delle risorse e dei metodi più adatti ad ogni studente.

    Sappiamo tutti che ogni persona ha le sue specifiche preferenze, abilità, debolezze, punti di forza ed esigenze. Pertanto, possono imparare a raggiungere obiettivi diversi.

    Tuttavia, l’aula non è un ambiente ideale per insegnanti e studenti per avvicinarsi ad un metodo di apprendimento personalizzato e orientato allo studente. Pertanto, questa è la ragione per cui l’AI è molto apprezzata per l’e-learning.

    Al giorno d’oggi, diversi siti web di e-learning hanno scelto di integrare l’AI con chatbot intelligenti. In questo modo, sono in grado di fornire guide utili e specifiche. Inoltre, è anche possibile interagire con gli studenti in un modo molto più efficace.

    Realtà Virtuale (VR)

    La VR è conosciuta come un ambiente computerizzato 3D dove gli utenti possono interagire con altre cose. In questo modo, è un’esperienza VR visiva e uditiva, che porta le sensazioni di immersione in un mondo 3D.

    Quindi, con le moderne tecnologie educative come la VR, anche le cose che sembrano impossibili possono diventare realtà.

    Per esempio, immaginiamo che tu sia uno studente e che tu stia frequentando una lezione di storia molto noiosa. Inoltre, la serietà ti fa sentire assonnato a causa degli eventi e delle pietre miliari piuttosto complicate.

    Tuttavia, in un altro caso, con la stessa lezione, se sei in un ambiente VR che ti permette di assistere ad un evento storico davanti ai tuoi occhi, questa esperienza diventerà coinvolgente e porterà un nuovo vento di cambiamento per tutti gli studenti.

    Realtà Aumentata (AR)

    A differenza della VR, l’AR è legata ad elementi digitali interattivi che combinano il mondo reale e il mondo percettivo generato da un «PC».

    In questo modo, per mezzo di una telecamera, un monitor o tipi di apparecchiature indossabili, puoi immergerti in un altro ambiente AR dove vengono visualizzate informazioni grafiche in tempo reale.

    Inoltre, ci si aspetta che l’AR fornisca materiali personalizzati, aiuti le persone ad evitare le curve di apprendimento e aumenti l’efficienza.

    Infatti, un gran numero di aziende e organizzazioni hanno utilizzato l’AR per i loro programmi di formazione, il che porta a risultati piuttosto sorprendenti. Pertanto, ora è il momento giusto per i siti di e-learning di applicare questa tecnologia.

    Ti è piaciuto? Cosa ne pensi? Lascia il tuo commento. Inoltre, non dimenticare di unirti al nostro gruppo Telegram. Basta cliccare su «Canale Telegram» che si trova nell’angolo in alto a destra della pagina!